Fortnite (Battle Royale) Adesso online

Giochiamo in diretta con la modalità Battle Royale!

Rubrica Gioco del Mese - Novembre

Il migliore di Novembre, in un vortice di capolavori

rubrica Gioco del Mese - Novembre
Articolo a cura di
Andrea Vanon Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Come si diceva nella scorsa mensilità -già ricchissima di titoli di valore- Novembre non accenna a rallentare i ritmi di un mercato videoludico del tutto sproporzionato (almeno quest'anno) verso quattro/cinque dei dodici mesi. Ancora una volta, dunque, la scelta è stata davvero ardua: produzioni di valore incredibile si sono sfidate all'ultimo sangue, ma alla fine il vincitore è risultato uno ed uno soltanto, quello che ci ha impressionato e coinvolto di più. Scoprite dunque tutti i runner up, i consigli per il digital delivery, e il prodotto che sale sul trono del Game of The Month.

Runner Up

Questo mese inizia alla grande: Uncharted 3 è infatti il primo dei nostri runner up di lusso. Il titolo Naughty Dog racconta una delle più grandi e movimentate avventure del nostro tempo, permettendo di viverla sulla propria pelle, costruendo un intreccio intelligente che dispensa a piene mani tremori ed emozioni. Con la sua regia perfetta, con ritmi mai blandi ed una inarrivabile varietà di situazioni, avvolge il videoplayer e lo conduce attraverso mezzo mondo, alla ricerca di un sogno. In maniera semplice e diretta, Naughty Dog riscrive il paradigma dell'action game, facendo scoprire sentimenti e sensazioni davvero nuove e preziose.
Il gameplay sarà pure ben riconoscibile, ma mescola elementi molto eterogenei e perfeziona l'anima da Third Person Shooter grazie ad astuti espedienti di game design. Ed è così che anche il terzo capitolo di questa saga ormai entrata di diritto nella storia, sarà ricordato e celebrato a lungo. Come pietra miliare e simbolo del videogioco moderno, come un'esperienza rara e inestimabile, in grado di rimbombare nei cuori di giocatori abitudinari e dei nuovi sognatori.

Il secondo dei runner up è Assassin's Creed: Revelations. La produzione francese, per qualità produttiva, non rappresenta forse l'apice della serie. Qualche limite tecnico intrinseco all'hardware e l'eccesso di zelo del team nell'aggiungere ed implementare, rendono a tratti pesante la produzione Ubisoft. Tuttavia, recuperando e potenziando la struttura assuefacente di Brotherhood, puntando sulla spettacolarità negli schemi sotterranei ed incorniciando il tutto con una regia perfetta una trama veramente ben riuscita, Revelations riesce a farsi abbondantemente apprezzare. Un'avventura che gli amanti della saga non potranno assolutamente perdere, e che di fatto rappresenta la chiusura di questo entusiasmante ciclo narrativo, coinvolgendo entrambi i protagonisti storici e focalizzandosi sulle loro differenze e sui loro rimpianti. Fra alti e bassi, Revelations rappresenta comunque un prodotto entusiasmante, vario e completo, superando per qualità della sceneggiatura e del level design il suo diretto predecessore.

Con stupore, questo mese, ci troviamo ad inserire -e a pieno titolo- nei runner up per il Game of the Month il reboot di una serie da tempo sopita. Rayman Origins è un platform che merita di diritto un posto accanto ai grandi esponenti delle vecchie generazioni. E' un capolavoro di stile, in cui musica e disegno servono ad esaltare un level design vario e intrigante, ricchissimo di soluzioni brillanti e senza cali: serrato ed eccentrico fino alla fine. E' un titolo stratificato, che può essere giocato a più livelli; ora concentrandosi sulla rapidità e sulla prontezza di riflessi, ora cercando di raccogliere i Lum, reagendo d'un colpo agli indizi disseminati negli stage. E' anche un titolo che applica anzitutto la grammatica essenziale dei platform, rispettandone le regole fondamentali, salvo poi lanciarsi in spericolate sperimentazioni e virtuosismi, in nome della varietà e della diversificazione. Dialogando con il canone coreografico del platform bidimensionale, Origins imbastisce un discorso creativo inesauribile, valorizzato da un accompagnamento sonoro "artigianale", costruito e diffuso dai livelli stessi.

