Heavy Rain Oggi alle ore 17:00

Alessandro Bruni si cimenta in una speciale Suicide Run!

Recensione GRIDD 2

Un endless shooter con il look di Rez

INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Mobile Gaming
Alessandro Mazzega Alessandro Mazzega prende confidenza fin da tenera età con pad e tastiera e si appassiona rapidamente al mondo dei videogiochi, lavorando come giornalista sulle principali realtà online e occupandosi di sviluppo, attualmente in Forge Reply. Bassista fallito, ha ormai venduto lo strumento per passare dietro al microfono, sia per cantare che per condurre il podcast Gaming Effect. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

L'esplosione del mercato mobile e la semplificazione dell'accesso agli store online dei dispositivi Android e iOS, hanno innescato in questi ultimi anni il fenomeno dei micro team: piuttosto che vere e proprie software house, spesso troviamo al lavoro su queste piattaforme ristretti gruppi di ragazzi volenterosi che iniziano a produrre videogiochi per passione. Anche in Italia esistono molte di queste realtà, alcune delle quali costituite da una sola persona. Tra queste possiamo citare anche Antab Studio del talentuoso Andrea Tabacco, che ha già all'attivo alcuni titoli sul canale indie di Xbox Live Arcade.
La sua ultima creazione è Gridd 2, seguito del primo Gridd pubblicato a suo tempo per i terminali Windows Phone 7.

Alla velocità della luce

Gridd 2 è un endless game, che però si differenzia dalla classica categoria dei runner orizzontali o verticali ormai decisamente inflazionata, per puntare ad uno stile retrò che ricorda alcuni shoot'em up del passato o il mai dimenticato Rez.
Proprio al capolavoro di Tetsuya Mizuguchi si ispira l'estetica di Gridd 2: psichedelica, stroboscopica e decisamente anni '80, in un periodo nel quale quel decennio sembra tornato alla ribalta, tra Far Cry Blood Dragon e Hotline Miami.
In Gridd 2 si comanda la propria navicella con una visuale posteriore, all'interno di un lunghissimo livello strutturato come un tunnel ma che dà comunque una netta sensazione di spazialità.

Per sopravvivere è necessario schivare le varie strutture che compongono il livello, da pennelli mobili a colonne di energia, tentando nel contempo di abbattere le navicelle nemiche, ottenendo quindi quei punti che si riveleranno preziosissimi per scalare le classifiche online, vera e propria croce e delizia del gioco.

Comandi tripli

La camera segue l'azione in maniera molto dinamica, modificando l'angolo dell'inquadratura in base alla posizione della navicella rispetto al centro del tunnel.
Una soluzione che aggiunge enfasi all'azione, soprattutto quando la velocità comincia ad aumentare furiosamente, costringendo l'utente ad agire rapidamente, percependo in pochissimi attimi la posizione degli elementi da evitare in avvicinamento rapido.
Per muovere la navicella e fare fuoco si può ricorrere a tre sistemi di controllo differenti, due dei quali tradizionali e il rimanente praticamente inedito.
L'uso dello stick virtuale su schermo è ormai un classico, ma sono i controlli tramite accelerometri a stupire, in quanto rispetto alla media sono stati implementati decisamente bene e rispondono con precisione alle sollecitazioni del giocatore.
Gridd 2, però, è anche uno dei titoli compatibili con i controller di MOGA, gamepad per Android che stanno ottenendo un buon successo negli Stati Uniti ma che faticano a trovare un mercato in Europa.
Grazie al pad MOGA Pro è possibile agganciare il proprio dispositivo Android ad una staffa estraibile, trasformandolo in una sorta di console con un form factor non dissimile da quello di NVIDIA Shield.
Grazie ai controlli fisici Gridd 2 mostra tutto il suo potenziale e la scalata alla classifica online si fa decisamente intensa, grazie alla precisione superiore garantita dall'uso di uno stick analogico vero e proprio.

GRIDD 2 Gridd 2 è un endless shoot'em up sviluppato con cura e con un'estetica molto azzeccata. Rappresenta anche uno dei giochi che meglio si adattano all'uso di un controller fisico come quelli prodotti da MOGA ed è stato infatti inserito nella lista dei titoli più interessanti da scaricare una volta acquistato il pad, insieme a giochi di grosso calibro come GTA III, Max Payne Mobile e Syder, altro prodotto italiano di grande qualità. Un'ottimo gioco arcade, quindi, senza pretese e in grado di divertire dal primo istante, con caratteristiche che lo fanno svettare all'interno dell'ampio panorama dei titoli per Android, come il supporto ai Google Play Games Services rilasciati di recente.

8

Quanto attendi: GRIDD 2

Media Hype Utenti
Voti Hype totali: 0
ND.
nd