Recensione Ruzzle Adventure

Torna il fenomeno di MAG Interactive, stavolta in una versione dedicata esplicitamente al Single Player

Versione analizzata: iPhone
recensione Ruzzle Adventure
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook e su Google Plus

Dopo il grande successo di Ruzzle (app che ha letteralmente spopolato lo scorso anno, con decine di milioni di download), MAG Interactive non si è adagiata sugli allori e questo Ruzzle Adventure ne è la prova. Non un seguito, quanto una variante incentrata maggiormente (ma non esclusivamente) sulla modalità giocatore singolo, con un gameplay leggermente rivisitato per adattarsi meglio alle sfide single player.

Potere alla parola

Il termine “Adventure” del titolo sta ad indicare una progressione che si presenta fin da subito più strutturata, con una sequenza di livelli da superare per poter avanzare nella “storia”. Nel momento in cui scriviamo i mondi da visitare sono tre (vulcano, foresta e palude), ognuno composto di ben 50 stage. La meccanica di gioco è però rimasta sostanzialmente la stessa di sempre: lo scopo è quello di formare, connettendo le lettere sparpagliate nella griglia di ogni livello, varie parole di diversa lunghezza, cercando di esibire una discreta proprietà lessicale. Stavolta manca lo stimolo della sfida ad un altro giocatore, ma l'avanzamento è arricchito da “mini obiettivi” (ad esempio risolvere i vari puzzle in un determinato limite di tempo, oppure riuscire a distruggere delle tessere speciali). Ci sono anche alcuni “diversivi” che allontanano Ruzzle Adventure dalla formula originale: ad esempio troveremo bombe capaci di eliminare intere file di lettere, o gemme magiche dotate di poteri che variano di stage in stage, ma anche serrature da scassinare e altri ostacoli che renderanno la vittoria un po' più complessa.

La campagna è molto variegata, e tutte le missioni richiedono colpo d’occhio e abilità.
Oltre ai livelli “standard”, Ruzzle Adventure propone anche interessanti sfide contro potenti boss: in questa situazione dovremo come sempre formare il maggior numero di parole con le lettere nella griglia, cercando però di sfruttare tutti i bonus (come bombe) per mettere KO il nemico. Più complesso sarà il termine utilizzato e più danni saranno inflitti al mostro di fine livello, cosa che invoglia il giocatore a sperimentare varie soluzioni pur di dar vita a reazioni a catena composte da tre o più parole. Presente, ovviamente, anche il multiplayer. Effettuando il login con il nostro account Facebook potremo condividere punteggi e record, oltre a sfidare gli amici che hanno già raggiunto il nostro stesso punto sulla mappa.
Il gioco è interamente tradotto in italiano, tutti i dialoghi delle cutscene e i menu sono nella nostra lingua, mentre il dizionario interno non ha subito grandi miglioramenti rispetto al passato. Sicuramente è stato ampliato (ora la parola “paguro” è riconosciuta senza problemi, giusto per citarne alcune) ma ancora si riscontrano problemi con termini legittimi che non sono accettati e viceversa lemmi inesistenti segnalati come validi. Gli esempi si sprecano; in più di un’occasione è capitato di vedersi accettare parole come “Solindt” e “Oragus”, messe insieme per puro caso, spesso e volentieri per errore.

Ruzzle Adventure è distribuito come free to play, scaricabile a costo zero, con supporto per le immancabili microtransazioni. Fortunatamente questo sistema si dimostra ben bilanciato: è possibile giocare a divertirsi senza mettere mano al portafoglio. Nella seconda ambientazione le cose inizieranno a farsi più difficili e avrete sicuramente bisogno di acquistare boost e bonus per aiutarvi nell’avventura (come il moltiplicatore di punteggio, l’indicatore visivo che segnala la posizione delle lettere valide per formare una parola o la clessidra che rallenta lo scorrere del tempo), fortunatamente superando i vari livelli si otterrà un discreto numero di monete d’oro virtuali da spendere liberamente nello store. Gli sviluppatori di MAG Interactive hanno scelto un approccio particolarmente onesto e ben bilanciato, e non traspare l’intenzione di spillare continuamente denaro ai giocatori: il pubblico apprezzerà sicuramente questa strategia.
Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, segnaliamo uno stile grafico pulito ed elegante, più colorato e vivace rispetto a quello del “vecchio” Ruzzle. Il gioco è compatibile con iPhone 4/4S/5/5S/5C, iPad 2/3/4G, iPad Air, iPad Mini, iPad Mini Retina, iPod Touch 4G e 5G.

Ruzzle Adventure Ruzzle Adventure è una divertente variante del titolo originale, forse una delle app più popolari di sempre, vero e proprio fenomeno di costume che ha stregato grandi e piccini. Non sappiamo se questo titolo riscuoterà lo stesso successo, di sicuro ci troviamo di fronte ad un prodotto curato, forse non rivoluzionario ma certamente riuscito sotto tutti gli aspetti. Gameplay assuefacente, meccanica di gioco semplice da imparare e schemi costruiti in maniera originale: sono questi i punti di forza di Ruzzle Adventure. Se state cercando un ottimo passatempo per far lavorare la mente, lo avete appena trovato.

7.8

Che voto dai a: Ruzzle Adventure

Media Voto Utenti
Voti totali: 0
ND.
nd

Altri contenuti per Ruzzle Adventure