The Evil Within (Episodio 5) Adesso online

Una serata all'insegna dell'orrore...

Forza Horizon 3 Recensione

Musica a palla, bolidi da sogno, panorami paradisiaci e sgommate a non finire: questo e tanto altro in Forza Horizon 3 per Xbox One e Windows 10.

Forza Horizon 3

Videorecensione
Forza Horizon 3
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
  • Xbox One

Il tempo del divertimento totale è tornato. Terzo capitolo della saga parallela a Forza Motorsport, Forza Horizon 3 recupera, mischia ed esalta gli ingredienti che hanno fatto la fortuna dei predecessori, nel tentativo di rendere l'esperienza di gioco ancor più "larger than life". Musica a palla, bolidi da sogno, panorami paradisiaci e sgommate a non finire. Una specie di enorme Top Gear che, come sempre, farà la felicità dei collezionisti virtuali di automobili. Pronti a pigiare sull'acceleratore?

Il boss del Festival

Sono passati già quattro anni dall'esordio su Xbox 360 di Forza Horizon, da subito identificata come la versione casual e bonariamente tamarra di Forza Motorsport, la serie racing esclusiva Microsoft da sempre metro di paragone delle simulazioni di guida per l'hardware made in Redmond. Un Forza declinato in salsa Burnout, quindi, con gli aspetti più strettamente simulativi messi in secondo piano da un mood assolutamente votato all'arcade più adrenalinico, al tuning generalizzato e al collezionismo automobilistico compulsivo. Col passare degli anni, complice anche il salto tra generazioni di console, Horizon ha visto crescere sempre più il proprio teatro di gioco, passando dal Colorado del primo episodio all'Europa meridionale del secondo, con una mappa tre volte più grande. Alla base, l'impianto della Carriera, il cuore dell'offerta, restava sostanzialmente lo stesso: nei panni di un talentuoso pilota, il giocatore avrebbe dovuto affrontare una lunga serie di prove all'interno della manifestazione denominata Horizon Festival, con l'obiettivo di sbaragliare i rivali, laurearsi campione e collezionare il maggior numero di belve a quattro ruote. Forza Horizon 3 riparte da qui, con numeri ancor più impressionanti e una lunga serie di novità. Nel nuovo lavoro di Playground Games, il giocatore se la dovrà vedere con gli avversari sulle strade australiane, all'interno di una mappa due volte e mezzo più grande di quella di Horizon 2 e comprendente Surfers Paradise, Byron Bay, il brullo Outback e le fittissime foreste pluviali. Aspetto ancor più importante, stavolta non dovremo vestire i panni di un semplice concorrente, ma quelli ben più impegnativi dell'organizzatore dell'Horizon Festival, con compiti di conseguenza più articolati e vari.

Tante cose da fare

Il clima che si respira in tutto il gioco è perfettamente esemplificato dalle sequenze introduttive della Carriera, o Festival, dove ci capiterà di passare in scioltezza dal volante di una meravigliosa Lamborghini Centenario, l'auto di copertina, a quello di un potente 4x4. La location australiana, scelta assai saggia, ha concesso agli sviluppatori la possibilità di affiancare alle più classiche sfide su asfalto una serie di gare su sterrato (e sul bagnasciuga!) mai così ricca, forte dell'estrema varietà del paesaggio. Dopo l'introduzione, il nuovo ruolo di organizzatore dell'Horizon Festival inizierà a svelare le proprie carte. Come in una sorta di commissioner mode ancor più totalizzante, l'utente potrà gestire in piena autonomia l'organizzazione degli eventi, dal recruiting dei piloti alla location del Festival, passando per la completa customizzazione delle gare (meteo, ora, numero di giri, modelli di auto ammessi,).