Novembre non è soltanto l'ennesimo mese in cui risplendono le produzioni in alta definizione. Ad arrivare come un fulmine a ciel sereno (anche tra i nostri runner up) c'è infatti The Legend of Zelda: Skyward Sword. L'ultima avventura di Link rimarca la capacità di una software house periodicamente data per morta e la grandezza di una serie che non ha uguali, per essere riuscita in 25 anni di storia a consegnarci innumerevoli capolavori indimenticabili. A questa età Zelda si permette persino il lusso di reinventarsi, magari non radicalmente, ma in una maniera che un giocatore legato alla saga non può non vedere. Qualcosa però è stato lasciato indietro, ed è un peccato, ma quando si ha alle spalle una tale capacità di sviluppo, si trova il modo di controbilanciare ciò che si perde, ed ecco allora intervenire un level design che infonde pienezza ad ogni singolo angolo del mondo di gioco. E' un'esperienza non totalmente nuova, ma di certo diversa, quella in serbo per chi vuole lanciarsi in questa nuova avventura.

Dopo mesi e mesi di torpore videoludico siamo finalmente in grado di inserire tra i runner up un gioco 3DS. Un gran gioco. Super Mario 3D Land è un titolo particolare, semplice nell'aspetto e nella fruizione ma complesso da analizzare, per un motivo principale: la fusione tra esperienza classica e moderna. Questo strano mix funziona alla grande per la maggior parte delle componenti ma lascia alcune volte spaesati. Non ci troviamo di fronte ad un altro Mario Galaxy; 3D Land è un titolo che punta tutto sulla portabilità e sulla varietà di situazioni, sacrificando -a volte e sempre con garbo- la difficoltà. L'ultima perla di Nintendo costruisce così una sua identità del tutto particolare, che va assaporata con cura per gustarne ogni sfaccettatura. Sempre curioso ed affascinante Super Mario 3D Land è senza dubbio l'ennesimo capolavoro prodotto da Nintendo.

Digital Delivery

Prima di determinare il vincitore del Gioco del Mese è la volta di una piccola parentesi sulle perle che ci propone il mercato Digital Delivery, sempre attento a stuzzicare le voglie dei giocatori.
Il primo in lista, questo mese, è Pixel Junk SideScroller: ennesimo centro di Q-Games. La serie PixelJunk, dopo i due "Shooter", propone un altro sparatutto a scorrimento che intensifica finalmente i ritmi e si avvicina a quelli delle glorie immortali degli anni '80. Si passa poi per Payday The Heist, una delle maggiori sorprese di questo caldissimo mercato autunnale. Grazie ad una componente coop davvero eccezionale e meccaniche di gioco interessanti, divertenti e sempre fresche, The Heist mostra il mondo del crimine in una maniera totalmente differente, capace di tenere il giocatore totalmente incollato allo schermo in una delle opere più divertenti e spassose nel panorama indipendente.
Si chiude con Gemini Rue: un fulmine a ciel sereno nel panorama dei punta e clicca che riesce dove molti altri titoli hanno fallito. Nonostante sia saldamente ancorato a meccaniche e stilemi del passato, Gemini Rue offre un'avventura grafica fresca, innovativa e brillante, al punto da lasciare i giocatori completamente interdetti i giocatori di fronte a molti passaggi ed enigmi così complicati nella loro semplicità.

