Resident Evil VII Adesso online

Eternal Backlog: giochiamo a Resident Evil 7!

Rubrica Le Novità della Settimana - 11 Maggio 2014

Settimana all'insegna di rumor pre-E3, con un occhio di riguardo ai nuovi capitoli di Pokemon

rubrica Le Novità della Settimana - 11 Maggio 2014
Articolo a cura di

Torna come ogni domenica il nostro appuntamento con EveryWeek, la rubrica di Everyeye che vi riassume le notizie più importanti della settimana appena trascorsa. A poco meno di un mese dall'inizio dell'E3 2014, tantissimi rumor riguardo Sony e Microsoft hanno caratterizzato la recente cronaca videoludica, insieme all'annuncio dei nuovi capitoli di Pokemon e delle date d'uscita di vari titoli particolarmente interessanti.

Apriamo l'edizione di oggi parlandovi di Call of Duty: Advance Warfare. Activision ha infatti rivelato che il titolo sviluppato da Sledghammer Games è ambientato nel 2054, e la storia avrà inizio dopo un gravissimo attacco terroristico definito “il nuovo 11 Settembre”, ad opera dell'organizzazione KVA. Il personaggio principale si chiama Mitchell, e sarà doppiato da Troy Baker, l'attore che ha già dato la voce a Delsin Rowe di Infamous. Il nostro protagonista è inizialmente un Marine e presterà servizio insieme a Will Irons, il figlio del CEP della Atlas Corporation, modellato sulle fattezze di Kevin Spacey. Alla colonna sonora, invece, troveremo l'eccezionale Harry Gregson-Williams, noto per i suoi lavori nella saga di Metal Gear Solid.

Microsoft ed Insomniac hanno finalmente diffuso informazioni più approfondite in merito a Sunset Overdrive, il titolo che la software house sta sviluppando in esclusiva su Xbox One. Veniamo a sapere infatti che il gioco è un particolarissimo action open world, che trae ispirazione da Jet Set Radio, Prince of Persia e Mirror's Edge. La parola d'ordine è una soltanto: velocità! Nei panni del nostro personaggio (che potremo personalizzare a piacimento) correremo sui muri, ci appenderemo ai cavi telefonici e spareremo all'impazzata contro i nemici senza mai fermarci, in un mix di adrenalina davvero esplosivo, condito dalla presenza di armi davvero bizzarre. Questa interessante produzione uscirà in autunno, e ne sapremo probabilmente di più all'E3 2014.

Gli sviluppatori di Capybara Games hanno svelato la data d'uscita di Super Time Force, frenetico ed interessante sparatutto a scorrimento previsto esclusivamente su Xbox One ed Xbox 360. La compagnia, infatti, che se puntava originariamente ad una release nella tarda primavera, è riuscita ad anticipare i tempi e terminare i lavori prima del previsto, garantendo la pubblicazione del gioco per il 14 Maggio su entrambe le piattaforme di Microsoft.

Nintendo ha annunciato lo sviluppo di Pokemon Rubino Omega e Zaffiro Alpha, i due nuovi capitoli della celebre saga dedicata alle creature tascabili, che usciranno in tutto il mondo a Novembre, naturalmente in esclusiva su Nintendo 3DS. Dei titoli in questione sappiamo ben poco, se non che dovrebbero essere dei veri e propri remake delle versioni Rubino e Zaffiro uscite nel 2003 su Game Boy Advance, e faranno vivere ai giocatori un'avventura entusiasmate e dagli sviluppi inediti. Sembra purtroppo confermata, però, la limitazione al 3D stereoscopico che ha caratterizzato i precedenti capitoli X ed Y: molto probabilmente assisteremo ad una produzione completamente in 2D, salvo la visuale delle battaglie che supporterà il 3D.

Ubisoft ha finalmente comunicato la data d'uscita di Valiant Hearts: The Great War, interessante puzzle/adventure in sviluppo presso la sua divisione di Montpellier. Il titolo arriverà su PC, Xbox One, Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 il 25 Giugno, ovviamente in digital delivery ed al prezzo di 14,99 dollari. Il gioco, ambientato nel periodo della prima guerra mondiale, sembra essere davvero molto interessante, e non vediamo l'ora di poterlo provare e condividere con voi le nostre impressioni in merito.

