Gravity Rush 2 Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con la nuova avventura di Kat!

Recensione Disney Channel All Star Party

Un Party Game da Disney con tutte le teen-star del Disney Channel

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Wii
Adriano Della Corte Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Prendete le più famose star dei progarammi televisivi e dei lungometraggi adolescenziali creati da Disney, dategli un aspetto da cartone animato, e inseriteli in un enorme resort ricco di attività da svolgere, tra firmare autografi ai fan e assaporare le luci della ribalta: ecco a voi Disney Channel All Star Party, l'ennesimo party game per Nintendo Wii tutto dedicato ai giocatori che non si perdono una puntata di Hanna Montana o un film dei fratelli Jonas. Una raccolta di 30 minigiochi che, tolti dal contesto "glitter" degli show Disney, purtroppo si rivela un'anonima collezione di attività poco profonde e decisamente poco divertenti.

Disney All-Star

Disney Channel: All Star Party si compone di due modalità principali: una libera in cui potremo sceglie di giocare a nostro piacimento i minigiochi proposti all'interno del disco, oppure "All- Star Party", in cui 4 partecipanti (tra giocatori umani o controllati dalla IA) si sfideranno in una manciata di attività suddivise in diversi round, per raccogliere punti ed arrivare in vetta alla classifica. All'interno di un vasto campo giochi, tutte le star protagoniste del titolo avranno un loro spazio riservato, in cui saranno presenti quattro o cinque giochi che si caratterizzano per il contesto in cui è ambientato lo show televisivo. Troveremo il campeggio di Camp Rock 2, la spiaggia di Hannah Montana, il ponte della nave di Zack e Cody, la scuola di magia de I Maghi di Waverly, e tanti altri. La rosa di minigiochi ha un target decisamente molto ristretto, dedicato soprattutto ai giocatori più piccoli: è difficile che un titolo del genere possa divertire una platea al di sopra dei dodici anni. Questo perchè il comparto ludico di Disney Channel: All Star Party è davvero limitato a semplici giochi senza troppo profondità: le fasi interattive, molto spesso anonime, non dureranno che pochi minuti, con un sistema di controllo semplificato al massimo, dove il giocatore non dovrà fare altro che agitare il telecomando, puntare allo schermo, o riprodurre alcuni semplici movimenti. Non mancano alcune attività più elaborate: in certi casi si deve ad esempio guidare un'auto all'interno di un percorso tenendo il telecomando in orizzontale, ma anche il questo caso i comandi saranno ridotti all'osso, e risulteranno anche leggermente imprecisi. Di tutte le attività, quelle più inutili risultano i diversi quiz, che puntano a scoprire la nostra personalità: con domande che sondano i nostri gusti e sfaccettature della nostra personalità, il sistema ci inserirà in una delle tante categorie stereotipate dell'universo giovanile, e ci assegnerà arbitrariamente un punteggio: come se essere più sportivi che rockettari fosse una nostra colpa!
Disney Channel: All Star Party esaurirà la sua offerta ben presto: delle 30 minuterie disponibili, anche se diversificate l'una dall'altra, nessuna resterà impressa a lungo nel ricordo di chi gioca. Mezz'ora di gioco basterà ad esaurire gran parte dell'offerta del titolo, nonostante ci sia qualche attività aggiuntiva da sbloccare. Nulla d'imprescindibile, che non aiuta a migliorare il replay value della raccolta. L'intelligenza artificiale solo in alcuni momenti riesce ad essere davvero competitiva, mentre il senso di sfida si risolleva leggermente se nelle scanzonate attività del gioco ci sarà almeno un amico a farci compagnia.

Tecnicamente parlando il gioco è grazioso e ricco di colore, tanto quanto basta ad attirare l'attenzione dei più piccoli: i personaggi giocabili sono rappresentati in stile cartoon, ma un minimo di caratterizzazione in più per quanto riguarda le loro personalità non avrebbe guastato: molto spesso si fa difficolta a distinguere l'identità dei partecipanti all'interno delle partite. Questo aspetto migliora decisamente quando potremo utilizzare i Mii come personaggi giocabili, più caratterizzati nelle loro espressioni e movenze.

Disney Channel All Star Party Disney Channel All Star Party è una raccolta di minigame abbastanza superficiale: le 30 attività risultano ben differenziate tra di loro, ma caratterizzate da una scarsa cura che le rende poco longeve, affatto memorabili, e soprattutto per nulla divertenti. Le star Disney, che all'interno del gioco non sono altro che semplici avversari senza un briciolo di personalizzazione, risultano pretestuose comparse utili solo per attirare i fan. Se avete la necessità di acquistare un party game per Nintendo Wii che non sia esclusivamente un regalo per i fan accaniti degli show Disney, troverete opzioni sicuramente più valide di Disney Channel All Star Party.

Che voto dai a: Disney Channel All Star Party

Media Voto Utenti
Voti totali: 0
ND.
nd