Ovviamente personalizzabile risulta anche il nostro alter ego digitale, di cui potremo scegliere fattezze e soprannome, col quale ci si rivolgerà la nostra assistente personale Keira, insostituibile aiuto per non perdere di mira le incombenze che andremo via via ad affrontare. Sia chiaro: il ruolo di organizzatore non preclude, ma anzi, potenzia quello di "semplice" partecipante a gare e prove varie. Pur nei panni del boss, il giocatore dovrà continuamente sporcarsi le mani, scendendo in strada in cerca di gare da vincere, sfide da accettare e location da scoprire. Maggiore sarà la sua popolarità, espressa dal numero dei fan, maggiori saranno le chance di organizzare il miglior Horizon Festival di sempre, obiettivo finale del gioco. Oltre ai fan, Forza Horizon 3 dispone di altri due indicatori fondamentali, che concorrono all'evoluzione del personaggio e al successo del Festival: i punti esperienza, necessari per salire di livello e accumulabili, come in passato, in qualsiasi momento (sverniciando un'altra auto, compiendo derapate col freno a mano, distruggendo strutture), e i crediti, coi quali potremo acquistare auto e potenziamenti. Gli eventi complessivi sono oltre 800 e abbracciano le categorie più disparate: sfide su circuito, corse clandestine in linea, testa a testa coi drivatar che scorrazzano liberamente per la mappa, ricerca di vecchie auto da restaurare, insegne da distruggere, acrobazie. In tutto, le sedi del Festival realizzabili sono quattro, ognuna delle quali passibile di quattro upgrade. A ogni nuova apertura e nuovo upgrade, aumenterà il numero di eventi disponibili, mentre gli step principali verranno sottolineati dagli eventi duello. Organizzati e vinti tutti gli eventi duello, il nostro pilota/boss potrà definirsi il migliore al mondo. Accanto alla Carriera, la componente online di Forza Horizon 3 propone tre diverse incarnazioni, una delle quali, novità di questa edizione, indissolubilmente legata alla Carriera stessa, senza soluzione di continuità. Nella modalità Avventura sarà possibile sfidare altri giocatori in serie di gare e acrobazie, mentre nella Guida Libera Online si potrà viaggiare per la mappa e affrontare sfide casuali disseminate lungo il percorso.

Il nuovo co-op fino a quattro giocatori consente di abbattere la barriera tra campagna offline e online: una volta connessi alla rete potremo assoldare amici e conoscenti in un team, con l'obiettivo di arricchire sempre più l'appeal del nostro personale Horizon Festival, tra gare a 300 all'ora contro squadre di drivatar, sfide di abilità e quant'altro. Il ricorso ai drivatar permetterà poi di continuare la Carriera senza la necessità della presenza online dei nostri compagni, mantenendo intatti statistiche e achievement. Il servizio Xbox Play Anywhere consente il cross-play tra versioni Xbox e PC.

L'autosalone dei sogni

Forza Horizon 3 è puro edonismo automobilistico. Se già in passato la serie si era distinta per un numero impressionante di mezzi a disposizione, il terzo capitolo della saga di Playground Games supera quota 350 vetture, tutte su licenza, in grado di spaziare dai bolidi da pista alle muscle car, dalle classiche americane degli anni Cinquanta ai SUV più grossi e potenti. Pensate a un modello in particolare: molto probabilmente fa parte del gioco! Pur mantenendosi saldamente in rotta arcade, Forza Horizon 3, come i predecessori, riesce a conferire a ogni singolo mezzo un'anima propria, con doti di guidabilità peculiari e ben distinte. Le reazioni di una vettura a trazione posteriore, per intenderci, saranno nettamente diverse da quelle di un 4x4. Gli aiuti alla guida personalizzabili, oltre a un comparto tuning in grado di modificare pesantemente le prestazioni, faranno sicuramente breccia nei cuori degli utenti più votati alla simulazione, senza far mai perdere di vista l'immediatezza e l'alto grado di divertimento insiti nel DNA della serie.

Una gioia per gli occhi

Il comparto tecnico non delude e amplifica ancor di più i già ottimi risultati messi in pista nelle edizioni precedenti. Il ForzaTech è lo stesso di Forza Motorsport 6 e si esalta con modelli delle vetture da manuale (un po' meno i danni, limitati e poco più che cosmetici) e, soprattutto, con la resa degli ambienti.

L'utilizzo in fase di sviluppo di un rig di fotocamere da 12K complessivi ha consentito a Playground Games di catturare tutte le sfumature del cielo australiano, donando al gioco un'atmosfera unica. L'enorme draw distance, solo parzialmente disturbata da un pop-up evidente delle texture in alta risoluzione e dei modelli 3D più dettagliati, la gestione meteo impeccabile e un framerate inchiodato a 30fps a 1080p, completano un quadro di assoluto pregio. L'audio ben caratterizzato e coinvolgente non fa che incorniciare un lavoro encomiabile su tutta la linea.

Forza Horizon 3 Forza Horizon 3 è un gioco enorme, degna evoluzione di una formula già in grado di appassionare un’ampia schiera di piloti virtuali. Divertentissimo, variegato e tecnicamente inappuntabile, l’ultimo lavoro di Playground Games riesce nel non facile compito di rinnovare, senza snaturarla, una struttura che aveva già trovato la propria maturità in Forza Horizon 2. L’onnipresente commistione tra online e offline, evidentissima nella modalità Festival, potrebbe tracciare un nuovo modo di intendere il multiplayer nei giochi di guida, come peraltro già successo con la nascita dei drivatar. Se amate le auto da sogno, i panorami mozzafiato, le corse sul filo del rasoio, questo è il gioco che fa per voi. Senza discussioni.

9

Che voto dai a: Forza Horizon 3

Media Voto Utenti
Voti totali: 77
8.1
nd