Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta le fasi finali del Winter Championship!

Recensione Guild Wars 2 Wintersday 2012

Ancora una volta ArenaNet ci regala un natale fatto di magia, regali e...tanti combattimenti!

Versione analizzata: PC
recensione Guild Wars 2 Wintersday 2012
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc
Alessandro Sordelli inizia la sua avventura videoludica ereditando un leggendario Commodore 64 a cassette magnetiche, computer che gli apre le porte ai giochi di ruolo e tutto ciò che è fantascienza. Pur nutrendo da sempre un particolare amore per la piattaforma PC, non disdegna il panorama console. E' in giro su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Ogni momento è buon per festeggiare, specialmente se ci troviamo in un mondo fantastico popolato da eroici guerrieri e creature leggendarie, proprio come nelle lussureggianti e misteriose lande digitali di Guild Wars 2. Così tra un'abbuffata e un'altra, tra una fetta di panettone ed un bicchiere di spumante, possiamo divertirci anche nel nostro videogioco preferito, tra palle di neve e eventi dinamici pieni di pupazzi di neve e pacchi colorati. Ciò ci ricorda non solo l'appena trascorsa festività delle zucche, splendidamente proposta dal team di sviluppo con un evento a tema creato alla perfezione, ma anche lo stesso Winterday organizzato per il precedente episodio della saga fantasy, il primo e intramontabile Guild Wars, che tuttora vanta innumerevoli giocatori e server sempre aperti sui quattro continenti. ArenaNet si prepara a stupirci ancora una volta, in un nuovo evento speciale all'insegna del Natale e del gioco cooperativo.

SANTA CLAUS IS COMING TO TOWN

Esattamente come per lo scorso ottobre in occasione dell'evento per Halloween, Lion's Arch è stata addobbata in occasione della festività più importante dell'anno. La grossa piazza al centro della città è oggi ricoperta da un sottile strato di soffice neve, così come le statue e gli alberi della pittoresca ambientazione del regno di Tyria. Alla classica e tropicaleggiante flora di Arco del Leone vengono in supporto i tipici sempreverdi utilizzati come elemento decorativo di natale, abeti innevati e riccamente decorati con i ninnoli dell'addobbo della tradizione. Le scalinate, i ponti e le piccole viuzze in lastricato sono costeggiate dai bastoncini di zucchero caramellato, mentre i palazzi addobbati con fiocchi e ghirlande a tema natalizio, mentre della neve magica cade sofficemente sulle teste dei giocatori e degli abitanti locali. In vari punti della mappa troviamo dei cumuli di palle di neve che posiamo raccogliere per divertirci a lanciarle contro gli ignari passanti, ingaggiando feroci battaglie alle quali tutti possono prendere parte.
Proprio come avvenne per Shadow of the Mad King, anche l'evento natalizio è stato suddiviso in vari capitoli, sette per l'esattezza, per un susseguirsi di eventi tematici di varia natura e offrire agli utenti un vasto repertorio di situazioni ludiche sempre diverse, da giocare in solitario o in cooperativo, sempre con la partecipazione di decine, anzi centinaia, di altri giocatori.
Il 14 dicembre scorso il via alle danze: un sostanzioso aggiornamento aggiorna il client con svariati pacchetti di file compressi, contenenti di tutto un po', proprio come il pesante sacco trainato sulla slitta da Santa Claus. L'aggiornamento prevede la customizzazione di numerosi waypoint - in linea di massima tutti i più importanti avamposti e città della mappa di gioco - che hanno ospitato le varie tappe dell'evento, a partire da Lion's Arch, anche in questo caso l'epicentro dell'evento speciale, fino alla città degli umani Divinity's Reach e la patria dei Sylvari The Grove. A tutto questo si aggiunge un tema sonoro arricchito di allegria e felicità, con campanelli natalizi che tintinnano in ogni angolo delle varie istanze coinvolte nel gioioso evento.
Sotto il profilo ludico, abbiamo partecipato a dei brevi eventi (ripetibili) che ci vedevano alle prese con personaggi improbabili che sembravano usciti dalle classiche favole della buonanotte natalizie. Molto divertenti da giocare, discretamente bilanciate seppur migliorabili sotto questo aspetto, le varie giornate sono state in grado di coinvolgere ancor di più i numerosi giocatori dei vari server di gioco, in sfide competitive e arene PvP dove non mancava del sano spirito combattivo...e natalizio naturalmente. Una volta completati dungeon, missioni e sfide natalizie, potremo scambiare gli oggetti recuperati con divertenti item da equipaggiare per rendere ancor più natalizio il nostro personaggio, dalle caramellose armi e focus che i giocatori di vecchia data sicuramente ricorderanno, ai nuovissimi mini-pet a forma di balocchi, senza dimenticare le ricette e i craftabili.
Diversamente dal passato con il primo Guild Wars, in questa nuova incarnazione del Wintersday assistiamo a delle tematiche ancor più legate alla festività più importante e universale che ci sia: qui il giocattolo diventa non solo il simbolo stesso della festa, ma anche lo strumento da utilizzare per portare a termine le varie missioni e quest create ad hoc per l'occasione.

Per inserire i nuovi dungeon dell'evento, ArenaNet si è prodigata nella realizzazione di nuove mappe studiate e disegnate per l'occasione, in perfetto stile Guild Wars, con una qualità e divertimento assolutamente all'altezza della fama che il titolo si porta appresso. Al design si aggiunge naturalmente un pizzico d'ironia e la giusta dose di gusto invernale, con degli ambienti arricchiti da stilemi meno barocchi rispetto a quelli cui siamo stati abituati dai normali scenari del gioco fantasy più popolare del momento, quindi delle istanze modellate sull'immaginario natalizio degli ultimi anni, dall'eclettismo burtoniano visto e apprezzato in opere come Nightmare Before Christmas, unito all'inconfondibile freschezza degli artwork realizzati dai brillanti artisti dello studio di Washington DC.

Guild Wars 2 Il nuovo Wintersday 2.0 conferma l'eccezionale supporto del team di ArenaNet ad uno dei più interessanti e divertenti MMO degli ultimi tempi. Se siete i fieri possessori di una copia di Guild Wars 2, allora vi sarete già assaporati il susseguirsi di azione e festeggiamenti offerti da quest'ultima settimana sui vari server online: se invece non avete avuto la fortuna di gustarvi la speciale occasione, allora vi consigliamo di rimediare subito. Fino al 3 di gennaio Arco del Leone e i ragazzi di ArenaNet vi accongono a braccia aperte per dei festeggiamenti a tema natalizio come non se ne sono mai visti nel mondo videoludico da anni a questa parte. Non ci resta che augurarvi un bianco natale e dei combattimenti all'ultima...palla di neve, nelle misteriose e selvagge lande di Tyria!

Che voto dai a: Guild Wars 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 69
8.4
nd