Overwatch - Orisa Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con il nuovo eroe di Overwatch!

Recensione Fallout 4: Nuka-World

Dite arrivederci al Commonwealth di Fallout 4, è ora di traslocare nell'incredibile parlo a tema Nuka World e iniziare una nuova vita da cattivi!

Versione analizzata: PC
recensione Fallout 4: Nuka-World
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
Francesco Serino Francesco Serino ha videogiocato tanto e a tutto, posseduto due diversi Tamagotchi e abbandonato un Furby in autostrada. Mentre cresceva i pixel rimpicciolivano, mentre leggeva ha iniziato a scrivere. E ora eccolo qua, dopo un salto nello spaziotempo atterra su Everyeye, ma già da tempo è su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Insomma è tutto finito? Questo è davvero l'ultimo DLC dedicato a Fallout 4? A pensarci bene è proprio un grandissimo peccato. La situazione sembra questa: c'è una festa, durante le prime ore il dj sbaglia tutte le canzoni e la pista da ballo non si riempie mai completamente. Sul tardi, il dj inizia ad azzeccarle improvvisamente tutte, e quando la gente inizia a ballare, beh, il dj stacca la musica, ripone la sua attrezzatura nella borsa, e se ne va: domani deve alzarsi presto. Odio le analogie, ma è proprio a questo che ho pensato giocando a Nuka World.

Cattivi si diventa

Fallout 4 è stato un titolo divertente, ma come ho più volte ripetuto non è affatto il migliore. Quest'ultimo gioco Bethesda infatti alla fine si è rivelato stranamente piatto, un concentrato in cui la parte strettamente action fatica a stare dietro agli standard del genere, e che al tempo stesso non riesce a gratificare nemmeno chi di Fallout ha sempre preferito il suo scheletro da immenso gioco di ruolo. Il risultato finale però si regge in piedi più che dignitosamente, anzi, in certi aspetti riesce persino ad eccellere. I primi contenuti aggiuntivi sviluppati per questo gioco, troppo piccoli e troppo poco incisivi, sono stati un vero e proprio passo falso, ma quando gli appassionati hanno iniziato a perdere le speranze, ecco Far Harbor. Far Harbor è stato molto importante, perché malgrado non sia un capolavoro, è riuscito comunque a colmare una delle lacune più pesanti del gioco base, offrendo una nuova interessante mappa e, cosa molto più importante, scelte e conseguenze come quelle di un tempo, proprio come piacciono a me, a noi. Con una mossa a sorpresa, per questa nuova e ultima espansione intitolata Nuka World, Bethesda cambia nuovamente stile, tirando fuori dal cilindro delle meraviglie quello che probabilmente è il DLC più divertente del lotto. Si vede che Nuka World è stato sviluppato senza pensieri, con la sola voglia di strappare risate e adrenalina. Qui non c'è posto per risposte multiple, trame a bivi e altre diavolerie del genere, ma basta leggere l'incipit per capire tutto: si parte nuovamente da un messaggio radio (questo espediente oramai è diventato una sorta di marchio di fabbrica dei DLC di Fallout 4), che questa volta ci porterà dritti dritti verso il fantastico, coloratissimo, adrenalinico, Nuka World, il parco dei divertimenti per lui, per lei e per tutti i vostri figli, creato grazie al genio e al coraggio dello stesso uomo che ha dato i natali alla Nuka Cola, la bevanda per lui, per lei e per tutti i vostri figli.

E le sorprese non finiscono: dopo alcuni concitati eventi, il giocatore si ritroverà a gestire tutta questa pazza meraviglia meccanica in prima persona, un ruolo che comporta grandi soddisfazioni, ma anche molti grattacapi. Il Nuka World e le sue attrazioni sono infatti "gestite" da tre diverse gang di predoni, molto più organizzate del solito manipolo di psicopatici che abbiamo imparato a conoscere nelle precedenti avventure, e queste gang ricadranno naturalmente ai nostri ordini. In Nuka World si gioca un po' a fare i cattivi, ma questo cambio di ruoli è limitato alla sola mappa dell'espansione (che non è nel Commonwealth, andrà raggiunta previo caricamento utilizzando la monorotaia Nuka Express), ma una sorpresa alla fine del DLC vi permetterà di portare il caos anche oltre le mura di questo grandguignolesco parco dei divertimenti... meglio non aggiungere altro, per ora. Eccetto nella sua apprezzata sorpresa finale, Nuka World è un'avventura fatta soprattutto di combattimenti ed esplorazione: non vorremmo dire un'eresia, ma per certi versi è quasi una sorta di sporchissimo walking simulator, in cui capita spesso anche di sparare. Questa strana idea ci è venuta perché uno dei maggiori punti di forza di Nuka World è... proprio Nuka World! Bethesda ha fatto davvero un ottimo lavoro nel creare questa peculiare ambientazione, e noi dovremo fare un buon lavoro cercando di ripulirne tutte le zone ancora in balia del caos e della natura selvaggia e mutata di Fallout, in modo da averne finalmente l'assoluto controllo. Nuka World è suddiviso in cinque diverse aree tematiche (quella western, quella spaziale...) più un hub centrale da sogno americano; la cosa migliore è che ogni angolo del parco nasconde un segreto, un'arma unica, una possibilità in più, che la scoperta è costante, inebriante.

Come se non bastasse, Nuka World e le sue attrazioni sembrano fatte apposta per cogliere il giocatore di sorpresa, tanto che eccetto ciò che è stato mostrato da Bethesda, il consiglio è di rimanere all'oscuro il più possibile sui contenuti di questo DLC. Tecnicamente ci troviamo davanti al solito Fallout 4, senza particolari sbavature se non quelle che tutti abbiamo imparato ad accettare nel corso delle nostre avventure. Il frame rate anche rimane sempre piuttosto stabile, e gli unici problemi gli abbiamo incontrati solo in una particolare area del parco, ma niente di preoccupante.

Fallout 4: Nuka-World È senza dubbio vero che tra quelle uscite, Far Harbor è l'espansione in assoluto più concreta dal punto di vista del gameplay, ma se parliamo di divertimento, Nuka World non ha assolutamente rivali. Nuove armi, nuove armature, nuovi oggetti, nuove creature da combattere, nuove gang, nuove funzioni, nuove decalcomanie; e poi nuovi letali dungeon, nuove letali trappole... impossibile annoiarsi e meno male, perché anche dal punto di vista della longevità, Nuka Cola si difende benissimo, e i più curiosi potranno spingersi ben oltre la quindicina di ore di gioco. Ah, ricordatevi che per sperimentare di persona le meraviglia di Nuka Cola, dovrete essere almeno di trentesimo livello!

7.7

Che voto dai a: Fallout 4: Nuka-World

Media Voto Utenti
Voti totali: 3
8.3
nd