Rubrica Android Games #2

L'appuntamento di dicembre con i migliori giochi per piattaforma Android

rubrica Android Games #2
Articolo a cura di
Alessandro Sordelli inizia la sua avventura videoludica ereditando un leggendario Commodore 64 a cassette magnetiche, computer che gli apre le porte ai giochi di ruolo e tutto ciò che è fantascienza. Pur nutrendo da sempre un particolare amore per la piattaforma PC, non disdegna il panorama console. E' in giro su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Eccoci al secondo appuntamento per il gaming mobile, l'occasione per scoprire quali sono i migliori giochi per smartphone e tablet del momento. Questo mese è portatore di tante belle novità, adatte a trascorrere un po' di tempo durante le imminenti vacanze natalizie. Se vi è avanzato qualche spicciolo dall'acquisto dei regali di natale, potete pensare di fare un piccolo regalo anche a voi stessi: sfogliando il Play Store di Google si trova il gioco adatto ad ogni occasione, dal piccolo diversivo per trascorrere allegramente qualche minuto, al gioco online ricco di feature che vi porterà via ore e ore di queste fredde serate invernali.

IL GIOCO DEL MOMENTO

Sviluppatore: 11 bit Studios - Categoria: platform, puzzle game - Prezzo: 0,79 €


Oggi vi parliamo di un nuovissimo titolo che in questi giorni potete trovare pubblicizzato nella homepage games del Play Store di Android: Sleepwalker's Journey. Il gioco realizzato da 11 bit studios è un classico platform in due dimensioni che propone livelli chiusi con percorsi da affrontare sfruttando logica e intuito. Il beniamino protagonista di questa particolare avventura è un sonnambulo che si trova a camminare nella volta stellata, adagiato a pericolanti piattaforme con il costante rischio di precipitare nel vuoto. Lo scopo del gioco è portare l'insolito protagonista nel caldo tepore del letto, collezionando i vari item sparsi sul percorso, quindi le numerose stelline distribuite sulle piattaforme che compongono gli schemi, nonchè le tre lune, generalmente situate in punti sempre più difficili e complessi da raggiungere. Per fare questo non controlliamo direttamente il bambino in pigiama - per l'appunto sonnambulo - ma abbiamo invece un discreto controllo dell'ambiente circostante, grazie a piattaforme scorrevoli, ponti levatoi, grosse ventole in grado di far volare il nostro personaggio e tanti altri elementi che ci permettono di dirigere il sonnacchioso eroe verso la sicurezza di coperte e cuscini. Il titolo è interessante non solo perché propone una costante sfida adatta ad ogni giocatore e momento della giornata, ma anche per la coloratissima grafica in stile cartoon che sembra uscita direttamente dal libro di fiabe per bambini. Gli splendidi fondali animati richiamano il tema della notte, mentre la musica non può che ricordare la famosa ninna nanna di Brahms, un sottofondo musicale perfetto per l'occasione.
Al completamento di ogni livello possiamo ottenere i classici riconoscimenti bronze, silver e gold a seconda dei risultati ottenuti e degli elementi collezionati che è possibile raccogliere durante la run. Vi possiamo assicurare che portare a termine i livelli avanzati non è affatto cosa facile, a causa di un sempre crescente livello di difficoltà, specialmente nel trovare il giusto percorso tra le intricate situazioni labirintiche, mentre gli enigmi divengono sempre più difficili da dipanare.
Il gioco è momentaneamente composto da 3 mondi per un totale di 45 livelli, mentre una nuova serie di sfide è in dirittura d'arrivo con il prossimo aggiornamento. Sleepwalker's Journey è il gioco perfetto per una veloce partita prima di andare a dormire, ma attenzione a non rimanere svegli troppo: crea dipendenza!

