Recensione DC Universe Online

L'universo DC diventa un MMO per PS3!

Versione analizzata: Playstation 3
recensione DC Universe Online
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Ps3
  • Pc
  • PS4
Marcello Marcello "Pavo" Paolillo è videogiocatore da sempre, e da anni critico del settore; ha scritto e scrive attualmente su diverse testate online dedicate ai videogames e al cinema, passando anche per i fumetti. Pavo non è il suo nome anagrafico; ma è sicuramente il suo nome vero. Lo trovate su Facebook e Twitter.

Introduzione

Se siete amanti dei fumetti americani, non potete non conoscere la celebre DC Comics. Si tratta di una delle più importanti case editrici di albi negli Stati Uniti d'America, nata nel 1935 con l’effigie di National Allied Publishing, fondata dal maggiore della cavalleria statunitense Malcom Wheeler Nicholson. La DC annovera alcuni tra i più celebri ed amati super-eroi di tutti i tempi, vere e proprie leggende che hanno fatto la storia del genere super-eroistico: Superman, Batman, Wonder Woman, passando per Flash e Lanterna Verde. Simboli, o meglio ancora, icone del fumetto internazionale, capaci di appassionare generazioni e generazioni di lettori da quasi un secolo. Il concetto di ‘universo DC’ è stato introdotto per la prima dalla casa editrice con la creazione di una lega straordinaria di supereroi, la Justice Society of America, nota successivamente come Justice League of America (spesso abbreviata in JLA), creata dallo sceneggiatore Gardner Fox, da un'idea di Julius Schwartz (e pubblicata per la prima volta sulla serie degli anni ’60 The Brave and The Bold).
In un unico team i lettori potevano trovare i maggiori eroi della DC Comics, Superman, Batman, Aquaman, Flash, Lanterna Verde, Martian Manhunter e Wonder Woman, a cui andarono ad aggiungersi negli anni Freccia Verde, Atomo e Hawkman, riuniti per il bene dell’umanità. Ma ora, l’universo degli eroi di Gotham City e Metropolis ha valicato le pagine dei fumetti per entrare prepotentemente in un mondo a se stante e ricco di interessanti prospettive: i MMORPG. Pronti per l’alleanza finale?

Tutti per uno...

La trama (scritta da Geoff Johns, noto sceneggiatore della casa statunitense), ci immergerà da subito in un futuro non troppo lontano, nel quale Gotham City (la città Natale di Batman) e Metropolis (casa di Clark Kent, alias Superman) sono terreno di scontro tra i supereroi e i criminali più malvagi del pianeta. Tuttavia, dopo un’estenuante battaglia ai limiti dell’impossibile, l'unico sopravvissuto risulta essere il malvagio Lex Luthor, uscito pressoché indenne dallo scontro. Ad ogni modo, non è certo finita qui: il disappunto di Luthor nel vedere il pianeta Terra nelle mani del temibile Brainiac lo spinge a salire immediatamente a bordo di una navicella dimensionale, con l’obiettivo primario di tornare nel passato avvisando così i supereroi del pericolo imminente. Ma non è tutto: Lex è riuscito a portare con sé alcuni dispositivi rubati a Brainiac, gli Exobytes, vere e proprie nano-macchine con la capacità di conferire super-poteri a tutti gli esseri umani che ne entrano in contatto. La popolazione terrestre avrà così tutte le carte necessarie per contrapporsi al pericolo che minaccia l’intera razza umana, oppure lasciarsi corrompere dai piani diabolici di Brainiac alleandosi con le forze del male. Insomma, un pretesto perfetto per il nuovo Massively Multiplayer Online (MMO) prodotto e sviluppato da Sony Online Austin e dalla casa editrice DC Comics.

Ma andiamo per gradi: DC Universe Online prenderà il via come il più classico dei giochi di ruolo, vale a dire dalla creazione del personaggio. Dovremo infatti decidere da che parte stare scegliendo i nostri mentori: potremo allearci con i buoni, come ad esempio Superman, Batman e Wonder Woman, oppure passare al lato oscuro con Lex Luthor, Joker e Circe. Saremo inoltre chiamati a personalizzare la nostra uniforme da super-eroe, grazie ad un’ampia scelta di mantelli, loghi, maschere, stivali ed armature protettive. Tante e tali sono le varianti di customizzazione del nostro alter ego preferito, che le prime ore di gioco saranno spese esclusivamente nel menù iniziale.
Ma non è tutto: elemento fondamentale sarà decidere quale potere di movimento avrà il vostro super-eroe o super-criminale: potremo scegliere tra la super velocità degna del miglior Flash, l'agilità o addirittura l'abilità di librarsi in aria come l'Uomo d'Acciaio (quest’ultimo potere è utilissimo per spostarsi a forte velocità all’interno delle vaste locazioni di gioco). Insomma, ce n’è davvero per tutti i gusti. Infine, in DC Universe Online potremo sbloccare nuove parti per il nostro equipaggiamento, modificando in qualunque momento la nostra uniforme preferita (anche attraverso il ‘Vault’, un’apposita stanza ricca di bonus e stili da provare).

