Recensione Raskulls

I simpatici scheletrini arrivano su XBLA! Recensita la raccolta di Halfbrick

INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
Marcello Marcello "Pavo" Paolillo è videogiocatore da sempre, e da anni critico del settore; ha scritto e scrive attualmente su diverse testate online dedicate ai videogames e al cinema, passando anche per i fumetti. Pavo non è il suo nome anagrafico; ma è sicuramente il suo nome vero. Lo trovate su Facebook e Twitter.

Introduzione

E’ cosa nota che il catalogo Xbox LIVE Arcade ha dalla sua una quantità tale di titoli da far si che chiunque trovi il suo passatempo preferito. Si va da storici remake del passato (Perfect Dark), ad insperate perle artistiche (Limbo), passando per prodotti che meriterebbero senza alcun indugio gli scaffali dei negozi (Lara Croft and The Guardian of Light). Ma l’offerta di prodotti indie è realmente impressionante, per un catalogo di giochi che cresce di settimana in settimana.
Tuttavia, la lista di questi titoli si arricchisce a volte di progetti perimentali, videogiochi privi di una vera identità ma atti a fungere da ‘banco di prova’ per nuove ed interessanti prove di gameplay. E difatti, l'ultima opera degli Halfbrick Studios rientra in questa strana ma interessante categoria, visto che fonde elementi tipici di generi differenti ma lasciandoli innestare molto bene tra di loro. Scorpriamo quindi assieme tutte le qualità di Raskulls, da poco disponibile sul catalogo LIVE Arcade di Xbox 360.

Pirati all'orizzonte!

La trama ci immergerà da subito in contesto visionario e fuori di testa: il Capitano Voltagabbana ed il suoi "Piratti" (ossia, dei veri e propri ratti bucanieri) finiranno loro malgrado su di un pianeta sconosciuto. Originariamente in cerca del pianeta Cacio (ma non ci dite), i simpatici protagonisti si trovano ora di fronte alla necessità di trovare al più presto una nuove fonte di energia che gli permetta di ripartire. Presto scopriranno che la ‘Pietra Luminosa’, un antico manufatto del popolo dei Raskulls (buffi esserini dall’aspetto scheletrico), è la loro unica ancora di salvezza. Riusciranno nell’epica impresa?
Il giocatore, nei panni di tre diversi Raskull, avrà il compito di proteggere la Pietra Luminosa dagli attacchi dei temibili Piratti, affrontando (e necessariamente superando con successo) una serie di sfide fuori di testa, contraddistinte da dinamiche e meccaniche di gioco ben definite, all’interno dei tre capitoli messi a nostra disposizione. Dovremo quindi districarci all’interno di scenari pieni di blocchi colorati, che rimanderanno alla memoria il ben più celebre Tetris, al fine di superare il traguardo entro il tempo limite impostoci dalla CPU in ben più di un’occasione. Raskulls si pone quindi a metà strada fra il puzzle game ed un gioco di piattaforme bidimensionale: i vari livelli che saremo chiamati ad affrontare presentano meccaniche diverse tra loro, sebbene accomunati dalla presenza dei blocchi da abbattere; per superarne alcuni dovremo approcciarci in maniera decisamente cerebrale, pianificando ogni singola azione.
Altri schemi, invece, ci vedranno gareggiare in vere e proprie corse di velocità o prove a tempo. Come extra, nei vari livelli potremo mettere le mani su due principali tipi di potenziamenti assimilabili: il primo è ‘il pacco dono’, una scatola con effetto a sorpresa, mentre il secondo è la ‘boccetta di energia’, le quali (una volta accumulate a sufficienza) ci permetteranno di aumentare temporaneamente la velocità e la forza. E’ Mr.Driller che incontra Boulder Dash e che si sposa infine con Super Mario Bros. Unico neo, una certa ripetitività di fondo, problema parzialmente adombrato da una longevità invero piuttosto bassa (una manciata di ore basteranno per portare a termine ogni missione).

Un pianeta scheletrico

A livello meramente estetico, Raskulls può contare su un character design davvero simpatico e divertente. In particolare, il design dei vari Raskulls li rende realmente buffi, complici anche i vari costumi che gli vedrete indosso nel corso dell’avventura (si va da abiti alla cappuccetto rosso, passando per le vestigia di un drago verde o addirittura in abito da ninja). A ciò, aggiungiamo un sapiente uso dei colori per quanto riguarda la creazione dei vari scenari che compongono il titolo, risultando in blocco decisamente gradevoli e mai invasivi. Nota a parte per gli intermezzi animati, dove i vari personaggi del gioco ci intratterranno in gag grottesche ma sicuramente esilaranti.
Una sfumatura qualitativa leggermente inferiore la riscontriamo purtroppo quando andiamo ad analizzare l’onnipresente versante multigiocatore, il quale risulta essere un po’ sottotono rispetto alla divertente avventura per giocatore singolo. Ciò quasi esclusivamente per colpa di un’eccessiva semplicità di fondo: si tratterà difatti di affrontare semplicissime gare di velocità contro un avversario umano, utilizzando i potenziamenti e le boccette di energia e facendo crollare i blocchi sulle teste degli avversari. Il tutto fino a 4 giocatori in contemporanea, sia in locale via split-screen, sia online attraverso il servizio Xbox Live. Alcuni sporadici rallentamenti riscontrabili durante le varie sezioni di gioco, inoltre, vi stancheranno presto di questa opzione multiplayer.

Raskulls Raskulls altri non è che un passatempo innocente e poco pretenzioso, che con la sua semplicità riuscirà comunque ad attirare a se una notevole fascia di videogiocatori (soprattutto gli amanti dei titoli 2D). Tre capitoli pieni zeppi di sfide da completare, uniti ad un comparto tecnico ed estetico frizzante e coloratissimo, rendono il gioco realmente delizioso per ogni tipo di palato, il quale non incapperà in particolari problemi di sorta. Insomma, il titolo Halfbrick Studios altri non è che un platform puzzle stravagante e ben realizzato, che conferma ancora una volta come il catalogo LIVE Arcade sia terreno fertile per alcune delle menti più argute presenti nel panorama degli sviluppatori di videogame indipendenti odierni. Potere ai Piratti, quindi, sempre e comunque. O ai simpatici Raskulls?

7

Che voto dai a: Raskulls

Media Voto Utenti
Voti totali: 27
7
nd