CLASSICS REVIVAL

Recentemente abbiamo assistito ad un revival di vecchi classici non solo sulle piattaforme di gioco tradzionali, come le home console o le portatili di Microsoft, Sony e Nintendo, ma anche su piattaforma mobile. Abbiamo deciso di selezionare i quattro giochi migliori di questa categoria al momento disponibili su Play Store e raccontarvi di quanto siano ancora incredibili quando giocati sui piccoli schermi dei device portatili di tutti giorni.

MAX PAYNESviluppatore: Remedy/Rockstar Games - Categoria: action, hard boiled - Prezzo: 2,88 €

"Erano tutti morti. L'ultimo colpo fu come il punto esclamativo a chiusura di quello che era successo. Allentai la presa sul grilletto. Era tutto finito." Sono davvero pochi i videogiocatori che non conoscono questa citazione. Si tratta di uno dei giochi action più apprezzati di sempre sulla piattaforma computer, un gioco portato in seguito anche su console con un porting ad hoc realizzato per PlayStation 2. Il download della versione mobile è davvero sostanzioso: poco più di 1,3 GB per una perfetta riproposizione della versione originale per computer, con tanto di doppiaggio in italiano, una localizzazione che a suo tempo fece il grande successo del gioco anche sul nostro territorio. La storia ci viene raccontata sttraverso i fantastici fumetti letti e raccontati dalle voci fuori campo di Max e degli altri attori che interpretano i personaggi della storia. Per chi non avesse avuto la fortuna di giocare al primo Max Payne, siamo di fronte ad uno shooter in terza persona dalle tinte noir, tra mafia, poliziotti corrotti e storie di droga.
I controlli sono abbastanza comodi, ma anche in questo caso i device con lo schermo più piccolo ne escono penalizzati e rischiano di limitare la precisione dei pollici sulle due levette analogiche virtuali. I pulsanti touch in sovrimpressione non infastidiscono la scena, permettendoci di godere appieno della grafica del gioco. Le texture si presentano pulite e ben fatte, pressoché identiche a come ricordiamo la versione originale. Ci siamo cimentati nei vari livelli del gioco in versione facile, con una sistema di automira che ci facilita il compito e rende l'azione meno frustrante. Abbiamo giocato il titolo su Galaxy Note II, con uno schermo da 5.5" che permette di apprezzare appieno la complessità degli ambienti e della grafica in HD. E' comunque consigliato un tablet per poter godere al meglio il vecchio capoloavoro di Remedy. [8]

GRAND THEFT AUTO IIISviluppatore: Rockstar Games - Categoria: action, open world - Prezzo: 4,66 €

Impossibile non conoscere la saga di GTA, così come è molto difficile non aver mai messo le mani almeno una volta sul terzo episodio del free roaming più famoso dell'universo videoludico. L'edizione Android (e iOS) viene lanciata sul mercato digital delivery in occasione del decimo anniversario del gioco, in una versione naturalmente ottimizzata per device portatili, riveduta e corretta in tutto e per tutto. In questo caso siamo di fronte ad un sistema di controllo che funziona molto bene sulla parte guida, ma confusionario e complesso nelle sessioni a piedi quando dobbiamo mirare e sparare. Diversamente da Max Payne, non interviene un sistema di automira intelligente ma solo qualche piccolo aiuto grazie ad un puntamento "guidato" che però non sempre funziona a dovere. Visti i problemi appena citati vi consigliamo di sfruttare l'acquisto su di uno schermo di dimensioni medio/grandi, come quello di un tablet, che vi permetterà di gestire al meglio i due stick virtuali, e magari montare sullo schermo un paio di pulsanti in gomma per rendere l'esperienza di gioco più appagante. Pur essendo in possesso anche di alcuni smartphone, abbiamo preferito giocare GTA III con l'ausilio di Nexus 7.
In meno di 500 MB Rockstar è riuscita a comprimere engine, texture (ovviamente migliorate rispetto alla versione originale), audio di gioco, l'intera soundtrack quindi tutte le pazze stazioni radiofoniche che rendeva ancor più divertente la guida spericolata tra le strade di Libery City. Sfortutamente ci siamo imbattuti in qualche bug del comparto audio, che ha portato ad un'esperienza sonora singhiozzante. La fisica funziona egregiamente - probabilmente meglio anche dell'originale - merito di un attento lavoro di porting e un restauro niente male. I titoli di Rockstar rimangono sempre un must have, GTA III su tutti, una leggenda che ha segnato un importante traguardo per la compagnia statunitense, decretando anche il passaggio dal 2D alle tre dimensioni per la famosa serie free roam ad ambientazione urbana. In questo caso però ci troviamo di fronte ad un'edizione forte nel comparto tecnico, ma fortemente limitata da un sistema di controllo nel quale si avverte la mancanza dei comandi fisici. [7.5]

