What Remains of Edith Finch Oggi alle ore 16:00

Giochiamo in diretta con questa avventura dalle tinte oscure

Recensione Minecraft Story Mode: Episodio 5 - Order Up!

Dopo una pausa più lunga del previsto, abbiamo finalmente potuto mettere le mani su Order Up!, quello che, in teoria, doveva essere l'ultimo capitolo della tanto bistrattata serie di Telltale Games dedicata a Minecraft.

Minecraft Story Mode EP5: Order Up!

Videorecensione
Minecraft Story Mode EP5: Order Up!
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Wii U
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
Matteo Mangoni Matteo Mangoni è un grande amante della tecnologia e, soprattutto, del medium videoludico. Programmatore di giorno e gamer incallito di notte (o viceversa), ha avuto fra le mani la sua prima console all'età di 6 anni, e da allora per lui niente è più stato lo stesso. Soprattutto le bollette della luce. Lo trovate su Facebook e Twitter.

Dopo una pausa più lunga del previsto, abbiamo finalmente potuto mettere le mani su quello che, in teoria, doveva essere l'ultimo capitolo della tanto bistrattata serie di Telltale Games dedicata al "blocchettoso" - e dannatamente remunerativo - sandbox di Mojang. L'episodio quattro ci aveva lasciati nella totale incertezza sul futuro del progetto: la storyline della stagione iniziale era ormai giunta a un epilogo, e non sapevamo davvero cosa aspettarci da questa prima avventura del nuovo Order of the Stone. La verità è che, pur ponendo le basi per un brillante futuro, questo quinto appuntamento non sembra in alcun modo voler adempiere al suo ruolo di episodio conclusivo della serie. Si tratta di una storia perlopiù indipendente, la quale però non manca di gettare nella mischia un cliffhanger finale imponente e spiazzante, spianando la strada per i tre episodi extra annunciati pochi giorni prima della sua pubblicazione. Una strategia di marketing forse un po' troppo aggressiva, quella di infilare di forza l'inizio di un ipotetico nuovo corso direttamente nel season pass della prima stagione.

Facciamo un po' di... Ordine

Sventata la minaccia del Wither Storm, i nostri eroi si sono dati alla caccia al tesoro. Durante un'escursione rinvengono due oggetti molto particolari, grazie ai quali finiscono per scatenare l'ira del vecchio rivale Aiden. La scelta di riciclare un personaggio abbandonato dopo la prima parte del capitolo iniziale l'abbiamo trovata vincente, ma la caratterizzazione del personaggio ci è sembrata un po' troppo sopra le righe. Per quanto avesse fin da subito messo in mostra il suo animo da teppista, l'ex membro degli "Ocelots" non ci era assolutamente sembrato tipo da andare in giro con una gigantesca spada incantata. Ma nell'universo di Minecraft, così misterioso e pieno di stramberie, tutto è possibile. Un ruolo chiave nell'economia dell'episodio lo ha persino il redento Ivor, altro personaggio vittima di un completo cambio di personalità. Anche in questo caso, però, ci sentiamo di appoggiare in pieno la scelta degli autori, essendo questa ben motivata dagli avvenimenti degli episodi precedenti. E poi, a pensarci bene, l'Ivor cattivo di inizio serie era davvero noioso e poco interessante. Ancora ben lontano dall'essere entrato nelle grazie dei quattro membri ufficiali del gruppo, in questo quinto episodio dà vita ad alcuni dei momenti più divertenti e scanzonati dell'intera produzione. Sembra quasi un bambino alla sua prima visita a un parco divertimenti, quando mostra tutto quell'entusiasmo ingiustificato nei confronti della possibilità di mettere le mani sul tanto agognato "Eversource". Non entreremo nei dettagli della vicenda, né tantomeno vi diremo se i nostri riusciranno davvero ad arraffare su questo importantissimo tesoro. Se vi piacciono le trovate "alla Minecraft", però, non potrete non adorare la parte finale dell'episodio. Discorso ben diverso invece per alcuni passaggi intermedi, non altrettanto ispirati e divertenti da giocare. Di tanto in tanto dovremo fare i conti con un'azione priva di mordente, condita con poco successo da QTE scialbi e prevedibili. L'avventura di Jesse e compagni si regge interamente sull'impalcatura classica dei titoli episodici dello studio californiano, dalla quale pare aver assorbito anche la sciagurata tendenza a proporre contenuti dalla qualità altalenante. Si tratta probabilmente del risultato di un processo creativo troppo frammentato, troppo diluito per scandire al meglio i tempi narrativi e posizionare in modo adeguato eventuali cliffhanger. Ciò che più conta, ad ogni modo, è che il risultato complessivo sia godibile, e da questo punto di vista Minecraft: Story Mode ci è sempre sembrato - seppur con qualche rara eccezione - all'altezza della situazione.

Nella sua semplicità, "Order Up!" riesce a risultare interessante e avvincente per buona parte dei novanta minuti (circa) richiesti per il suo completamento. E non solo: è anche impreziosito dalla presenza di una delle ambientazioni più suggestive e ben realizzate di tutta la serie: la fenomenale Sky City. A discapito della - quasi fastidiosa - banalità del suo nome, questa città fluttuante è davvero impressionante e ben costruita, sia a livello di design che per quanto concerne il background narrativo. Gli inserti in oro che esaltano le sue maestose costruzioni lasciano di stucco, nonostante la realizzazione tecnica risulti leggermente affannata, limitata pesantemente dal traballante e approssimativo motore grafico di Minecraft. L'unico vero difetto - incomprensibile e inedito per la serie - di questo quinto atto è rappresentato dai numerosi svarioni legati ai sottotitoli. Spesso saltano intere frasi, altre volte si rivelano completamente diversi dal parlato, limitando la comprensione di certe sfumature dei dialoghi. E il discorso, logicamente, si fa ancor più problematico nel momento in cui andiamo ad inserire nel mix anche la mancanza del supporto per il nostro idioma. Doversi affidare al parlato inglese potrebbe, soprattutto per i più giovani, non essere una strada facilmente percorribile, andando ad aggravare ulteriormente le ben note barriere linguistiche di questo tipo di produzioni.

Minecraft Story Mode Minecraft: Story Mode si è sempre dimostrato un prodotto discretamente solido e ben costruito. Così come il resto della serie, anche l’ultimo episodio compreso nel “season pass”, ad eccezion fatta di qualche evidente attimo di stanca, ci ha lasciato un’impressione mediamente positiva. Non possiamo però negare di esser rimasti un po’ spiazzati dopo aver scoperto che “Order Up!” non rappresentava affatto un punto d’arrivo per la serie, ma un vero e proprio nuovo inizio. In effetti, potrebbe essere considerato il primo episodio della seconda stagione, piuttosto che l’ultimo della prima, definitivamente conclusa col quarto episodio. Decisamente positiva l’introduzione di un’ambientazione insolita e ben progettata come Sky City, innegabilmente una delle più belle e interessanti mai viste dall’inizio della serie. Lasciare da parte i monotoni e oscuri cunicoli sotterranei visti in buona parte delle avventure passate in favore di una città volante così particolare e ben caratterizza si è rivelata indubbiamente una scelta intelligente. Detto questo, non ci resta nient’altro da fare se non attendere l’uscita dei prossimi tre episodi della serie, per vedere come andrà a finire anche questa nuova vicenda.

7.2

Che voto dai a: Minecraft Story Mode

Media Voto Utenti
Voti totali: 9
5.6
nd