Rubrica Le Novità della Settimana - 13 Aprile 2014

Una settimana bella intensa, tra l'edizione Ps4 di The Last of Us e l'uscita di Kinect Sports Rivals

rubrica Le Novità della Settimana - 13 Aprile 2014
Articolo a cura di

Vi diamo il benvenuto ad EveryWeek. In questa nostra rubrica testuale vi terremo aggiornati riguardo le news più importanti della settimana appena trascorsa. Tra un nuovo capitolo di Borderlands, la versione PS4 di The Last of Us e l'uscita dell'atteso Kinect Sports Rivals, questi sette giorni sono stati davvero movimentati.

Le novità della settimana

Cominciamo con il grande successo che Minecraft ha riscosso anche in versione Next-Gen. Microsoft ha annunciato di recente che sono state vendute oltre 12 milioni di copie del gioco in versione Xbox 360, statistica che lo rende senza dubbio uno dei prodotti più venduti di sempre per la piattaforma. La casa di Redmond, inoltre, ha approfittato dell'occasione per confermare che il 18 Aprile verrà rilasciato un nuovo DLC, chiamato “Candy Texture”. Si tratta senza dubbio di un risultato eccellente per Mojang, che col suo titolo è riuscita a far breccia anche nel mondo delle console, dopo aver ottenuto un successo incredibile su Personal Computer.

Rimanendo in tema Microsoft, la compagnia ha svelato un nuovo gioco in arrivo per PC Windows 8: si tratta di Tentacles: Enter the Mind, l'ultimo progetto dei talentuosi Press Play già autori di Max: The Curse of Brotherhood. Sequel di Tentacles: Enter the Dolphin, anche in questo capitolo ci troveremo nella mente del professor Phluff, un folle scienziato dalla testa di delfino che aveva intenzione di rendere il mondo un posto più gradevole. Purtroppo qualcosa è andato storto, e la sua mente si ritrova infestata da tutte le sue creazioni. Noi impersoneremo Lemmy, una bizzarra creatura tentacolare che dovrà rimuovere i bulbi oculari di tutti i nemici presenti nel subconscio del professore, e salvarlo una volta per tutte dalla follia. Il gioco uscirà in estate, ed attualmente la compagnia non ha piani per un'ipotetica versione console.

2K Games ha finalmente confermato l'esistenza di Borderlands: The Pre-Sequel. Il gioco è ambientato a cavallo fra il primo ed il secondo capitolo della serie, ed è attualmente in sviluppo presso Gearbox Software e 2K Australia. In questo nuovo episodio esploreremo la Luna di Pandora, e potremo combattere al fianco di Jack il Bello contribuendo alla nascita della pericolosa Hyperion. Il titolo uscirà su PC, Xbox 360 e PlayStation 3 (già: niente Next-Gen!) a partire dall'autunno 2014, e non vediamo l'ora di conoscere nuove informazioni a riguardo.

Rimanendo in tema di annunci, Sony ha svelato la tanto rumoreggiata versione PlayStation 4 di The Last of Us. Questa edizione prende il nome di The Last of Us: Remastered, ed includerà al suo interno tutti i DLC usciti fino ad oggi, tra cui la splendida espansione single player Left Behind. Il gioco, inoltre, girerà a 1080p, ed una serie di notevoli miglioramenti coinvolgeranno i modelli poligonali dei personaggi, le ombre e l'illuminazione in generale. Sicuramente un'ottima notizia per tutti coloro che non hanno avuto modo di giocare all'ultimo capolavoro dei talentuosi Naughty Dog.

Super Smash Bros è senza dubbio uno dei progetti più promettenti ed attesi su Wii U e Nintendo 3DS. Il gioco di Masahiro Sakurai uscirà in estate sulla console portatile, mentre per l'edizione home console dovremo aspettare l'inverno. Il titolo sembra comunque distinguersi per una qualità stratosferica, oltre ad essere caratterizzato da una mole di contenuti senza dubbio non indifferente. Un sogno che si realizza per gli amanti della serie, e probabilmente un ottimo punto di partenza per i neofiti.

Buone notizie anche per Atlus. La compagnia ha svelato di aver distribuito oltre 350.000 copie di Persona 4 Golden su PlayStation Vita in Giappone. Il titolo in questione è un remake dell’omonimo JRPG uscito su PlayStation 2 nel 2009, e ne migliora praticamente tutte le caratteristiche aggiungendo nuovi eventi per la trama principale e personaggi inediti, oltre ad un evidente upgrade del comparto grafico. E' sicuramente un buon risultato per il publisher, che ha confezionato uno dei giochi migliori attualmente disponibili sulla portatile di Sony.

