Destiny: Prove dei Nove Oggi alle ore 21:00

Affrontiamo le Prove dei Nove in diretta!

Recensione Twin Blades HD

Recensito il nuovo hack'n'slash disponibile per iPad

Versione analizzata: iPad
recensione Twin Blades HD
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • iPhone
  • iPad

Avete consumato i coin op giocando a 19XX? Il dittatore di Metal Slug e gli alieni sono già appesi nella vostra bacheca dei trofei? Il button smashing è la vostra regola di vita? Bene, allora Twin Blades HD è il gioco che fa per voi. Remake per iPad del bellissimo gioco uscito ormai quasi un anno fa su AppStore, l’ultima produzione dei BulkyPix ci fa rivestire i panni (ricoperti di sangue) della, all’apparenza dolce e indifesa, Suor Angelika, per accompagnarla nella sua lotta contro gli Zombie che hanno invaso le pacifiche terre del Regno. Armata di falce e pistola, la nostra Angelika dovrà farsi strada in mezzo a orde di non morti assetate di cervelli e devastazione, mentre i villaggi vengono abbandonati e il popolo invoca il soccorso di un eroe.

Twin Blades HD recupera in pieno lo stile dei mangiamonetine degli anni ’80, ’90, proponendoci un’azione frenetica, violenta e totalmente insensata. Dimenticate gli enigmi, la possibilità di scelta, i potenziamenti stile RPG, in Twin Blades tutto questo viene spazzato via in favore di un’immediatezza assoluta, esemplificata anche dal sistema di controllo, basato unicamente su tre tasti (virtuali, s’intende), il D - Pad, il tasto per sparare e quello per cambiare arma. Fine, una volta presa la mano con il touch screen saremo pronti a sterminare zombie a non finire, correndo, come da tradizione, freneticamente verso destra, per completare tutti i livelli (sette, più tre boss di fine sezione) raccogliendo quanti più cuori di non morto possibile. Alla fine di ogni sessione, infatti, potremo tornare alla nostra chiesa, dove un arciprete più simile a Willy Wonka che al cardinal Ruini, potrà potenziare le nostre armi o darci altri miglioramenti, divisi, molto semplicemente, in “attacco” e “salute”; inizieremo infatti il gioco solo con la nostra fedelissima falce, che oltre a squartare gli stomaci zombeschi, ci permette anche di assorbirne l’energia, e una piccola pistola non troppo potente né veloce. Con l’avanzare del gioco, però, avremo accesso ad armi sempre più sofisticate, come lanciafiamme, bombe esplosive, proiettili congelanti e un potentissimo Raggio Santo, in grado di sterminare centinaia di zombie con un solo colpo. L’unica cosa che davvero stona è la necessità di scuotere il device per staccarci di dosso gli zombie che s’avvicinano troppo. Se si iPhone l’idea è carina e aumenta l’interattività, su iPad si rischia sempre di fare dei danni atroci, senza contare che sbattere a destra e a manca un tablet da cinquecento (nel migliore dei casi) euro non è proprio una cosa che si fa a cuor leggero.
La semplicità di cui parlavamo prima, tuttavia, non scade mai nel banale, Twin Blades HD, infatti, implementa molto bene tutta una serie di piccoli accorgimenti che rendono il gameplay vario e frizzante, praticamente privo di momenti di noia. Per esempio andare a caccia di giorno o di notte cambierà completamente il nostro stile di gioco, con la luce del sole gli zombie saranno meno aggressivi, ma ne appariranno anche meno, per cui faremo molta più fatica a raccogliere i cuori necessari per compare nuove bocche da fuoco, al buio, invece, saremo assaliti da quantità industriali di non morti, per cui le possibilità di far cassa aumenteranno, tuttavia anche il rischio di soccombere non andrà sottovalutato. Ovviamente dopo i primi livelli introduttivi incontreremo nemici sempre più potenti, dai semplici demoni in armatura (composta nel migliore dei casi da utensili da cucina di raccatto) a veri e propri boss di fine livello, coriacei e combattivi, che ci costringeranno a durissime lotte per avere la meglio. Insomma, sotto una scorza da action ignorante all’ennesima potenza si nasconde una piccola perla che regalerà a tutti i giocatori ore e ore di divertimento assicurato, senza contare poi che il prezzo (3,99 euro per la versione iPad, 2,99 per quella iPhone) è decisamente competitivo. Se possiamo permetterci un consiglio, l’ideale sarebbe propendere per la versione iPad, dato che lo schermo più grande e la migliore disposizione dei “tasti” rendono piena giustizia al lavoro fatto da BulkyPix, soprattutto per quanto riguarda il character design (un comic - gore, veramente superlativo) e le animazioni, sempre fluide e ben caratterizzate.

Twin Blades Twin Blades HD è uno dei migliori action game presenti sull’AppStore. La frenesia dei vecchi giochi da Bar si fonde con le nuove possibilità offerte dai device touch, garantendo ore e ore di divertimento a un prezzo talmente ridotto da non lasciare dubbio alcuno sul rapporto qualità prezzo dell’acquisto.

8

Che voto dai a: Twin Blades

Media Voto Utenti
Voti totali: 32
7.1
nd