Recensione Skyline Skaters

Un mix tra Subway Surfer e Jetpack Joyride

Versione analizzata: iPad
recensione Skyline Skaters
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPhone
  • iPad
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook e su Google Plus

Skyline Skaters è, in buona sostanza, un divertente mix tra Subway Surfers e Jetpack Joyride. L'aderenza al canone delle fonti di ispirazione resta così palese, per un titolo che non vuole inventare nulla di nuovo, che non c'è modo migliore per descrivere la produzione firmata Tactile Entertainment. Per quanto derivativa possa essere, la formula molto vicina a due "big" del mercato mobile ha reso il titolo uno dei più apprezzati del momento, portandolo addirittura nella sezione "Quello a cui stiamo giocando" dell'App Store: vetrina che raccoglie, idealmente, i prodotti più meritevoli in circolazione.

Verso l’infinito e oltre

Come avrete certamente intuito, Skyline Skaters è essenzialmente un endless runner a scorrimento orizzontale: di certo l'originalità non è il suo punto forte. Eppure dobbiamo ammettere che a differenza di altri cloni, questo prodotto mostra un suo carattere tutto sommato interessante.
Il gioco propone un gameplay concretamente elementare e molto semplice da padroneggiare, grazie a un sistema di controllo particolarmente intuitivo: nei panni del protagonista di turno (i personaggi da sbloccare sono decine) dovremo saltare di palazzo in palazzo cercando di resistere il più a lungo possibile. Inizialmente l'unica preoccupazione sarà di non cadere dai tetti, ma con il procedere dell'azione dovremo prestare attenzione anche a missili giganti e robot armati fino ai denti. Un tap basta per saltare, il doppio tocco serve per il super salto (a mezz'aria), mentre muovendo il dito verso destra e sinistra potremo eseguire trick, capriole e acrobazie che ci regaleranno punti preziosi.
Aspetto decisamente importante è quello riguardante l'accumulo delle monete: queste serviranno, infatti, per sbloccare nuovi skater oppure per comprare accessori per le tavole così da personalizzare i vari protagonisti. E' importante rilevare come sia possibile giocare e divertirsi anche senza spendere un solo centesimo (l'app è scaricabile a costo zero), giacché gli acquisti in-app si limitano a semplici orpelli estetici che non ci daranno alcun aiuto. Volendo è possibile rimuovere la pubblicità in game pagando 1.79 euro, ma nel corso della prova i banner sono apparsi con una frequenza limitata e assolutamente non invasiva; ovviamente è anche possibile spendere monete (virtuali o reali) per riprendere la partite dal punto esatto in cui ci siamo spiaccicati al suolo.

Il gioco è nel complesso piuttosto solido, anche se non molto vario: l'unica variazione nel gameplay si ha raccogliendo tutte le lettere che formano la scritta "Super Skate": in questo caso lo schermo si riempirà di preziose monete da raccogliere. Skyline Skaters soffre della sindrome tipica degli endless runner, ovvero una certa ripetitività di fondo che potrebbe portare alla noia dopo una manciata di partite. In realtà il titolo propone un buon numero di contenuti sbloccabili, cosa che sicuramente spinge il giocatore a "resistere" il più possibile, nonostante la poca varietà dell'azione. Gli sviluppatori hanno promesso aggiornamenti continui ma non sembrano essere previste nuove modalità di gioco, almeno per il momento: gli update introdurranno tavole più potenti, nuovi personaggi e ambientazioni inedite. Sincronizzando l'app con il proprio profilo Facebook si otterranno diversi bonus, tra cui uno skater esclusivo, una tavola decorata con la foto profilo (quindi preparate il vostro scatto migliore) e un sacchetto di valuta premium.
Per quanto riguarda l'aspetto tecnico, Skyline Skaters si difende molto bene, pur prendendo esageratamente spunto dal già citato Subway Surfers: peccato solamente per la scarsa varietà delle ambientazioni e per i fondali troppo spogli. Forse proprio per questo il gioco si dimostra fluido e veloce anche sui terminali più datati come iPhone 4 e iPad di seconda generazione; inoltre segnaliamo che il peso dell'app è piuttosto contenuto, poco meno di 70 MB. Apprezzabile la colonna sonora, composta da musichette pop piacevolmente ritmate e molto orecchiabili; poco curati invece gli effetti, anonimi e ripetitivi.


Skyline Skaters Skyline Skaters è un titolo evidentemente derivativo titolo, che pesca a piene mani dai grandi nomi del genere. Nonostante questo ci troviamo di fronte ad un titolo ricco di contenuti e oggetti sbloccabili, proposto con una formula freemium e acquisti in-app non invasivi. Se state cercando un buon passatempo per i momenti morti, questo prodotto potrebbe certamente fare al caso vostro, solo non aspettatevi un’app rivoluzionaria.

6

Che voto dai a: Skyline Skaters

Media Voto Utenti
Voti totali: 0
ND.
nd