...uno per tutti!

Andando invece ad analizzare il sistema di gioco di DC Universe Online, sin dalla prima missione possiamo notare quanto il titolo targato Sony Online si discosti molto dalle meccaniche ludiche dei classici MMORPG alla World of Warcraft & co. Il gameplay affonda le radici nel classico stile di un action in terza persona, nel quale avremo a disposizione un attacco ravvicinato ed uno dalla lunga distanza. Poco sorprendentemente, saranno disponibili anche diverse combo (molte delle quali sbloccabili tramite l’acquisizione di speciali ‘skill point’) eseguibili combinando i vari tasti del pad. I dorsali sono invece adibiti alle abilità speciali del nostro eroe, attivabili in qualunque momento: potremo parare i colpi dei nostri avversari, schivarli usando la super velocità o respingerli sfruttando i nostri poteri straordinari. A minare lievemente il sistema di controllo ci pensano le collisioni tra i vari personaggi (alcuni colpi inferti finiranno inspiegabilmente a vuoto in più di un’occasione) ed un sistema di puntamento abbastanza impreciso. E' dunque impossibile negare il fatto che la versione PS3 abbia un control scheme un po' meno comodo e flessibile rispetto a quello via Mouse e Tastiera. Pressioni ripetute dei tasti dorsali e delle levette analogiche rendono la fruizione abbastanza affaticata, tanto che il giocatore deve spendere qualche tempo a metabolizzarlo.

Altra piccola nota dolente, è purtroppo da ricercarsi nella varietà delle missioni principali: gli obiettivi che saremo chiamati ad ottemperare si ridurranno quasi sempre ad un massacro incondizionato e costante dei vari avversari, inframezzato talvolta dalla raccolta di vari oggetti speciali necessari all’avanzamento nell’avventura. Alcune gare straordinarie (la maggior parte delle quali a tempo) sparse per le città e diversi boss fight di fine livello discretamente impegnativi (nei quali ci troveremo ad affrontare alcuni dei personaggi più famosi dei fumetti DC) tentano di risollevare la situazione, riuscendoci solo in parte. Forse, un maggiore numero di obiettivi e missioni secondarie avrebbe beneficiato all’economia generale del titolo. A tentare di colmare questa lacuna, interviene la componente PvP del gioco, nella quale giocatori casuali si ritroveranno a dover completare in gruppo vari compiti (il tutto affrontabile anche in un’interessante modalità ‘Leggende’, che ci consentirà di vestire eccezionalmente i panni dei personaggi originali targati DC Comics). Una volta raggiunto il livello 30, sia le arene PvP che le istanze ci daranno la possibilità di affrontare delle missioni speciali in Hard Mode, dei Raid o degli obiettivi Duo, ossia missioni da completare in coppia (qualcuno ha detto Batman & Robin?). Potremo infine batterci contro altri utenti online nelle modalità Gara, Arena e Allarmi: ogni squadra avrà una serie di obiettivi da compiere per garantirsi la vittoria, con aumento di punti esperienza in base al proprio risultato. Il tutto risulterà quindi discretamente divertente sulla lunga distanza, nonostante la scarsa varietà di missioni e quest relative all’avventura principale.
C'è da dire però che DC Universe Online fa ben poco per avvicinarsi anche solo lontanamente alla varietà di altri congeneri. Esistono titoli assolutamente più dinamici e creativi sul fronte delle attività PvP, e altamente più stimolanti per che riguarda il PvP. E non importa scomodare i giganti immortali: anche prodotti nuovi e freschi cercano di proporre novità di rilievo, esplorando vie non battute. DC Universe, di contro, si fa forza soltanto della sua licenza, puntando tutto sul carisma dei personaggi e proponendo una formula di gioco e delle attività un po' stanche e sicuramente già esplorate a più riprese dai fan. Da biasimare anche il Level Cap fissato a 30: discretamente facile da raggiungere, l'end-game fa a botte anche con degli Skill Tree non certo vastissimi, e gli amanti della personalizzazione estrema potrebbero non digerire totalmente un prodotto che punta ad esaurire in fretta gli spunti (anche narrativi) di un personaggio, per stimolarvi a creare un nuovo eroe, cambiando mentore ed esplorando semmai altre possibilità. La formula potrebbe avere un discreto successo, nella misura in cui DC Universe sa bene di non potersi sostituire a World of Warcraft come esperienza "totalizzante e vitalizia" degli amanti del genere. Meglio quindi rivendicare la propria natura di MMORPG d'accompagnamento, adeguato per sessioni più rapide e tempi di fruizione meno estesi.

