Rubrica Classifica HW e SW Jap - Novembre 09

Il lancio di PspGo e Nintendo DSiXL modificano le carte in tavola

rubrica Classifica HW e SW Jap - Novembre 09
Articolo a cura di

Con novembre inizia ufficialmente la stagione “calda” per il mercato dei videogiochi, e le maggiori case produttrici sono impegnate a darsi battaglia per conquistare un posto fra i regali natalizi più gettonati, facendo scendere in campo nel corso delle settimane che precedono il 25 Dicembre i loro pezzi pregiati,. Non fa eccezione a questa regola consolidata il Giappone, in cui il mese di Novembre sarà però solo un pallido antipasto rispetto ai botti di fine anno, previsti con l'arrivo di Mario Bros e Final Fantasy 13.

Software

1) Winning Eleven 2010 (Konami, PS3): 321,722
2) Friend Collection (Nintendo, DS): 308,944 (1,709,209)
3) Professor Layton and the Devil's Flute (Level-5, DS): 301,290
4) WiiFit Plus (Nintendo, Wii): 282,224 (942,128)
5) Pokemon Heart Gold/Soul Silver (Pokemon, DS): 250,472 (3,021,701)
6) Bayonetta (Sega, PS3): 187,379
7) Four Warriors of Light Final Fantasy Gaiden (Square Enix, DS): 178,510
8) Persona 3 Portable (Atlus, PSP): 174,228
9) Inazuma Eleven 2 (Level-5, DS): 163,769 (659,104)
10) Tekken 6 (Namco Bandai, PS3): 158,965

Il mese di Novembre riserva in realtà poche sorprese dal punto di vista software. Al primo posto infatti campeggia fra i titoli più venduti l’ annuale episodio calcistico di Konami, quel Winning Eleven che in Giappone non è stato scalzato, come è avvenuto in occidente, dal rivale storico FIFA di EA nelle preferenze dei giocatori, ed è ancora molto apprezzato almeno nella sua versione per ps3, mentre quella per 360 è stata praticamente ignorata e le altre versioni (ps2, Psp e Wii) usciranno solo a Dicembre inoltrato. Per il resto la chart è dominata da titoli usciti nei mesi scorsi, che però continuano ad avere vendite costanti nel tempo (“long legs”; le “gambe lunghe” come dicono gli analisti del settore d’oltreoceano ). Friend Collection per Nintendo DS è ormai prossimo ai 2 milioni di vendite, e i vari Inazuma Eleven di Level 5, gli immortali Pokemon e Wiifit Plus stazionano in alta quota. Il quarto episodio della fortunatissima serie Professor Layton, pur uscendo a fine mese, riesce a piazzarsi al secondo posto in ogni caso e promette di ripetere i successi degli episodi precedenti (in Italia invece è appena uscito il secondo episodio della serie). Ma la vera sorpresa del mese è probabilmente Bayonetta, ultimo lavoro dell’etichetta Platinum Games (gli ex transfughi da Capcom Clover, autori tra gli altri di Okami), che riesce a conquistare gli amanti del genere e ad ottenere un risultato di tutto rispetto per un nuovo brand. Deludono un po’ pur senza sfigurare Persona 3 e Final Fantasy Gaiden, mentre Tekken 6 non riesce più ad essere il blockbuster di qualche anno fa, rimanendo tuttavia uno degli ultimi esponenti di un genere ormai passato di moda.

Hardware

Ds - 252.689
PSP - 153,589
PS3 - 142.377
Wii - 102.418
PSPgo - 54.799
Xbox 360 - 16.573
PS2 - 8.178

I 2 grandi eventi del mese dal lato hardware sono stati senza dubbio il lancio del nuovo modello di Dsi “XL” da una parte, e del nuovo modello di PSP, la ormai celebre PSPgo, priva dello slot per gli umd e quindi “dedicata” al solo digital delivery. La prima esordisce nella prima settimana di novembre e quindi è conteggiata sull’intera lunghezza del mese, ma non va oltre le 50k di unità vendute con un modesto esordio e un andazzo a calare nelle settimane successive. Il Dsì XL invece viene conteggiato solo nella quarta e ultima settimana e nonostante questo riesce a piazzare più del doppio delle unità vendute da PSPgo.
PSPgo insomma conferma i dubbi di analisti e esperti del settore sulle reali potenzialità commerciali della macchina, castrate soprattutto da un prezzo obiettivamente fuori mercato, mentre la nuova versione di Dsi, più grande e annunciata solo poche settimane prima del lancio effettivo, contro lo scetticismo generale e nonostante il mercato Giapponese sia ben oltre la soglia di saturazione, ottiene un clamoroso successo candidandosi a divenire il regalo di Natale per eccellenza. Dietro tengono bene PSP in versione “classica”, forte del price drop da poco messo in atto, e PS3, che continua a stare sopra settimanalmente al rivale in campo home. Fanalini di coda come al solito sono 360 (che non vede ormai da mesi uscite commercialmente rilevanti per i gusti nipponici, né tantomeno una line up futura competitiva), e la “vecchia” PS2.

Classifica Hardware e Software Giapponese Novembre è stato caratterizzato dai successi hw del DS XL e dal flop di PSPgo (a fronte di 150.000 console distribuite ai negozianti appena 50.000 sono andate vendute), che sembra destinata a diventare una console “di nicchia” e probabilmente ad essere sostituita in fretta da una PSP 4000 oppure addirittura da una PSP2 (se in Sony decideranno che i tempi sono maturi). Ma anche il Wii ha incontrato parecchie difficoltà in queste settimane analizzate: costantemente dietro Ps3 nonostante le numerose uscite, ha inanellato una serie di sconcertanti insuccessi dal punto di vista software, tant’è che nell’ordine né Final Fantasy Cristal Beares, né il nuovo episodio di Mario e Sonic sono andati vicino a i risultati attesi, per non parlare di Taiko no Tatsujin2 e dell’episodio esclusivo per Wii della serie Robot Taisen.