Rubrica Le novità della settimana - 17 Maggio 2015

Bloodstained: Ritual of the Night, Assassin's Creed: Syndicate e i rinvii di The Division e Ratchet & Clank sono le notizie più importanti di questa settimana. Per ogni dettaglio seguiteci su Videogame News!

rubrica Le novità della settimana - 17 Maggio 2015
Articolo a cura di

Le settimane che precedono l'E3 di Los Angeles sono spesso molto interessanti e contraddistinti da annunci e notizie di vario tipo. Anche quest'anno la tradizione si ripete, e negli ultimi sette giorni abbiamo visto il reveal di Bloodstain: Ritual of Blood di Koji Igarashi e di Assassin's Creed: Syndicate di Ubisoft, ma le brutte notizie purtroppo non sono mancate:The Division e Ratchet & Clank, due titoli molto attesi, arriveranno soltanto nel corso del 2016. Continuate a leggerci su Everyeye per scoprire tutte le novità della settimana appena trascorsa!

Le novità della settimana

Ubisoft ha svelato nei giorni scorsi Assassin's Creed: Syndicate, ultimo capitolo della serie che uscirà il 23 Ottobre su PlayStation 4 ed Xbox One, per arrivare entro l'autunno anche su PC. Il titolo è ambientato nella Londra vittoriana del 1865, dove i fratelli gemelli Jacob ed Evie Frye lotteranno contro la minaccia templare per garantire l'uguaglianza dei diritti all'intera popolazione. Il sistema di combattimento sarà incentrato questa volta sul corpo a corpo, dato che non sarà possibile utilizzare le spade ma solo armi di piccole dimensioni, come tirapugni, pugnali o coltelli da lancio. Gli sviluppatori hanno confermato infine che non sarà presente una modalità multiplayer, in quanto il team ha preferito concentrarsi interamente sulla modalità single player e riportare la serie ad alti livelli qualitativi.

Dopo Uncharted 4, un altro titolo First Party di Sony viene posticipato al 2016: stiamo parlando di Ratchet & Clank su PlayStation 4, la cui uscita è prevista adesso per la primavera del prossimo anno. Secondo Insomniac Games questa scelta è stata necessaria per garantire al team ulteriore tempo per rifinire lo sviluppo del gioco e consegnare agli utenti il prodotto migliore possibile. Infine la software house ha confermato che anche il film subirà un posticipo, e uscirà insieme al gioco il 29 Aprile 2016.

Microsoft ha annunciato ufficialmente la data della sua conferenza all'e3 2015: il colosso di Redmond terrà il suo Keynote alle 18.30 ora italiana del 15 giugno, nel quale scopriremo nuove informazioni sulla line up di Xbox One. Sul palco sono attesi infatti gli sviluppatori di 343 industrie, Crystal Dynamics e Turn 10, ma non sono escluse anche altre sorprese da parte dei team di terze parti. Noi ovviamente seguiremo in diretta l'evento e vi aggiorneremo su tutte le novità.

Koji Igarashi, il talentuoso ex producer della serie Castlevania, ha presentato qualche giorno fa Bloodstained: Ritual of the Night, il suo nuovo progetto destinato a PlayStation 4, Xbox One e PC. Il titolo è un action game in 2.5D sulla falsariga di Castlevania: Symphony of the Night il cui sviluppo verrà finanziato tramite una campagna Kickstarter, che nel momento in cui scriviamo ha già superato i due milioni di dollari, quindi ben oltre la cifra necessaria al completamento della produzione. La data d'uscita è prevista per un indicativo "2017", anche se dovremo attendere ancora diverso tempo prima di ottenere informazioni più precise.

Secondo un rumor che sta circolando sul forum giapponese 2Chan, Intelligent Systems sarebbe attualmente al lavoro su un gioco della serie Paper Mario per Wii U. Nei giorni scorsi, infatti, la software house ha partecipato ad una fiera giapponese dedicata al mondo del lavoro, distribuendo volantini e una brochure con tutti i titoli sviluppati dall'azienda. Tra questi verrebbe citato anche un misterioso "Paper Mario" per l'ultima home console della casa di Kyoto, anche se non è chiaro se si tratta di un capitolo inedito o di un remake. Al momento la situazione non è molto chiara, e la notizia deve essere presa con cautela in attesa di eventuali conferme o smentite ufficiali.

Nei giorni scorsi sono trapelate in rete diverse indiscrezioni sulla cancellazione del prossimo capitolo di Pro Evolution Soccer. Il gioco, infatti, non appariva all'interno dei cataloghi interni di Konami lasciando presagire qualche problema nello sviluppo in maniera simile a quanto avvenuto con Silent Hills. Tuttavia Adam Bhatti, il community manager del franchise, ha confermato che PES 2016 è vivo e vegeto, e le prime novità in merito verranno svelate più avanti.

Top e Flop News

Il top di oggi non può che andare a CD Projekt Red. Con The Witcher 3: Wild Hunt la software house polacca è riuscita a realizzare un gioco di ruolo occidentale immenso e ricchissimo di attività da svolgere, contraddistinto da un comparto narrativo eccezionale e al vertice del genere. Qualche piccola incertezza grafica ed un sistema di combattimento non troppo vario sono difetti che non riescono a scalfire la qualità globale del titolo, che si presenta come uno dei prodotti migliori dell'anno.

Il Flop di questa settimana non possiamo che assegnarlo a Ubisoft: il publisher francese, durante la conferenza con gli investitori, ha confermato che Tom Clancy's The Division non arriverà più entro la fine di quest'anno come previsto originariamente, ma è atteso per i primi mesi del 2016. Il team di sviluppo ha ringraziato gli utenti per il supporto, rivelando che il maggiore tempo a disposizione servirà per fornire il prodotto migliore possibile.

Gli articoli della settimana

In questi ultimi sette giorni sono tanti i giochi ad essere arrivati ufficialmente sul mercato: vi proponiamo infatti le recensioni di The Witcher 3: Wild Hunt (in versione PlayStation 4 e di Nero (esclusiva temporale Xbox One), mentre a questo link potrete leggere l'intervista a Larian Studios sull'edizione console di Divinity: Original Sin. Nella settimana che sta per concludersi abbiamo anche inaugurato il nuovo Everyeye, di cui potrete leggere le caratteristiche principali nel nostro Speciale.