One Man Army Adesso online

PAN1C gioca lo Stendardo di Ferro su Destiny

Recensione Tiny Wings HD

Un nuovo Tiny Wings alla riscossa

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • iPad
Alessandro Alessandro "Neon" Mazzega prende confidenza fin da tenera età con pad e tastiera e si appassiona rapidamente al mondo dei videogiochi, lavorando come giornalista sulle principali realtà online e occupandosi di sviluppo, attualmente in Forge Reply. Bassista fallito, ha ormai venduto lo strumento per passare dietro al microfono, sia per cantare che per condurre il podcast Gaming Effect. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Sin dai primi giorni dopo il lancio, Tiny Wings è asceso all'olimpo dei titoli di culto per iPhone e iPod Touch, a fianco di mostri sacri come Angry Birds, Cut the Rope e Fruit Ninja.
La singola meccanica, semplice ma ben implementata, l'aspetto cosmetico genuinamente gioioso, la musica e lo stile generale hanno subito convinto tutti, al punto da elevare Tiny Wings a titolo più chiacchierato della GDC di San Francisco che si è tenuta nel Marzo del 2011.
Andreas Illiger è quindi uscito allo scoperto, piazzando un colpo perfetto, e tornando rapidamente nell'anonimato per più di un anno, rilasciando poche interviste e parlando di rado della sua esperienza di sviluppatore indie che ha raggiunto il successo.
A distanza di molto tempo, quindi, il rilascio di un teaser delizioso relativo a Tiny Wings ha infiammato i fan che, però, attendevano un vero e proprio seguito, mentre su App Store si è materializzato Tiny Wings HD e l'aggiornamento alla versione 2 per iPhone.

Piccole ali su iPad

La versione per iPad di Tiny Wings, sottotitolata HD come ormai da tradizione, va a coprire un buco nell'offerta del gioco e lo fa nel periodo in cui iPad continua ad affermarsi come piattaforma per lo svago, vendendo milioni di pezzi in tutto il mondo anche con la terza generazione del device.
Tiny Wings per iPad non si differenzia particolarmente dalla sua controparte per iPhone, se non, ovviamente, per l'aspetto grafico, adattato all'ampio schermo del tablet di Apple, mantenendo lo stile che ha appassionato milioni di giocatori.
Il protagonista, gli sfondi e le colline sono quindi più definite e giocando a Tiny Wings su iPad si percepisce un leggero aiuto al giocatore, che ottiene una visione sulla struttura del livello più diretta, riuscendo quindi a capire più rapidamente quando agire per far perdere quota al volatile, alla ricerca dello slide perfetto sulla collina successiva.


Anche le musiche e tutto il comparto sono direttamente mutuati dalla versione precedente del gioco, con il ritorno dell'eccezionale motivetto di fondo che ha l'incredibile potere di non venire mai a noia, anche alla centesima partita.
Quello che differenzia pesantemente Tiny Wings HD dalla sua controparte per iPhone è l'inclusione del multiplayer: due giocatori possono competere giocando sulla stessa isola e sfidandosi nel raggiungimento del nido posto alla fine del livello, scegliendo uno scenario particolare oppure affrontando una sequenza di cinque stage differenti.
Interessante l'inclusione di un sistema di handicap che favorisce i giocatori alle prime armi, inserendo un ritardo nella partenza del partecipante più capace in maniera dinamica, in base alle sue prestazioni nelle partite precedenti.
E' sicuramente da affinare il calcolo dei secondi, anche se è comunque possibile disabilitarne l'intervento, ma si tratta di un'aggiunta intelligente, in grado di avvicinare al gioco anche chi non è particolarmente avvezzo al genere.
Tutte le altre innovazioni apportate, invece, vengono condivise con l'aggiornamento alla versione 2 di Tiny Wings base, rilasciato in forma completamente gratuita a tutti i possessori del gioco originale, con una sapiente mossa di marketing che ha già fatto discutere.

Aggiornamento gratuito

Andreas Illiger, infatti, ha pensato a lungo alla modalità con la quale pubblicare le novità poi incluse nella versione 2 di Tiny Wings: avrebbe potuto rilasciare un gioco nuovo, variando leggermente gli assets, oppure, come poi ha scelto di fare, pubblicare un update gratuito, per ringraziare i milioni di fan che gli hanno permesso di raggiungere il successo, cambiandogli di fatto la vita.
Indubbiamente la pianificazione di una mossa del genere non dev'essere stata semplice ma Illiger non è uno sprovveduto e la decisione di non voler guadagnare direttamente dall'update si è dimostrata valida, al punto tale che Tiny Wings HD è già stabilmente nelle prime posizioni tra le applicazioni per iPad acquistate in tutto il mondo, soprattutto grazie al traino e al buzz mediatico garantito dal lancio dell'update gratuito.


Update che, comunque, offre una quantità di contenuti di tutto rispetto, come la scuola di volo, rappresentata da un insieme di isole da portare a termine gareggiando contro altri tre uccelli gestiti dall'intelligenza artificiale del gioco.
Le isole sono volutamente differenti da quelle del gioco endless base, così come è possibile scegliere il proprio personaggio tra i quattro disponibili, tutti diversi rispetto a quello verde utilizzato nella modalità che tutti hanno imparato ad apprezzare. Inoltre sono stati inclusi piccoli elementi che aggiungono varietà all'esperienza, come fiori sui quali saltare per recuperare un po' di spinta oppure zone d'acqua, nelle quali si verrà improvvisamente frenati e, quindi, da evitare ad ogni costo.
Manca invece il multiplayer, di difficile implementazione su uno schermo relativamente piccolo come quello di iPhone, anche se sarebbe gradita l'aggiunta di una modalità che possa sfruttare la connessione WiFi locale per sfidare i propri amici.

Tiny Wings HD Tiny Wings HD è il perfetto complemento per uno dei giochi che più hanno dimostrato la nuova formula vincente del gaming su dispositivi mobile: semplicità, accessibilità e possibilità di giocare con un solo dito, toccando lo schermo in ogni condizione. La formula non è cambiata ma l’inclusione del multiplayer è un’aggiunta che giustifica il costo, soprattutto alla luce dell’update gratuito della versione per iPhone, in grado di rinnovare un titolo che è stato giocato moltissimo e che, quindi, stava iniziando a sentire il peso del tempo, malgrado rimanga ancora uno dei più riusciti in tutto il panorama dell’App Store.

7.6

media su 10 voti

Inserisci il tuo voto

  • 9