Recensione Sackboy's Prehistoric Moves

Le preistoriche avventure di un Sackboy con il Playstation Move

Versione analizzata: Playstation 3
recensione Sackboy's Prehistoric Moves
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Ps3
Adriano Della Corte Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Twitter e su Google Plus.

Disponibile su PlayStation Network, Sackboy's Prehistoric Moves è quella che si può definire una finestra sull'uso del PlayStation Move in LittleBigPlanet 2. Ambientato nelle terre primitive della preistoria, il titolo offre una manciata di livelli dove l'utilizzo del Motion Controller di Sony aggiunge nuove e divertenti dinamiche al platform di Media Molecule.

Cooperazione primordiale

Sackboy's Prehistoric Moves non è altro che una demo di quello che offrirà il PlayStation Move all'interno di Little Big Planet 2: il titolo si compone di 10 stage giocabili - 6 livelli platform e 4 minigiochi in stile "sopravvivenza" - in cui almeno 2 giocatori fino ad un massimo di 5 dovranno collaborare per completare gli stage e sconfiggere il boss finale, un temibile T-Rex. Le dinamiche di gioco risultano molto interessanti: il giocatore con il dualshock in mano gestisce i movimenti del simpatico pupazzo di pezza, che si esibisce nelle azioni che già abbiamo avuto modo di apprendere in LittleBigPlanet: saltare, aggrapparsi, spingere oggetti per raccogliere i fumetti e accumulare punti. Il secondo giocatore invece, dotato di motion controller, gestirà un cursore sullo schermo che si attiverà su uno speciale materiale di color rosa. Premendo il grilletto del Move l'utente sarà così capace di raccogliere blocchi o altri elementi scenici, di far comparire piattaforme o di attivare interruttori ed ingranaggi per permettere al nostro Sackboy di continuare il suo cammino. Potrà così proteggerlo dalle minacce di un mondo preistorico, o fargli raggiungere aree impossibili da esplorare altrimenti. Gli esempi da fare sono molteplici: dovremo ad esempio raccogliere una torcia a forma d'insetto per illuminare il cammino, mentre un guscio di noce posto sopra il nostro partner eviterà che lapilli lavici lo brucino facendogli perdere una vita. Lo spirito di collaborazione sarà la componente principale di ogni livello, e la progressione è resa molto coinvolgente dalla necessità di comunicare costantemente con gli altri giocatori per co-ordinare le azioni e portare a casa il risultato. Divertenti anche i minigiochi, strutturati alla stessa maniera, dove per raggiungere punteggi elevati sarà necessario instaurare una forte sintonia con il partner.
C'è da dire però che trattandosi essenzialmente di una demo, il prodotto risulta abbastanza limitato, dal momento che non contiene tutti gli elementi che hanno fatto grande il titolo originale di Media Molecule: assente l'online, sia per quanto riguarda l'esecuzione dei livelli che per le leaderboard, e le altre funzioni della community. Manca inoltre la possibilità di importare gli adesivi e i costumi dal LittleBigPlanet: il gioco offre solo alcune skin, e vestiti a tema con l'ambientazione, mentre gli adesivi sono una componente del tutto assente nel gioco.
Per quanto riguarda la longevità, il titolo si completa in meno di due ore: i livelli non sono troppo complessi dal punto di vista del level design, e gli elementi collezionabili (uno degli aspetti che di più aumentava il replay value nel primo episodio della serie) si limitano a 5 fumetti definiti "speciali" sparsi in ogni stage. Un elemento che può offrire una sfida più complessa è la raccolta di tutti i trofei del gioco, ma anche in questo caso non si deve certo faticare più di tanto.

Tecnicamente parlando Sackboy's Prehistoric Moves sfrutta il motore grafico del primo LittleBigPlanet: le ambientazioni sono come sempre ispirate, ricche di spunti originali e molto colorate e vivaci, ma non si vedono le nette migliorie estetiche che abbiamo avuto modo di osservare nella Beta dell'atteso secondo episodio della serie. Come sempre la colonna sonora rimane un aspetto molto curato, con musiche ed effetti sempre in perfetta armonia con le immagini sullo schermo.

Sackboy's Prehistoric Moves Sackboy's Prehistoric Moves è una perfetta anteprima delle funzionalità del PlayStation Move all'interno di LittleBigPlanet 2: l'unione dei controlli classici con la gestione del puntatore sullo schermo rende la co-operazione sempre coinvolgente e sopratutto molto divertente: la comunicazione verbale tra i giocatori sarà un elemento fondamentale per coordinare le azioni da eseguire. Il difetto principale del gioco è intrinseco nella natura del prodotto: trattandosi di una demo, il titolo appare limitato sia nella longevità sia nella profondità del gameplay, a causa dell'assenza di tutti quegli elementi che facevano da contorno all'esperienza globale di LittleBigPlanet. Un aspetto che poteva essere irrilevante se Sackboy's Prehistoric Moves fosse stato distribuito gratuitamente: ma i 5,99€ necessari per il download dal PSN devono far sicuramente riflettere sull'eventuale acquisto. Per gli abbonati del PlayStation Plus (a cui Sony offre Prehistoric Moves gratuitamente) e per tutti gli altri giocatori con l'impellente bisogno di organizzare party preistorici insieme ad un folto gruppo di amici, il titolo è sicuramente da provare, giusto per farsi un'idea di cosa aspettarsi a Gennaio, con l'arrivo di LittleBigPlanet 2.

6.8

Che voto dai a: Sackboy's Prehistoric Moves

Media Voto Utenti
Voti totali: 31
6.9
nd