Recensione Disney Infinity - Cars

Abbiamo giocato il pacchetto di espansione dedicato all'universo automobilistico di Cars

Versione analizzata: Xbox 360
recensione Disney Infinity - Cars
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • 3DS
  • Wii U
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Tra i balocchi di un bambino Cars è ovunque. Saetta McQueen, Cricchetto e compagnia rombante sono nelle camerette sotto forma di automboline (a retrocarica e non), sgusciano in cucina su piatti, bicchieri e tazze della prima colazione, schizzano nell'armadio colonizzando l'intero guardaroba, mutande incluse!
Disney si è accorta già da tempo del potenziale di questo franchise automobilistico, producendo dapprima un seguito cinematografico con una storia tanto debole da puzzare di fanservice puro (e da Pixar mai ce lo saremmo aspettato!), per poi declinare nello spin off più becero con Planes valido solo a produrre un'altra quintalata di merchandise.
Ad ogni modo se Cars vende non bisogna certo fargliene una colpa: per questo ritrovarlo tra i Mondi di espansione già in principio dell'avventura videoludica di Disney Infinity era assolutamente da aspettarselo!
Il pacchetto viene venduto ad un prezzo di 29,90 euro e contiene i Personaggi di Saetta McQueen ed Holley, oltre che il Mondo di gioco di Cars. Mentre nei negozi si trovano già i solitari Francesco Bernoulli e Cricchetto a 12,90 euro ciascuno.
Papá e zii preparatevi ad aprire il portafoglio!

Bentornati a Radiator Springs!

L'esperienza nel Mondo di Cars ruota attorno al primo lungometraggio animato, poiché rimane circoscritta all'area desertica attono a Radiator Springs, anziché girare il mondo in lungo e in largo come in Cars 2.
Scopo ultimo é popolare la cittadina su misura di automobile di nuovi veicoli per rimpinguare il traffico ed aggiungere shop cosí da incrementare il giro d'affari!
Rispetto ai Mondi inclusi nello Starter Pack come Pirati dei Caraibi o Gli Incredibili, la progressione é nettamente meno lineare: ció significa l'assenza di una trama o un filo narrativo che lega l'esplorazione, avendo sin dall'inizio a disposizione l'intera area di gioco.
Le missioni sono cosí slegate l'una dall'altra, legate il piú delle volte ai tratti caratteristici di un personaggio: ad esempio Luigi vi chiederá di recuperare pezzi extra per la sua officina, mentre Ramone esigerá barattoli di vernice per il tuning dei bolidi che da lui sostano.
C'é una discreta varietá nei compiti richiesti di volta in volta, tra corse a checkpoint, missioni di traino, altre di raccolta. Non pensate, peró, di trovarvi di fronte a un elevato tasso di sfida: l'enfasi esclusivamente sull'esplorazione dello scenario e non sui combattimenti o fasi platform come negli altri Mondi, quasi azzerano il tasso di sfida rendendo ogni missione una pura formalitá.
Se cercate un briciolo di adrenalia in piú vi conviene dedicarvi anima e corpo alla raccolta degli oggetti sbloccabili per la Scatola dei Giochi, raccolti anche in questo caso all'interno di capsule dal cappuccio rosso e disseminate un po' ovunque nello scenario.
Per collezionarli tutti dovrete padroneggiare al meglio il rudimentale sistema di trick, la derapata e il conseguente turbo, l'abilitá di salto.

Graficamente il Mondo di Cars si difende bene. Anche se la texturizzazione degli ambienti non é rifinita quanto quella delle vetture protagoniste, l'elevata ispirazione artistica e il colpo d'occhio stilistico della CG nei lungometraggi sono ben restituiti.
Tuttavia una volta scesi in pista si nota un frame rate stabile ma mai oltre i 30 fps. Oltretutto la sensazione di velocitá é abbastanza inconsistente, ravvivata solo da un effetto motion blur a volte eccessivo!
A fronte di una buona fedeltá ai film originari, in termini tecnologici si sarebbe potuto fare qualcosina in piú...

Disney Infinity Se lo Starter Pack di Disney Infinity promette di essere uno dei regali piú gettonati del prossimo Natale, il pacchetto di espansione con il Mondo di Cars dovrebbe seguirlo a ruota. Benché venduto ad un prezzo elevato (29 euro), sará dura per i bambini resistere dal trasferire i propri beniamini motorizzati dal salotto al piccolo schermo. E sará dura per i genitori resistere ai capricci dei pargoli! Il Mondo di Cars in termini di gameplay é molto meno lineare degli altri, preferendo una struttura da playground, molto esplorativa e costellata di isolate missioni. Un avventura fedele ai lungometraggi, tarata sullo stesso target di Cars 2 e proprio per questo poco esigente in termini ludici e grafici.

Che voto dai a: Disney Infinity

Media Voto Utenti
Voti totali: 34
6.9
nd