BROKEN SWORD - SHADOW OF THE TEMPLARSSviluppatore: Revolution Software - Categoria: avventura, punta e clicca- Prezzo: 2,99 €

Se siete amanti delle avventure grafiche, non potete lasciarvi scappare uno dei capostipiti del genere, un gioco che contribuì fortemente alla genesi del moderno punta e clicca, un titolo che non fu un successo solo sulla piattaforma PC, ma anche nella sua incarnazione PlayStation: Broken Sword, Shadow of the Templars. Nel 2009 Ubisoft rilasciò per Nintendo DS e Wii la versione Director's Cut comprensiva di una veste grafica rinnovata e di cuscene inedite realizzate con la collaborazione del famoso fumettista americano Dave Gibbons, artista celebre per aver illustrato la graphic novel Watchmen. La riuscitissima avventura grafica sbarca infine anche su Android, in fantastica forma fisica, come se non fosse passato un solo anno dalla sua edizione originale del 1996. Il primo episodio della serie Broken Sword vanta ancor oggi una trama avvincente e al cardiopalma, ricca di colpi di scena e un intricato mistero storico da svelare, in pieno stile "Da Vinci Code". Sfortunatamente anche in questo caso abbiamo da appuntare qualche piccola nota dolente, per essere precisi delle cutscene direttamente importate dalla precedente director's cut, quindi in formato 4:3 e prive di risoluzione high definition. Il gameplay punta e clicca classico è stato affiancato da un sistema di aiuti che ci suggerisce dove tappare con le dita sullo schermo, una feature che semplifica il lavoro d'indagine ma che potrebbe togliere il divertimento ai giocatori che preferiscono fare appello alle proprie abilità. Inutile dire che il gamplay è semplicemente perfetto, grazie ad un control system che si adatta perfettamente alla tecnologia touchscreen. Già disponibile anche il seguito. [8.5]

FINAL FANTASY III

Sviluppatore: Square Enix - Categoria: role play, avventura - Prezzo: 12,99 €


Anche in questo caso siamo al cospetto di un gioco che vide originariamente la luce nel lontano 1990 prima su Famicom, poi su Nintendo DS in una versione opportunamente rivisitata, oggi ulteriormente migliorato e ripulito per poter splendere al massimo sugli schermi ad alta risoluzione dei migliori tablet e smartphone Android in circolazione. Rispetto alla riproposta di Chrono Trigger sempre su Play Store, Final Fantasy III è stato completamente rivisto sotto il profilo grafico, oggi in grado di dare sfoggio di ambienti e personaggi completamente tridimensionali, con livelli raccontati tramite una camera fissa che non sfigura nemmeno di fronte ai più moderni JRPG, quindi, dei combattimenti a turni che sono l'esatta copia di quelli della versione originale di terzo Final Fantasy per Classic Nintendo. Il lavoro svolto dal team di Square Enix merita tutte le attenzioni del caso, per un titolo che è sicuramente consigliato a tutti gli amanti del genere, gioco sfortunatamente non adatto ad ogni genere di giocatori, così come poco consono alle brevi pause di gioco, diversamente dalle altre alternative proposte da noi oggi. In questo frangente non denunciamo difetti particolari sui vari fronti, se non un prezzo forse eccessivo per il tipo di gioco, dato che 12,99 € sono tendenzialmente al di sopra della soglia di spesa massima per la scena mobile. [8]