Si ritorna a parlare di The Crew. Ubisoft ha infatti confermato che il titolo sarà disponibile su PC, Xbox One e PlayStation 4 a partire dall’autunno di quest’anno, rassicurando i giocatori che temevano un ulteriore rinvio della pubblicazione. Il publisher ha inoltre rivelato che le versioni console gireranno entrambe a 1080p nativi ed a 30 frames per secondo, e quella PlayStation 4 supporterà anche il touchpad del DualShock 4 in modi che non ci sono stati ancora comunicati. Rimaniamo quindi in attesa della data d’uscita ufficiale, che potrebbe essere annunciata nel corso dell’E3 2014.

Amy Hennig, l'ex writer del franchise Uncharted, si è recentemente unita alla software house Visceral Games per lavorare ad un nuovo gioco di Star Wars nelle vesti di creative director. Electronic Arts, inoltre, ha diramato alcune offerte di lavoro per la posizione di un Senior Design Director e di un Senior Art Director per lavorare ad un action game ispirato proprio alla celebre saga fantascientifica. Non vediamo l'ora di conoscere qualche altro dettaglio in merito al misterioso progetto, che ha già catturato tutta la nostra attenzione.

Top & Flop

Chiudiamo lo spazio dedicato alle news il nostro personale Top e Flop.
Il top di questa settimana non può che andare a CD Projekt RED. Grazie ad alcune diapositive mostrate dalla software house alla GDC 2014, abbiamo scoperto infatti che la mappa dell'attesissimo The Witcher 3 coprirà oltre 136,25 chilometri quadrati, risultando circa 3.5 volte più grande dell'ambientazione di The Elder Scrolls V Skyrim. La compagnia si è inoltre espressa sulla questione, tenendo comunque a precisare che in un RPG di questo tipo l'elemento su cui i giocatori dovrebbero concentrarsi non è tanto la grandezza dei luoghi esplorabili, quanto le azioni che si possono compiere. Il “mondo” di The Witcher 3, infatti, sarà popolato da personaggi così realistici e ben caratterizzati da sembrare persone vere, oltre ad essere un posto dove le nostre scelte e le nostre azioni avranno un impatto significativo in tutto ciò che ci circonda. Sarebbe questo insieme di elementi, secondo lo studio, a garantire la “magia” che ogni esponente di questo genere videoludico dovrebbe avere.

La flop news di questa settimana spetta a Kinect Sports Rivals. L’ultimo gioco di Rare, infatti, pur sfruttando a dovere il sensore Kinect garantendo una riproduzione precisa dei movimenti, non riesce a convincere sotto il punto di vista contenutistico. Tra le sei discipline disponibili in questa produzione sportiva, soltanto le Corse Acquatiche presentano una sostanza ludica convincente, rendendo il titolo godibile quasi esclusivamente in scanzonate sessioni multiplayer. Bowling e Tennis sono minigiochi già visti in tantissime produzioni di questo tipo, mentre Calcio ed Arrampicata appaiono davvero noiose e poco ispirate. Chi pronosticava una rinascita del genere dovrà quindi ridimensionare le aspettative. Dal canto nostro attendiamo al vaglio Dark Dreams Don’t Die (meglio conosciuto come D4), per valutare meglio le potenzialità ludiche del nuovo Kinect. Dal canto nostro vi consigliamo comunque di dare un'occhiata alla nostra recensione, per avere dettagli più precisi in merito alla produzione.

Top Stories

Chiudiamo la rubrica con una carrellata degli articoli più importanti di questa settimana.
Sapevate che Sony ha commissionato a Housemarque una versione PlayStation Vita dell'eccezionale Dead Nation? Correte subito a leggere la nostra recensione per scoprire la qualità della conversione.
Sempre rimanendo in tema Zombie, non potete perdere la nostra anteprima di H1Z1, il nuovo ed interessante MMO di Sony Online Entertainment in sviluppo su PC.
Pensate che la redazione di Everyeye abbia concentrato i suoi sforzi soltanto sui nostri amati morti viventi? Vi assicuriamo che non è così! Abbiamo infatti provato Mario Kart 8, scoprendo quello che sembra essere a tutti gli effetti un prodotto eccezionale e dai valori produttivi elevati, probabilmente la prima vera e propria Killer Application per Wii U.
I possessori di Xbox 360 saranno invece felici di sapere che abbiamo recensito la versione di Titanfall per la console old gen di Microsoft. Pur non dimostrandosi graficamente lucido come le versioni Xbox One e PC, il prodotto rimane uno sparatutto divertente ed in grado di portare una ventata d'aria fresca ad un genere che ne sente l'estremo bisogno.
Infine vi ricordiamo i nostri articoli sugli aggiornamenti di Xbox Live e PlayStation Network, nei quali troverete anche i nostri personalissimi suggerimenti per gli acquisti.