The Evil Within 2 Adesso online

Giochiamo in diretta con la nuova avventura di Sebastian!

Recensione Six Guns

Gameloft ci trascina nel vecchio West

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad

Gameloft è la software house per eccellenza su iOS. Più di 140 titoli e una qualità media impressionante. L'unico appunto che possiamo fare è forse la noneccelsa originalità, ma la mole di uscite è veramente impressionante. Da qualche mese ha iniziato ad adottare, per molte delle sue produzioni, la formula freemium. Non paghi niente al momento dell'acquisto, ma puoi comprare oggetti da uno store interno all'App.
La qualità di alcuni prodotti fa però rimanere basiti al momento del download e non vi neghiamo che il nostro lato utente ha prepotentemente preso il sopravvento, lasciandoci scappare un “come, gratis?”.
Six-Guns non richiede nessun esborso iniziale, si presenta in veste universale ed è completamente tradotto in italiano. Forse bisognosi di un'esorcista, l'altra domanda è stata “dov'è il trucco?”.

GAME LOFT REDEMPTION

Six-Guns è uno sparatutto western in terza persona, ambientato negli stati dell'Oregon e dell'Arizona. Impossibile non far volare la nostra mente a Red Dead Redemption, perché le somiglianze sono veramente tante. Non è questo però un male assoluto, a patto che non vi aspettiate rivoluzioni.
Banditi fuorilegge a caccia di innocenti... Forze malvagie all'orizzonte... Il vento ti ha condotto in questa città. Sei un estraneo da queste parti, ma conosci bene la violenza. Sei l'unica speranza per questa gente. È così che vi ritrovate catapultati nel mondo creato da Gameloft e l'ingresso è abbastanza brusco.


Senza troppe spiegazioni dovrete subito affrontare dei banditi che stanno maltrattando una prosperosa donzella. Una buona scusa per prendere subito confidenza con le meccaniche di gioco e il sistema di controllo, affidato all'ormai collaudata coppia stick dal posizionamento dinamico. Una mira (molto) automatica completa l'opera e rende la vostra prima missione una passeggiata, donandovi le prime monete e un po' di esperienza.
Scoprirete anche che la procace ragazza sarà anche colei che vi accompagnerà con i suoi consigli per buona parte del gioco, introducendovi con sapienza ogni altro aspetto. Non siamo ben sicuri se la scelta di dotarla di un seno enorme semi-scoperto e di affidarle anche il compito di proporci qualche acquisto in-game siano in qualche modo collegate.
Riguardo alla varietà, eravamo preoccupati dal fatto che tutte le missioni potessero in qualche modo assomigliarsi, mentre siamo rimasti sbalorditi dall'assortimento di esse. Solo per citarvene alcune, vi ritroverete a cercare materiali per fare antidoti, a fare corse di velocità a cavallo, gare di mira con la pistola, difese a tempo di una zona, esplorazione di dungeon e addirittura la risoluzione di qualche semplice puzzle. I ragazzi di Gameloft sono addirittura riusciti ad inserire gli zombie! Qualcuno ha detto Undead Nightmare?
A coronare l'ottimo gameplay, un sistema di sviluppo che si articola nel potenziamento delle armi e nell'acquisto di equipaggiamento. Insomma, difficilmente vi annoierete.

EHY GRINGO!

Non che Gameloft ci avesse mai proposto titoli con una veste poco curata, ma Six-Guns è veramente bello da vedere. Forse un po' pesante, dato che il nostro iPhone 4 ha richiesto la chiusura di un po' di App in background per farlo girare alla perfezione, ma la resa visiva è eccezionale, soprattutto nei dungeon, dove non sono visibili i limiti dell'orizzonte. I modelli 3D sono di buona fattura e le texture ben sopra la media. Cavalcare tra una città e l'altra nel Far West, non è mai stato così gradevole su iPhone e iPad.


Perfetta anche la colonna sonora, che deve per forza di cose scendere nello stereotipo dell'ambiente, ma diciamoci la verità... a chi può venire a noia la musica western? Non si raggiungono picchi degni di Morricone, ma il coinvolgimento avviene e sporadicamente potrete sentire anche il vostro personaggio condire l'esplorazione con delle anglofone uscite.
L'interfaccia di gioco è in tema e pesca a mani basse dai più famosi free-roaming, con la classica mappa incastonata in un cerchio ad indicarvi sempre la via maestra. Una comoda barra posta in alto vi riassume invece le informazioni principali, come salute, soldi, distintivi, esperienza e munizioni dell'arma in uso.

FREE OR NOT TO FREE?

Ogni volta che si tratta un titolo freemium, è impossibile non affrontare la questione costo effettivo. Noi vi assicuriamo, e mettiamo il nostro pollice sul fuoco, che Six-Guns è veramente gratuito e concretamente godibile senza sborsare un cent. Anche se il natale è vicino, Gameloft non ci fa comunque beneficenza, ma gioca le sue carte su sporadiche pubblicità in-game e una qualità molto alta, che potrebbe convincere qualcuno ad acquistare credito in-App senza troppi rimorsi.


Da questo punto di vista siamo rimasti soddisfatti e non ci sentiamo affatto truffati dal sistema di pagamento adottato. Se proprio dobbiamo dirvela tutta, ci sentiamo quasi un po' in debito per la possibilità di poter usufruire di un titolo del genere gratis. Scaricate tranquilli se anche voi avete avuto dubbi di questo tipo.

Six Guns Gameloft ci fa un gradito regalo e non tradisce il contratto non scritto tra lei e l'utenza: la formula freemium è adottata onestamente. Il gioco in sé è ben sopra la media e pur rimanendo un gioco alla Gameloft: privo di eclatanti novità ed anzi molto spuntato sul fronte dell'originalità concettuale, è comunque in grado di regalare divertimento di qualità. Una miriade di missioni, tutte molto varie, ne garantiscono una longevità notevole e il comparto grafico eccellente ne consacra il successo, rendendovi la scelta facile sul da farsi. Evitatelo solo se provate una particolare avversione per i TPS o le loro incarnazioni touch, altrimenti non vediamo motivi per cui non dovreste dargli una possibilità.

8

Che voto dai a: Six Guns

Media Voto Utenti
Voti totali: 15
7.5
nd