Game of the Month

La scelta del Gioco del Mese di Novembre non è stata per nulla facile, e lo sarebbe stata ancor meno se Bethesda non avesse rilasciato The Elder Scroll's V: Skyrim. La produzione statunitense è semplicemente inarrivabile per vastità, coinvolgimento narrativo e sensoriale e bilanciamento minuzioso di ogni sfaccettatura del gameplay. Qualche difetto, pur evidente (si vedano i numerosi bug/glitch e le problematiche tecniche legate alla definizione delle texture), non sporca minimamente una delle esperienze ruolistiche più totalizzanti dell'ultima decade. Degno successore di Oblivion, Skyrim migliora la saga in ogni aspetto, mantenendosi legato alle tradizioni ma riuscendo, al contempo, a risultare sempre fresco ed appassionante, grazie ad una meticolosa attenzione per la caratterizzazione ambientale, che interessa sia i Dungeon che l'immensa distesa delle terre del nord. Il tutto è sorretto poi da una sceneggiatura eccezionale, che caratterizza al meglio tutte le linee narrative, siano esse legate al più infinitesimale incarico secondario. Con oltre trecento ore di gioco ed una varietà di situazioni, ambientazioni e missioni praticamente illimiatata, questo è senza dubbio il Gioco del Mese.

Riassunto

Gioco del Mese - Novembre 2011: The Elder Scroll's V: Skyrim
Runner up - Ottobre 2011: Uncharted 3

-

Assassin's Creed: Revelations

-

Rayman Origins

-

The LEgend of Zelda: Skyward Sword

-

Super Mario 3D Land
Digital Delivery: Pixel Junk SideScroller, Payday The Heist, Gemini Rue.

Gioco del Mese - Ottobre 2011: Batman: Arkham City
Runner up - Ottobre 2011: NBA 2k12

-

Football Manager 2012

-

Forza Motorsport 4

-

Rage

-

Dark Souls

-

Battlefield 3
Digital Delivery: Orcs Must Die, The Binding of Isaac, Dungeon Defenders.

Gioco del Mese - Settembre 2011: Xenoblade Chronicles
Runner up - Settembre 2011: FIFA 12

-

NHL 12

-

Starfox 64 3D

-

Trackmania 2: canyon

-

Red Orchestra 2: Heroes of Stalingrad

-

Resistance 3

-

Gears of War 3

Gioco del Mese - Luglio/Agosto 2011: Deus Ex: Human Revolution
Runner up - Luglio/Agosto 2011: Solatorobo
Digital Delivery: Ms. 'Splosion Man; Bastion; From Dust

Gioco del Mese - Giugno 2011: Ocarina of Time 3D
Runner up - Giugno 2011: Alice Madness Returns

-

Infamous 2

-

Child of Eden
Digital Delivery: Hamilton's Great Adventure

Gioco del Mese - Maggio 2011: The Witcher2
Runner up - Maggio 2011: - LA Noire

-

Dirt 3

-

SBK 2011

Gioco del Mese - Aprile 2011: Portal 2
Runner up - Aprile 2011: - Shift 2: Unleashed

-

God Eater Burst Edition

-

Tiger Woods PGA Tour 12: The Masters

-

Mortal Kombat
Digital Delivery: Dishwasher Vampire Smile; Anomaly: Warzone Earth

Gioco del Mese - Marzo 2011: Crysis 2
Runner up - Marzo 2011: - Okamidem

-

Super Street Fighter IV 3D Edition

-

Final Fantasy Dissidia 012

-

Dragon Age 2

-

Motorstorm Apocalypse

-

Top Spin 4
Digital Delivery: Pixel Junk Shooter 2; Bit trip FLUX

Gioco del Mese - Febbraio 2011: Marvel Vs Capcom 3
Runner up - Febbraio 2011: - Killzone 3

-

Bulletstorm

-

Tactics Ogre: Let Us Cling Together

-

Fight Night Champion
Digital Delivery: Stacking; Shantae Risky's Revenge

Gioco del Mese - Gennaio 2011: Dead Space 2
Runner up - Gennaio 2011: - Ghost Trick

-

Little Big Planet 2
Digital Delivery: Hydroventure