Overwatch - Orisa Oggi alle ore 17:00

Giochiamo in diretta con il nuovo eroe di Overwatch!

Rubrica Gioco del Mese - Luglio

Pochi momenti di risveglio dal torpore estivo di Luglio

rubrica Gioco del Mese - Luglio
Articolo a cura di
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Il torpore estivo comincia a farsi sentire, e le produzioni che raggiungono gli scaffali sono sempre meno. Non fosse per Nintendo, che proprio all'inizio della bella stagione rilascia i suoi pezzi da novanta, e per la vivacissima scena PC, che non vuole sentirne parlare di battute d'arresto, questo luglio sarebbe stato discretamente moscio. Agosto, in previsione, potrebbe riservare soddisfazioni ben maggiori, fra l'arrivo di Tales of Xillia e -a fine mese- due o tre produzioni Tripla A che inaugureranno la stagione autunnale.
Prima di una (meritata?) vacanza e del consueto appuntamento con la Gamescom di Colonia, in ogni caso, eleggiamo il Gioco del mese e diamo un'occhiata alle altre produzioni di rilievo che hanno costellato Luglio 2013.

Runner Up

ROGUE LEGACY


Il primo dei nostri runner-up è l'eccezionale Rogue Legacy, piccola perla dello sviluppo indipendente. Si tratta di un action bidimensionale di stampo molto classico, impostato come un roguelike di quelli duri e cattivi. Sulla scia di FTL e The Binding of Isaac, il team costruisce però una progressione meglio inquadrata, giocando sull'elemento “dinastico”: ogni volta che si muore è possibile lasciare in dote alla propria stirpe un consistente gruzzolo di denaro, da spendere per potenziare i personaggi, sbloccare nuove classi e forgiare nuove armi. Letteralmente assuefacente, Rogue Legacy cattura e tiene impegnati a lungo, e visto il prezzo ridotto è un titolo consigliatissimo.

MARIO & LUIGI: DREAM TEAM BROS.


Continua la serie di Giochi di Ruolo che vede protagonisti Mario ed il suo dinoccolato fratello. Come saprà chi segue i lavori di Intelligent System dai tempi del Game Boy Advance, il duo si trova a proprio agio anche strappato via dal contesto Platform, e le dinamiche di gioco ormai rodate ci consegnano, dopo “Viaggio al Centro di Bowser”, un altro capitolo solido e divertente. A suon di salti e martellate Dream Team Bros scorre via piacevolmente, proponendo sezioni “oniriche” in due dimensioni ed un look come sempre coloratissimo. Nonostante sia un capitolo forse meno brillante dei precedenti, Dream Team Bros merita una menzione fra i migliori giochi di questo Luglio.

ATTACK OF THE FRIDAY MONSTER: A TOKYO TALE


Sull'eShop del Nintendo 3DS appare una produzione particolarissima, che conquista non solo per la sua originalità, ma per i ritmi della narrazione ed il look eccezionale. La visual novel di Level-5 e Millenium Kitchen, racconta le avventure di un gruppo di ragazzini di una Tokyo periferica.
La trama assorbe l'intera esperienza di gioco, il gameplay è estremamente lineare, ma se adorate i fumetti e i film d'animazione, questo titolo dolce nei colori e tenero nelle melodie Attack of the Friday Monster: A Tokyo Tale sarà senz'altro in grado di appagarvi e sorprendervi!

PIKMIN 3


Dopo oltre dieci anni dall'avvio della saga, i minuscoli esserini creati da Miyamoto tornano su Wii U per risollevarne le sorti, ravvivando d'un colpo la line-up della nuova console Nintendo. Pikmin 3 è ancora fresco e originale, con questo suo approccio tutto particolare ai modi di uno strategico e la vivacità di un contesto costruito in maniera impeccabile. I cromatismi accesi del minimondo dei Pikmin ci accompagnano in un'avventura ben studiata, duratura, capace di alternare momenti rilassati a ritmi intensi.
Pikmin 3 cattura il giocatore, lo invoglia a provare le modalità extra (fra cui un multiplayer seriamente spassoso), lo incanta con un level design sostanzialmente perfetto.
Insomma: il titolo Nintendo ribadisce quanto creatività, personalità e studio meticoloso delle dinamiche di gioco siano in fondo le basi per costruire un vibrante capolavoro.

Gioco del Mese - DOTA 2

Dopo una Open Beta praticamente eterna, Valve rilascia finalmente il suo MOBA, e nell'ambito del genere nulla sarà più ccome prima. DOTA 2 è un vero e proprio fenomeno di massa in campo videoludico, un titolo competitivo e spietato, ma proprio per questo appagante come pochi. L'abilità è l'unica cosa che conta, il bilanciamento di un così complesso gameplay è certosino. Al contrario di League of Legend, tutti gli eroi sono sempre giocabili gratuitamente e il bilanciamento è quasi su un altro pianeta. Cattivo e difficile, DOTA 2 esalta le prerogative di una categoria di prodotti sempre più in voga: non lascia spazio a errori e incertezze, richiede allenamento costante e studio meticoloso. L'impegno è però ripagato in pieno dalle enormi soddisfazioni, nei quaranta densissimi minuti di un match, per uno dei videogiochi più intensi e spettacolari di tutti i tempi.

Recap

Gioco del Mese - Gennaio 2013: Ni No Kuni
Runner up - Gennaio 2013: The Cave
- Black Knight Sword
- Crimson Shroud
- DMC: Devil May Cry

Gioco del Mese - Febbraio 2013: Crysis 3
Runner up - Febbraio 2013: Dead Space 3
- Metal Gear Rising: Revengance
- Antichamber

Gioco del Mese - Marzo 2013: Bioshock Infinite
Runner up - Marzo 2013: Tomb Raider
- God of War Ascension
- Monster Hunter 3: Ultimate
- Need For Speed: Most Wanted U
- Luigi's Mansion: Dark Moon
- SimCity
- StarCraft 2: Heart of the Swarm

Gioco del Mese - Aprile 2013: Guacamelee
Runner up - Aprile 2013: Fire Emblem Awakening
- Shootmania Storm
- Battleblock Theater
- Injustice: Gods Among Us

Gioco del Mese - Maggio 2013: Far Cry 3: Blood Dragon
Runner up - Maggio 2013: Soul Sacrifice
- Metro: Last Light
- Call of Juarez: The Gunslinger
- GRID 2
- Donkey Kong Country Returns 3DS
- Resident Evil Revelations HD

Gioco del Mese - Giugno 2013: The Last of Us
Runner up - Giugno 2013: Company of Heroes 2
- State of Decay
- The Swapper
- Remember Me