Recensione Dr. Kawashima: Esercizi per la Mente e il Corpo

Recensito il nuovo Allena-Mente del Dr. Kawashima.

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Dopo un lancio assolutamente traballante dal punto di vista della qualità del Software (ma solidissimo quanto mai per quel che riguarda il consenso del pubblico americano), Kinect torna alla carica cercando di riattizzare le attenzioni dei Casual Gamer.
Così, mentre il diretto concorrente Playstation Move prosegue imperterrito per la sua strada -fatta di pochi titoli esplicitamente dedicati alla periferica e di una compatibilità estesa con gli ultimi shooter esclusivi- Kinect tenta il tutto per tutto affidandosi ad un nome di quelli davvero importanti. Sfortunatamente per tutti, non è il nome di un Game Designer.
Si tratta infatti di Kawashima, l'esuberante Dottore che ha tenuto “cerebralmente attive” schiere di improbabili utilizzatori del doppio schermo Nintendo. Prestata il suo pacioccoso faccione anche alla casa di Redmond, Kawashima ha offerto la sua consulenza per mettere in piedi una versione “estesa” del suo Brain Training, che stavolta, viste le possibilità motorie di Kinect, tenta di allenare anche il corpo, oltre che la mente. Il risultato sarà forse piacevole per qualcuno, ma al di là dei lustrini del nome, “Esercizi per la Mente e il Corpo” ha davvero poco da offrire.

Allenamento di Routine

L'idea alla base di “Body and Brain Exercises” è la stessa dell'allena-mente per Nintendo DS: avviato il software, si è subito “messi alla prova” dall'attento Kawashima, che grazie ad una serie di esercizi più o meno discutibili si affretta a calcolare il nostro livello di freschezza mentale e fisica. Bollati immediatamente come perfetti atleti della mente o rachitici sedentari d'antan, si procede quindi ad un intenso allenamento quotidiano per migliorare le nostre condizioni psicofisiche. La faticosa operazione passa attraverso una serie di venti esercizi e attività, che dovrebbero spremere le nostre meningi e tenerci in forma. Esplorando i vari “minigiochi” disponibili, si trova in verità qualche gradita sorpresa. Alcune delle “minuterie ludiche” sono davvero piacevoli da affrontare, ben implementate e intelligenti. E' il caso ad esempio dell'esercizio in cui, mimando il segno maggiore o minore con le braccia, si devono mettere in relazione due espressioni. Anche il minigame degli orologi ci costringe a calcoli non sempre elementari, fra somme e sottrazioni di minuti, e ci chiede poi di muovere in fretta le braccia per replicare la corretta posizione delle lancette. Ci sono poi altre attività tutte “mnemoniche”, che ci chiedono di replicare una sequenza di passi o di scoppiare alcuni palloncini nel giusto ordine. Già dalla descrizione di queste attività, si capisce che il fulcro principale dell'intera esperienza ha poco da spartire con le funzioni di un motion controller: evidentemente Kawashima non se l'è sentita di addentrarsi in territori inesplorati. E facilissimo quindi ricondurre la summa dell'esperienza di Body and Brain Exercises ad un'attività dedicata interamente all'allenamento delle capacità cerebrali piuttosto che di quelle fisiche. Certo, di tanto in tanto compaiono esercizi per migliorare l'equilibrio, ma niente che sia davvero ispirato o che appaia in qualche modo seriamente utile alla causa. Si conti anche che spesso la lettura degli input motori viene fraintesa dal software, che ha qualche problema soprattutto per quel che riguarda i movimenti delle gambe. La componente di movimento è presente, dunque, ma per nulla principale, limitandosi a testare semmai i vostri riflessi, ed anzi risultando abbastanza ostica per qualche signore attempato la cui mobilitò articolare non è più quella di una volta.
Ciò detto, si deve anche sottolineare che l'ultimo esperimento del Dottor Kawashima soffre degli stessi problemi dei precedenti episodi. Anche se è possibile scalare i livelli di difficoltà, ed il numero delle attività è maggiore rispetto a quello dei Brain Training portatili, la noia sopraggiunge inesorabile dopo qualche pomeriggio. Esercizi per la Mente e il Corpo fa ben poco per mantenere alta l'attenzione del giocatore, che non si sentirà certo stimolato a proseguire nell'allenamento. Da questo punto di vista, WiiFit è un software decisamente più funzionale e attraente.
Il titolo per Kinect prova il tutto per tutto con una modalità “sfida” che permette a quattro giocatori di partecipare ad uno strampalato Show Televisivo, gareggiando per superare i risultati degli avversari. Si tratta di un multiplayer comunque ammezzato (i partecipanti giocano a turno), e per nulla divertente. Non bastano i più classici “imprevisti” a ravvivare la scena: un ritmo di gioco velocizzato o qualche strano effetto grafico tentano di complicare la situazione, ma è impossibile nascondere il fatto che le attività di questo “Body and Brain Exercises” siano pensate per ben altri utilizzi.

Anche dal punto di vista tecnico, non si segnalano particolari meriti. Lo stile minimalista e sobrio dei vecchi Brain Training è qui sostituito da schermate più colorate e sequenze che prevedono l'utilizzo degli Avatar 360. Nonostante qualcuno possa gradire il design dei personaggi, anche la componente “artistica”, se così vogliamo chiamarla, è abbastanza spuntata. Fortunatamente sono molto rilassanti le musiche d'accompagnamento.

Dr. Kawashima: Esercizi per la mente e il corpo Dr. Kawashima, Esercizi per la Mente e il Corpo, è un prodotto che arriva “fuori tempo massimo”, quando ormai la spinta propulsiva di una curiosità per gli “allena-mente” sembra prossima all'esaurimento. Inoltre, nonostante cerchi in tutti i modi di coniugare le attività elucubrative con le funzioni del Motion Controller Microsoft, il software appare abbastanza affaticato, e l'impresa è riuscita solo a metà. Non è sufficiente la poco incisiva modalità Party, né la grafica più colorata (ma non per questo più accattivante), per trasformare questo prodotto in un'altra Hit. Alcune imperfezioni nel rilevamento dei movimenti possono infine spazientire, e l'acquisto del prodotto è quindi consigliato agli irriducibili amanti dell'auto-miglioramento.

5

Che voto dai a: Dr. Kawashima: Esercizi per la mente e il corpo

Media Voto Utenti
Voti totali: 22
4.1
nd