Q&A Domande e Risposte Oggi alle ore 16:00

Rispondiamo in diretta a tutte le vostre domande e curiosità

Recensione Explodemon

Il Platform "esplosivo" di Curve Studio deflagra su PlayStation Network

Versione analizzata: Playstation 3
recensione Explodemon
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Ps3
Adriano Della Corte Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Twitter e su Google Plus.

I platform bidimensionali hanno vissuto una vera e prora epoca d'oro ai tempi delle console a 8 e 16 bit. Tempi in cui Super Mario, Sonic e Mega-man saltavano di piattaforma in piattaforma, schiacciavano o impallinavano i loro nemici, e offrivano ore e ore di puro divertimento con dinamiche semplici ma sempre coinvolgenti. Ai giorni nostri questo genere ha visto un netto ridimensionamento del numero di esponenti realmente degni di nota, ed i migliori (esclusi gli evergreen di Nintendo) sono spesso relegati a mercati minori, come quello digital delivery. Frutto molto spesso di piccoli studi indipendenti, i platform 2D sono tuttavia ancora una tipologia di videogame molto apprezzata, capaci di appassionare e entusiasmare i videogiocatori di vecchia data.
Curve Studios ha pubblicato su PlayStation Store Explodemon, un titolo che recupera alcune delle caratteristiche dei platform storici sopra menzionati, confezionando un prodotto che ripropone un divertimento dal sapore nostalgico al prezzo di 9,99€.

Boom!

Explodemon ci metterà nei panni di un androide, un "guardiano" che avrebbe il compito di proteggere il pianeta dei suoi creatori da una spaventosa invasione aliena. Se non fosse che il nostro protagonista risulta difettoso e altamente instabile: ad intervalli regolari il suo corpo genera delle esplosioni devastanti. Un'anomalia che tuttavia potrebbe essere sfruttata contro gli invasori. Messe allo stremo, le forze governative non hanno comunque altra scelta: Explodemon è l'unico che può risolvere la questione.
Le dinamiche di gioco di Explodemon non solo quelle dei classici paltform a scorrimento orizzontale: non bisognerà solo saltare su piattaforme, ma sfruttare il "dono" del nostro cyborg per farci strada in livelli pieni zeppi di alieni e rompicapo. Un'indicatore nell'angolo in basso a destra ci mostra il livello di carica di Explodemon: una volta riempito potremo far scaturire una detonazione. Le esplosioni generate saranno un utile strumento per eliminare i nemici e muoverci nel livello. Le azioni che potremo compiere saranno davvero tate: sarà necessario scivolare per superare strettoie, e con la stessa mossa potremo alzare un nemico dal suolo e scagliarlo successivamente in aria con un'esplosione. L'abilità del doppio salto sarà possibile proprio grazie "all'esplosiva" personalità del personaggio, ed infine potremo realizzare combo devastanti in determinate fasi a suon di button-smashing sul pulsante azione. L'aspetto più coinvolgente di questo gioco è il senso del ritmo che incide su tutta la progressione, scandito proprio dalle esplosioni del protagonista: una volta che il giocatore avrà appreso le giuste tempistiche, sarà capace di muoversi nei livelli toccando terra pochissime volte, oppure di eliminare un folto gruppo di alieni inanellando una combinazione di esplosioni e mosse devastanti.
Durante l'esplorazione dei livelli incontreremo spesso momenti in cui porzioni degli stage si trasformeranno in arene chiuse, in cui il nostro compito sarà quello di eliminare tutte le forze ostili. Purtroppo su questo fronte il titolo pecca in varietà: le tipologie di avversari sono davvero poche, ed un lavoro più incentrato sulla varietà degli alieni avrebbe di sicuro reso meno ripetitivi i combattimenti. Parlando invece del level design, un plauso va fatto per la realizzazione delle mappe di gioco: queste sono ricche di aree segrete o raggiungibili solo sfruttando al meglio tutte le abilità del nostro personaggio. Non mancheranno inoltre alcuni enigmi ambientali, in cui ad esempio dovremo scagliare e far esplodere delle bombe per rompere dei nuclei energetici che alimentano delle barriere, o spostare dei blocchi per attivare interruttori. Questi ostacoli da superare con arguzia e colpo d'occhio, indispensabili a volte per proseguire nel gioco, ci divideranno inoltre molto spesso da alcuni oggetti collezionabili. Alcuni di questi aumenteranno le prestazioni di Explodemon, altri invece saranno dei semplici segnapunti che decreteranno la percentuale di completamento di ogni stage, estendendo così la rigiocabilità del titolo. Non mancherà inoltre lo scontro con un boss di fine livello, Assorbemon, un androide costruito con la stessa tecnologia utilizzata per il nostro eroe. Le battaglie con Assorbemon sono però i momenti meno riusciti di tutta l'avventura: incontreremo la nostra nemesi diverse volte lungo il nostro cammino, e in ogni scontro le dinamiche non varieranno, se non minimamente. Per sconfiggere il nemico sarà necessario adottare sempre la stessa tattica: evitare il contatto diretto per non lasciargli assorbire la propria energia, e colpirlo sfruttando le bombe o i missili presenti nel quadro. Nelle fasi avanzate di gioco, inoltre, questi combattimenti si protrarranno per troppo tempo, risultando infine noiosi e poco coinvolgenti.
Explodemon offre comparto tecnico discretamente curato, sebbene non esente da qualche pecca. Gli intermezzi in stile cartoon sono molto divertenti da vedere, e in molti casi anche i livelli di gioco sono artisticamente ben realizzati e ispirati. In alcuni frangenti però ci si accorge di una certa stanchezza nel design artistico degli stage, con palette di colori poco incisive ed elementi strutturali per nulla memorabili. Uno dei punti di forza del titolo è l'ironia dei dialoghi: Explodemon parla un inglese sgrammaticato, e molte delle battute nel gioco si basano su alcuni giochi di parole. Non essendo localizzato in italiano, il titolo purtroppo perde molto del suo fascino agli occhi di chi non mastica l'inglese, a causa dell'eventuale barriera linguistica.

Explodemon Explodemon è un titolo riuscito, ma senza ombra di dubbio aveva il team aveva in mano le carte per renderlo ancora migliore. Il punto di forza del gioco, costituito dall'utilizzo dell'abilità esplosiva del personaggio in un ambiente dal level design ben realizzato, viene parzialmente offuscato dalla ripetitività dei combattimenti (sia contro i nemici comuni che contro l'unico boss presente in tutta avventura). Inoltre la barriera linguistica potrebbe rodere l'ironia di questa produzione, anch'essa elemento chiave nell'economia del gioco. Explodemon è un buon platform, ma chi cerca le emozioni delle vecchie glorie potrebbe non rimanere del tutto soddisfatto del risultato finale.

7

Che voto dai a: Explodemon

Media Voto Utenti
Voti totali: 23
6.7
nd