Pit People Adesso online

Proviamo il nuovo gioco degli autori di Castle Crashers!

Recensione Total War Warhammer - Uomini Bestia

Arrivano gli uomini bestia su Total War Warhammer, con un DLC dal costo elevatissimo. Le nuove aggiunte giustificheranno il prezzo?

Total War Warhammer - Chaos Warriors

Videorecensione
Total War Warhammer - Chaos Warriors
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Pc

Torniamo a parlare di Total War Warhammer grazie a Call of the Beastmen, il primo vero DLC a pagamento della produzione targata Creative Assembly. L'esercito del Chaos, come ben saprete, è stato infatti regalato a tutti gli acquirenti durante la prima settimana di lancio, e Blood for the Blood God è sostanzialmente una semplice mod che va ad aggiungere squartamenti e sangue.
La politica di Creative Assemply sui DLC sta prendendo una brutta piega, e non possiamo certamente nascondere il fatto che appena visto il prezzo di Call of the Beastmen il sangue ci si è gelato nelle vene. Servono infatti 17,49 euro per portarsi a casa sostanzialmente una nuova campagna e una nuova razza, con alcune truppe al suo interno mutuate da altre già presenti nel pacchetto base, e tante meccaniche di base riciclate. Simo sicuri ne valga la pena? Vediamo insieme allora i pro e i contro.

Sopra la panca la capra canta

La decisione di voler aggiungere come una delle prime razze giocabili gli uomini bestia non è indubbiamente delle più brillanti. Se pensiamo all'universo di Warhammer, i Beastmen non sono assolutamente una delle razze di maggior richiamo, ma dal punto di vista della porzione del vecchio mondo preso in considerazione nel primo capitolo di questa trilogia, hanno piuttosto senso.

Comprando il DLC il giocatore si troverà tra le mani una fazione completamente nuova, impegnata in una nuova campagna separata che vede i beastmen combattere ferocemente e ardentemente contro l'impero. La patch giunta sui server qualche giorno fa aggiunge a prescindere questa fazione come nemico per tutti i giocatori, che potranno trovarsi gli uomini-capra a scorrazzare per il vecchio mondo saccheggiando e depredando i vari avamposti. Ovviamente in questo caso gli uomini bestia saranno controllati dall'IA, ma è comunque un elemento strategico in più che porta varietà anche alla produzione base e che abbiamo decisamente apprezzato. Con la patch arrivano inoltre i consueti bilanciamenti alle vecchie fazioni, una nuova unità magica per l'impero e svariate migliorie al comparto tecnico, soprattutto per i possessori di schede NVIDIA.
I Beastman arrivano poi con un carico di feature piuttosto interessante, anche se non particolarmente originale. Per distinguerli al meglio dalle altre razze, non avremo modo di costruire città o fortificazioni ma, con il nostro esercito, potremo unicamente girovagare per le terre del vecchio mondo e distruggere qualsiasi cosa si incontri sul nostro cammino. È un'evoluzione diretta di quanto visto con l'esercito del Chaos, solo amplificata e portata agli estremi. Il nostro esercito potrà essere così gestito direttamente dal generale e potremo ingrossare l'orda aggiungendo "edifici mobili" direttamente collegati alle nostre truppe.
A livello strategico, i Beastman hanno la capacità di creare imboscate utilizzando tattiche mordi e fuggi davvero interessanti, addirittura arrivando a tagliare i rifornimenti e il supporto degli avversari nelle fasi avanzate di gioco.
Non potevano ovviamente mancare eroi di spessore, ed ecco giungere tra le nostre schiere Khazrak e Malagor, decisi a distruggere ogni cosa nella nuova mappa della campagna Occhio per Occhio. Questa missione ci vedrà intenti a conquistare tutte le città del'impero, dei Bretonniani e dei nani, potendo fare affidamento su Chaos, Pelleverde e altri branchi di Beastmen per raggiungere più velocemente l'obiettivo.

Sotto la panca la capra crepa

I Beastman portano in dote anche altre meccaniche mutuate dalle fazioni già esistenti, con una sorta di Waaagh che gli permette di reclutare gratuitamente interi eserciti una volta portata al massimo. Far crescere questa statistica è decisamente semplice: richiede unicamente di combattere con continuità qualsiasi cosa vi capiti a tiro.

Fermatevi invece a riposare e la vostra barra di Rabbia Bestiale ricomincerà a scendere: questo vi obbliga a continui assalti e spostamenti, facilitati anche dalla capacità di muoversi agilmente tra le varie foreste del vecchio mondo.
Per ciò che concerne la campagna non siamo certo di fronte ad un capolavoro, e la narrazione, che doveva essere uno dei punti di forza del pacchetto, proprio non riesce a emergere come desiderato, rendendo l'intera missione un semplice gioco di schermaglie fino al completo annullamento degli eserciti avversari. I Beastman, fortunatamente, richiedono però strategia e intelligenza per essere utilizzati con successo sul campo di battaglia e un assalto frontale, soprattutto contro le armi da guerra di nani e impero, spesso vi porterà risultati catastrofici, nonostante la presenza di minotauri e altre unità di fanteria particolarmente veloci (ma poco resistenti). Dovrete giocare d'astuzia con i vostri Centigor e con i vostri mastini del Chaos, per stanare le unità da tiro e sfruttare le abilità di infiltrazioni del vostro esercito, schierando direttamente nelle retrovie degli avversari le vostre truppe base.
Per i circa venti euro necessari a portarsi a casa il pacchetto completo ci saremmo comunque aspettati quantomeno la presenza di tutte le unità dei Beastmen, ma molte mancano ancora all'appello e le vedremo probabilmente tra qualche mese con l'arrivo degli elfi. Una scelta che non ci ha lasciato ovviamente soddisfatti.

Total War Warhammer Se avete amato la gestione del Chaos e preferite gironzolare per la mappa assediando e radendo al suolo qualsiasi cosa vi capiti a tiro, questo DLC potrebbe valere il prezzo del biglietto. Se preferite una strategia più classica, i circa venti euro richiesti per portarvi a casa il pacchetto saranno un peso davvero eccessivo. Ai Beastmen mancano alcune unità importanti e la nuova campagna Occhio per Occhio, che potrà essere affrontata solo con la nuova razza, non ha una grande rigiocabilità: in un paio d'ore potrete già arrivare a vederne la conclusione e gli stimoli per affrontarla nuovamente non saranno moltissimo. La cura per il lore, per la strategia di attacco e per le meccaniche dei Beastmen ci sono invece piaciuti immensamente, segno che cura che Creative Assembly sta mettendo nello studio e nella realizzazione delle varie razze del mondo di Warhammer è sempre al top. Per giustificare completamente il prezzo però, serve uno sforzo produttivo superiore.

6.5

Che voto dai a: Total War Warhammer

Media Voto Utenti
Voti totali: 24
8
nd