Un nuovo e misterioso insider ha diffuso in rete i presunti piani di Sony per la sua conferenza all'E3 2014. Secondo questa fonte, che purtroppo ha preferito rimanere anonima, il colosso giapponese si presenterà in grandissima forma all'evento losangelino, mostrando tantissimi giochi destinati esclusivamente a PlayStation 4. Fra le produzioni più importanti, citiamo il nuovo capitolo di Uncharted, God of War IV, The Last Guardian ed un sequel dell'eccellente The Last of Us. Previste anche altre sorprese, come un reboot del franchise di Syphon Filter ed un nuovissimo RPG sviluppato da Guerrilla.
Dal canto di Microsoft, invece, sarebbe prevista anche una grande esclusiva da parte di Epic, basata sulla celebre tech demo “Samaritan” mostrata qualche anno fa. La casa di Redmond dovrebbe infine presentare anche un nuovo gioco nato dalla collaborazione con Platinum Games, Phantom Dust: Sacrifice e Ryse 2, oltre ovviamente ai già conosciuti Sunset Overdrive, Quantum Break ed Halo. Teniamo comunque a precisare che si tratta soltanto di indiscrezioni non confermate ufficialmente dalle due compagnie, e quindi non vediamo l'ora di seguire in diretta con voi l'evento statunitense e conoscere finalmente il futuro delle piattaforme di nuova generazione.

Rimanendo in tema E3, sembra che anche quest'anno la kermesse losangelina sarà il teatro dell'annuncio di tantissimi giochi. Deep Silver infatti, publisher dei franchise di Metro e Saints Row, svelerà all'evento statunitense ben due nuovi titoli, che con molta probabilità saranno diretti anche alla nuova generazione di console. Electronic Arts, invece, presenterà finalmente Star Wars Battlefront, anche se non sappiamo ancora in che modo il publisher americano mostrerà l'ultima fatica di DICE al grande pubblico. Se molto probabile appare il rilascio di un video, magari nel corso della conferenza, più difficile risulta essere la possibilità di avere il gioco direttamente in forma giocabile.

Tornando a parlare di Electronic Arts, vi informiamo che la compagnia ha annunciato ufficialmente una “pausa” di un anno per il franchise di Need For Speed. La serie automobilistica, adesso in mano a Ghost Games, non vedrà il rilascio di un nuovo capitolo per il 2014, e tornerà a pieno regime soltanto a partire dal 2015. Il publisher ha infatti valutato attentamente la situazione, decidendo di concedere più tempo alla Software House per realizzare il prodotto migliore possibile.

Top & Flop

Il Top di questa settimana lo assegniamo a Bungie. La software house ha infatti confermato ufficialmente che in occasione dell'E3 2014 verrà approntata una demo giocabile di Destiny, che si concentrerà prevalentemente sugli aspetti legati al multiplayer competitivo. Di conseguenza, tutti i partecipanti all'evento statunitense saranno in grado di provare con mano una delle caratteristiche più importanti di questa attesissima produzione. Infine, Activision ha rivelato che la beta del gioco sarà disponibile a partire dal mese di Luglio in esclusiva temporale su PlayStation 3 e PlayStation 4, per arrivare in seguito anche su console Xbox.

Il flop dell'edizione odierna non potevamo che assegnarlo a Nintendo. Purtroppo l'anno fiscale 2014, terminato lo scorso 31 Marzo, non è stato particolarmente positivo per la casa di Kyoto, in quanto il Wii U ha venduto soltanto 310.000 unità nell'ultimo trimestre. Sono numeri considerati disastrosi dalla compagnia, che purtroppo ha collezionato perdite di 457 milioni di dollari nell'ultimo anno, rispetto ai 358 milioni dello stesso periodo del 2013. I profitti si fermano invece a 5.63 miliardi, in calo rispetto ai 6.26 miliardi incassati l'anno precedente. Dal canto nostro speriamo che la compagnia possa finalmente riprendersi, magari grazie alla forza trainante di esclusive del calibro di Mario Kart 8 e Super Smash Bros.

Gli articoli della settimana

Come di consueto, concludiamo la rubrica di oggi parlandovi degli articoli più importanti della settimana appena trascorsa. Abbiamo infatti recensito Bound By Flame, l'RPG di Spiders Studio uscito il 9 Maggio su PC e Console. Pur basandosi su elementi decisamente intriganti, la produzione appare realizzata senza la cura necessaria che gli consenta di eccellere, dimostrandosi a conti fatti una vera e propria occasione mancata. Siamo anche tornati a rivivere le tremende guerre del secondo conflitto mondiale, grazie al nostro hands-on di Enemy Front, lo sparatutto bellico sviluppato da City Interactive. Infine vi proponiamo anche la nostra recensione di The Last Tinker: City of Colors, un particolare e coloratissimo platform che si è dimostrato una piacevolissima sorpresa, essendo in grado di offrire una decina di ore di spensierato divertimento.