Rubrica Games With Gold - Agosto 2014

Crimson Dragon e Strike Suit Zero arrivano su Xbox One con Games With Gold, mentre Xbox 360 accoglie Dishonored

rubrica Games With Gold - Agosto 2014
Articolo a cura di

Microsoft ha inaugurato i Games With Gold poco più di un anno fa, inizialmente soltanto su Xbox 360, e da allora la casa di Redmond ha sempre raccolto i feedback degli utenti migliorando di volta in volta la sua offerta. In seguito il servizio è arrivato anche su Xbox One, e questo update di Agosto ne segna la definitiva maturazione. I possessori della console di nuova generazione potranno scaricare gratuitamente Crimson Dragon e Strike Suit Zero, mentre gli utenti della piattaforma current gen avranno accesso a Motocross Madness e Dishonored. Si tratta indubbiamente di un elenco di novità piuttosto nutrito, che consente finalmente alla compagnia americana di rivaleggiare ad armi pari con il PlayStation Plus di Sony.

Xbox One

Crimson Dragon è uno dei titoli digitali pubblicati al lancio di Xbox One, oltre ad essere l'ultima creatura del papà di Panzer Dragon Oorta, Yukio Futatsugi. Lo sviluppo del titolo è stato purtroppo molto travagliato, in quanto è iniziato originariamente su Xbox 360, dove il gioco avrebbe dovuto mettere in mostra le potenzialità della prima versione del Kinect. Tuttavia i piani sono cambiati, ed il progetto è stato dirottato sulla console di nuova generazione e l'implementazione del sensore di movimento come sistema principale di controllo è stata scartata. Di conseguenza i giocatori si sono trovati di fronte ad un prodotto giocabile esclusivamente col pad, ma funestato da vari problemi relativi principalmente alla gestione della telecamera, e ad un sistema di schivate decisamente poco pratico. Per quanto riguarda il gameplay vero e proprio, Crimson Dragon è uno sparatutto a scorrimento nel quale saremo chiamati a cavalcare vari tipi di draghi ed affrontare i nemici più disparati esplorando lo splendido ed artisticamente ispirato pianeta Draco. Il nostro obiettivo sarà quello di trovare una cura alla dilagante epidemia che sta seriamente minacciando la sopravvivenza della razza umana. E' bene segnalare, comunque, che Microsoft ha pubblicato un aggiornamento qualche tempo dopo il lancio, il quale ha avuto il merito di modificare il sistema economico della produzione (basato sull'acquisto di oggetti con valuta reale) e limare in qualche modo il gameplay, riuscendo a migliorare leggermente l'esperienza complessiva del gioco.

Nel gennaio dello scorso anno gli sviluppatori di Born Ready Games pubblicavano su PC Strike Suit Zero, uno dei primi titoli realizzati grazie al supporto di Kickstarter. La versione originale del titolo, tuttavia, non convinse pienamente critica e pubblico, presentandosi con un gameplay non eccelso e senza mordente. Nel corso dei mesi successivi, comunque, il team ha pubblicato moltissimi aggiornamenti in grado di migliorare visibilmente il prodotto, mettendosi anche al lavoro su una versione next gen destinata ad Xbox One e PlayStation 4.
Ecco quindi Strike Suit Zero: Director's Cut, scaricabile gratuitamente da tutti gli utenti iscritti ad Xbox Live Gold. Esattamente come l'originale, ci troviamo di fronte ad uno sparatutto spaziale, dove a bordo della nostra navicella dovremo effettuare spericolate acrobazie a gravità zero ed eliminare gli avversari con gli armamenti a nostra disposizione. Questa edizione vede anche l'aggiunta di parecchie missioni della trama principale, utili a rendere l'intreccio più complesso ed interessante ed espandere a dismisura il "lore" della produzione. Ciò che, tuttavia, ha subito pochissimi miglioramenti è il gameplay del titolo basato sugli scontri arei, dove purtroppo continua a mancare la sensazione di fisicità. Comunque sia, il nostro consiglio ai fan del genere è quello di dare una possibilità all'ultima fatica di Born Ready Games, partendo subito dal presupposto di trovarsi di fronte ad una produzione magari non eccellente, ma indubbiamente dignitosa e longeva.

Xbox 360

Su Xbox 360 continua la tradizione di Microsoft di concedere con i Games With Gold un gioco retail ed uno Live Arcade. A quest'ultima categoria appartiene Motocross Madness, gioco di corse sviluppato da Bongfish Interactive Entertainment in esclusiva per la piattaforma digitale della casa di Redmond. Il titolo è un racing game ambientato in tre diverse località: Egitto, Islanda ed Australia. In sella al nostro fidato bolide dovremo destreggiarci fra salti mozzafiato ed avversari da disarcionare al fine di tagliare per primi l'ambito traguardo. Questo ci consentirà anche di guadagnare esperienza, potenziare il nostro veicolo ed apprendere utilissimi trick. La produzione offre 9 circuiti su cui confrontarsi, insieme ad un comparto multiplayer locale in split screen per due persone, o esteso ad 8 giocatori qualora si decidesse di giocare online.

Il piatto forte dell'aggiornamento di Agosto di Games With Gold è indubbiamente Dishonored, l'action-stealth sviluppato da Arkane Studios nell'Ottobre del 2012, scaricabile gratuitamente a partire dal 16 Agosto per tutti gli iscritti al servizio. Il gioco è ambientato a Dunwall, una città flagellata da una dilagante epidemia che ne sta lentamente, ma inesorabilmente, decimando la popolazione. Gli utenti vestiranno i panni di Corvo Attano, la fidata guardia del corpo dell'Imperatrice che dovrà far luce sul misterioso omicidio della sovrana e svelare le macchinazioni di una classe nobiliare corrotta e spietata.
Per quanto riguarda il gameplay vero e proprio, invece, ci troviamo di fronte ad un titolo con visuale in prima persona, basato però principalmente su dinamiche stealth. L'eccellente level design invoglierà il giocatore a mantenere un basso profilo, consentendoci di utilizzare passaggi segreti o elementi ambientali per fuggire indisturbati o avere silenziosamente la meglio sui nostri avversari. Un lore intrigante, un gameplay ben congegnato ed una trama piuttosto interessante sono solo alcuni degli elementi che rendono il titolo di Arkane un prodotto davvero eccezionale, e consigliato senza riserve sia agli amanti del genere che, in generale, a tutti i giocatori.