DC All Stars

Andando ad analizzare il profilo tecnico di DC Universe Online, il lavoro svolto da Sony Online è al passo coi tempi: le città di Metropolis e Gotham City non hanno nulla da invidiare, per estensione, alla blasonata Liberty City di Grand Theft Auto IV e relative espansioni. Tutti i personaggi sono resi decentemente, risultando realmente fedeli alla controparte cartacea del fumetto (dettaglio questo che farà sicuramente fibrillare l’appassionato di vecchia data dei personaggi DC Comics, considerata anche la partecipazione del maestro Jim Lee, autore di saghe leggendarie come ‘Hush’ e ‘All Star Batman and Robin the Boy Wonder’). Anche le varie location di gioco sono sempre contestualizzate agli eventi che ci circondano (basti pensare alle guglie gotiche e cupe della Gotham City di Batman, o ai grattacieli brillanti e luminosi della leggendaria Metropolis di Superman). Ovviamente non mancano i compromessi, dovuti soprattutto alla vastità dell'ambientazione. La modellazione poligonale non è ricchissima, la texturizzazione, come da prassi per i titoli del genere, è abbastanza carente di effetti di superficie ed in generale mai eccelsa. Il reparto animazioni, infine, non è sempre esaltante, fra mosse abbastanza "scattose" e non certo caratterizzate al meglio. Gli effetti speciali non sono eccellenti, ed in generale, come ogni buon MOORPG che si rispetti, DC Universe ha qualche bug piuttosto evidente, fra compenetrazioni non sempre intelligibili e missioni che si "bloccano" senza apparente motivo. Niente di irreparabile, sia chiaro, sebbene si tratti di piccoli nei di cui avremo fatto sicuramente a meno (e che ci auguriamo verranno presto corretti con il consueto rilascio di patch e aggiornamenti).
Positivo il comparto audio, con un notevole doppiaggio (se lo si desidera, interamente nel nostro idioma, anche per quanto concerne i sottotitoli e i menù a schermo), oltre ad una colonna sonora epica e sontuosa al punto giusto. Un discreto riuso delle tracce sonore, tuttavia, ed una regolazione dei livelli di volume assolutamente sballata, nonchè un set di effetti acustici non sempre ispirato, fanno scendere di qualche punto la valutazione.

DC Universe Online DC Universe Online riesce ad essere un divertente e curato MMO basato sull’altisonante licenza dei personaggi DC Comics: combattere al fianco di leggende come Batman, Superman o Flash, pronti a sfidare le gesta dei Lex Luthor e dei Joker di turno, è un’emozione che gli appassionati dei fumetti omonimi non si lasceranno sfuggire tanto facilmente. Anche il gameplay, nonostante un inizio lento e minato da una notevole ripetitività nelle missioni, recupera terreno man mano che Gotham City e Metropolis verranno alla luce, divenendo veri e propri parchi giochi per l’utente, chiamato in causa per il bene del pianeta e della razza umana (o per distruggerla definitivamente, nel caso si decidesse di passare dalla parte dei cattivi). Ed una volta dentro all’universo DC sarà pressoché impossibile resistergli. Un peso reale per i possessori della versione PS3, da sempre abituati ad usufruire gratis dell’online offerto dai vari prodotti, potrebbe essere il canone mensile da acquistare via PSN (ma del resto, giocando ad un prodotto del genere, è necessario entrare in quest'ottica). Ci auguriamo comunque che una presa di coscienza da parte dei produttori renda presto l’esperienza più piacevole e meno dispendiosa, magari con l’arrivo di aggiunte di vario tipo ed espansioni gratuite. A parte questo, DC Universe Online zoppica sul fronte tecnico e dell'ottimizzazione, e di certo non offre una profondità ed una varietà al passo con quelle di altri MMORPG più blasonati. Anche la componente PvP è abbastanza limitata (di fronte invece a ottimi spunti creativi di titoli già disponibili o in arrivo sul mercato). Il titolo si limita quindi ad essere è un ‘mondo alternativo’, in cui potremo combattere fianco a fianco con i nostri eroi preferiti: per gli amanti dei super-eroi, un sogno che diventa realtà. Resta vero che chi è abituato ad avere una più evidente varietà di ambientazioni, opzioni, e soprattutto un level cap più alto, supportato da uno skill tree vastissimo, potrebbe vedere DC Universe Online semplicemente come un buon SandBox proiettato sulla rete, e nulla più.

7.5

Che voto dai a: DC Universe Online

Media Voto Utenti
Voti totali: 92
7
nd