TEGRA ZONE

Anche questo mese vediamo cosa ha da consigliarci NVIDIA per quanto concerne il gioco su piattaforma mobile. Come da consuetudine, l'applicazione della casa verde dedicata a tutti i device dotati di chip video Tegra 3, ci tiene informati sui giochi caldi, le novità del momento, e gli arrivi più interessanti da giocare sui nostri terminali Android preferiti. Parliamo sempre di giochi ottimizzati per i chip di NVIDIA, nonché titoli che sfruttano al massimo le potenzialità e traguardi hardware ottenuti sul fronte dei device del robottino verde. Sul sito di Tegra Zone troviamo in evidenza ben cinque titoli, come al solito dotati di un appeal e una grafica decisamente fuori dal comune e sempre al top. Il primo è Hamilton's Great Adventure, un platform adventure che vede protagonista un esploratore chiaramente ispirato dall'iconografico filmico, nonché dal celebre Indiana Jones: 60 livelli di puro divertimento in una grafica completamente 3D. Se preferite gli sparatutto, allora volgete il vostro sguardo su Expendable: Rearmed, un curioso shooter di stampo futuristico con visuale a volo d'uccello, che sfrutta pienamente le potenzialità dei nuovi chip grafici con sorgenti di luce e ombre dinamiche, riflessi, filtri ed effetti di bump mapping.
Avete amato alla follia l'ultimo film Marvel con protagonisti i Vendicatori? Ora è disponibile Avengers Initiative, primo di una serie di titoli ispirati ai supereroi creati dalla brillante mente di Stan Lee. Questo nuovo gioco ci mette nei panni di Hulk in quello che è un classico picchiaduro dove le mosse vengono eseguite con rapide gesture delle nostre dita mentre scorrono sullo schermo del tablet. Particolare nell'impostazione e gameplay è invece Orgarhythm, uno strategico in tempo reale - già insolito come genere sulla piattaforma in questione - a cui si uniscono le componenti del rhythm game, per un'esperienza sinestetica davvero intrigante. Se volete optare per qualcosa di passivo, è stato recentemente rilasciato il secondo capitolo di Bane of Yoto, un racconto animato che ci viene proposto nella vecchia tradizione dei fumetti animati, ma con una veste grafica davvero eccezionale, disegnata dagli artisti della scena comics americana Steve Scott, Branden Bendert e Aaron Lovett, musicata dalla band cyber rock CELLDWELLER.

L'HARDWARE DEL MESE

Finalmente abbiamo avuto modo di mettere le mani sull'ultimo ritrovato di casa Samsung, il modello di punta Note II, caratteristico di un pennino tattile che ci permette di prendere appunti e scrivere in maniera classica, similmente a quanto era possibile fare con i vecchi palmari prima dell'avvento di smartphone e tablet. A parte l'uso business per il quale lo smarthphone in analisi è stato concepito, Note II vanta uno schermo da ben 5.5", un processore a 4 cuori da 1.6 GHz e ben 2 GB di ram, tre motivi che lo rendono uno degli smarphone più potenti del mercato, adatto all'uso in ambito multimediale nonché al lato gaming. Abbiamo testato il nuovo telefono con i giochi più esigenti del nostro catalogo, ottenendo sempre degli ottimi risultati. Se siete alla ricerca di un terminale che vi possa offrire praticamente tutto, ma specialmente se cercate un valido sostituto di un tablet quando volete viaggiare leggeri, Galaxy Note II offre un valido compromesso tra leggibilità e portabilità.
Il device ammiraglio di casa Samsung ha un prezzo di poco superiore a Galaxy S3, ma le dimensioni generose potrebbero essere un vincolo per molti, dato che il telefono ci costringe a riporlo in una borsa o in una piccola tracolla, visto che difficilmente entrerà nella tasca dei vostri pantaloni. Se volete bisogno di qualche informazioni più dettagliata o avete domande da fare, venite a trovarci in forum sul topic relativo.