PlayStation Experience Oggi alle ore 18:50

Commentiamo in diretta la conferenza Sony!

Recensione Wipeout HD Fury

La prima espansione per Wipeout HD

Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Ps3

Fury è la prima espansione per Wipeout HD, il corsistico made in Sony che ha ammaliato i fan del genere per intere generazioni. Dopo il declino della saga su Playstation 2, il brand futuristico ha vissuto un amore intenso e deciso con la portatile PSP, sfruttandone massicciamente le caratteristiche in due bellissimi episodi tascabili. L'ammiraglia Playstation 3 ha invece titubato ad accogliere un capitolo convenzionale della serie, preferendo sfruttare l'agilità di Wipeout per farlo approdare sul Playstation Network, dove in effetti il prodotto ha trovato un terreno estremamente fertile. Il capitolo in HD, grazie al prezzo contenuto, alle caratteristiche tecniche notevoli, alla buona quantità dell'offerta, ha saputo conquistare moltissimi utenti, che ancora oggi lo considerano uno fra i migliori racing game disponibili per il Digital Delivery.
Perchè dunque non ri-stimolare il vigore della community con un'espansione decisamente combattiva?

Fight!

Fury è un Add On che, lo lascia intendere già il nome, si concentra sull'aspetto bellico delle corse. Dimenticate dunque i piazzamenti o le rampe d'accelerazione: nelle nuove modalità di Fury i veri protagonisti saranno i Power Up più distruttivi.
Non disperi tuttavia chi cerca un divertimento più in linea con l'offerta classica: oltre ai Game Mode inediti il pacchetto aggiuntivo mette a disposizione dell'utente un discreto numero di contenuti extra. 12 veicoli ma - soprattutto - 13 piste, sono una quantità niente male per fare in modo che i fan di vecchia data tornino a gareggiare. Purtroppo nessun circuito è costruito ex novo, e tutti i tracciati sono versioni graficamente aggiornate di percorsi storici, tratte dai capitoli portatili e non. L'effetto nostalgia si fa sentire, ma chi ha già sviscerato nel profondo tutti i vecchi episodi avrebbe di certo gradito qualche creazione originale. Non ci si può comunque lamentare, vista la quantità di tracciati ed il livello generale della loro varietà.
Meno ispirati appaiono invece i nuovi modelli delle vetture, forse un po' troppo “caricati” ed esageratamente appesantiti dagli orpelli. Certo, il novo Look dei veicoli è senza dubbio adattissimo a quella che è l'attività principale di Fury: il combattimento sfrenato.
Le nuove modalità aggiunte in questa espansione sono del tutto inedite per la serie: si spiega così anche la generale virata stilistica che coinvolge menù di gioco, brani musicali e design delle navicelle. L'idea è proprio quella di tracciare un nuovo corso per i giocatori di Wipeout: abbandonare la sfida classica per renderne disponibile una giocata tutta sulla distruzione metodica degli avversari. Il nome della modalità principale di questo Fury è esemplificativo: Eliminator. Si tratta di una sorta di Destruction Derby giocato all'interno dei circuiti, in cui vince chi riesce a far saltare in aria più avversari. I sistemi per mettere fuori combattimento gli altri piloti sono i soliti: sportellate, missili, mine e altre improbabili armi da fuoco.
L'azione di gioco, a dispetto degli scetticismi iniziali, si rivela coinvolgente e compulsiva. La possibilità di ruotare improvvisamente la navicella di 180 gradi aggiunge strategie di evasione o d'attacco, e crea situazioni interessanti. Certo, i maniaci del “perfect lap” troveranno l'offerta di Fury estranea alle proprie preferenze, ma forse è proprio questa la forza dell'espansione: quella di offrire un divertimento alternativo, adatto anche per sessioni meno impegnate. Il pubblico sembra aver recepito il messaggio, visto che Eliminator è una delle modalità più giocate attualmente in rete. Impressionante è anche il numero di Early Adopters: l'ottima “base installata” di Wipeout Hd ha fatto in modo che siano molti i giocatori ad aver scaricato l'add on, e trovare partite libere è molto facile. Ottimo come sempre il Netcode, vero fiore all'occhiello della produzione: complice un comparto tecnico eccellente ma non troppo caricato con effetti speciali e filtri, la fluidità è sempre garantita, se si dispone di una buona connessione.

Le altre due modalità di gioco sono dedicate alla Zona, già corredo psichedelico del titolo originale. Anche in questo caso si tratta di opzioni “belliche”, denominate Battle e Detonator. Si tratta di esperimenti riusciti ma molto marginali, che risulteranno divertenti per qualche sessione pomeridiana, senza però entrare nei cuori degli appassionati. Soprattutto Detonator, in cui è necessario colpire i bersagli disposti lungo il percorso, appare quantomeno incolore, mentre la Zone Battle, corsa sulle piste virtuali e cangianti, riesce comunque a garantire qualche soddisfazione agli amanti delle alte velocità e della guida pulita.

Intense look

Prima di concludere, una breve disquisizione tecnica. Essendo ovviamente un Add On il titolo sfrutta il buonissimo motore grafico di Wipeout HD, a cui si possono muovere davverp poche critiche (quella di non saper trasmettere appieno il senso vertiginoso della velocità, o la presenza di un leggero aliasing). Al di là del colpo d'occhio in-game, tuttavia, Fury rassetta e aggiorna l'impostazione generale dei menù e la selezione di brani musicali, come in precedenza si è accennato. Le scelte cromatiche sono, ovviamente, molto più “aggressive”, così come le tonalità martellanti dei pezzi d'accompagnamento selezionati. Il risultato colpisce nel segno, seppur forse si sarebbe potuto optare per un restyle meno sopra le righe. Ma si sa: l'esagerazione è la vera cifra stilistica di Wipeout, sia essa legata alle velocità fuori norma o alla furia distruttiva di questo pacchetto.

Wipeout HD Fury Fury è un'espansione decisamente consigliata a chi cerca un divertimento parallelo a quello che Wipeout ha da sempre offerto. A livello ludico la “virata bellica” funziona in maniera eccezionale: le nuove modalità - soprattutto quella “principale” - divertono e si prestano ottimamente a partite multiplayer. Siamo dunque sicuri che Elimination e Zone Battle entreranno d'ora in poi nella gamma standard di opzioni per un qualsiasi altro capitolo di Wipeout. Resta vero che, al di là della quantità di nuovi tracciati, il carattere di Fury è ben lontano da quello del racing game. Valutate quindi se qualche variante “combattiva” può far per voi. Anche in caso di risposta affermativa, potreste comunque sfruttare Fury per ampliare il set di tracciati a vostra disposizione, o per gareggiare contro i numerosi utenti che sono tornati a popolare i server di Wipeout.

Che voto dai a: Wipeout HD Fury

Media Voto Utenti
Voti totali: 58
7.9
nd