Rubrica Le novità della settimana - 26 Aprile 2015

L'annuncio di Overlord Fellowship of Evil e il reveal del nuovo progetto di Patrice Desilets, passando dai rumor su Fallout 4 e dalla data d'uscita di Halo 3: ODST su Xbox One. Le novità più importanti della settimana solo su Videogame News.

rubrica Le novità della settimana - 26 Aprile 2015
Articolo a cura di

Esattamente come la settimana scorsa, anche questi ultimi sette giorni hanno visto l'annuncio di vari progetti: Codemasters ha svelato infatti Overlord Fellowship of Evil, mentre il game designer francese Patrice Desilets ha mostrato il suo Ancestors: The Humankind Odyssey. Non sono mancati neanche i rumor, relativi all'ipotetico (quanto assolutamente non confermato) annuncio di Fallout 4 per quest'anno.

Le novità della settimana

Codemasters ha annunciato nelle scorse Overlord Fellowship of Evil, il nuovo capitolo dell'omonima serie che uscirà entro la fine dell'anno su PC, Xbox One e PlayStation 4. Il gioco sarà disponibile esclusivamente in formato digitale, e si focalizzerà su una forte componente multiplayer e cooperativa per quattro giocatori. Sarà comunque presente anche una campagna in single player, scritta in collaborazione con Rhianna Pratchett.

Square Enix ha rivelato ieri l'intenzione di tenere una conferenza stampa durante il prossimo E3 di Los Angeles. L'evento in questione sarà trasmesso in diretta a partire dalle 18:00 (ora italiana) di martedì 16 giugno, e i giocatori potranno seguirlo tramite i portali di Twitch e YouTube. La software house giapponese ci invita a non dimenticarci di questo importante appuntamento, grazie al quale potremo ricevere diverse informazioni su progetti molto attesi come Final Fantasy XV e Kingdom Hearts 3, nonché assistere all'annuncio di nuovi progetti per le console dell'attuale generazione.

Patrice Desilets, lo sviluppatore che ha dato vita al mondo di Assassin's Creed, ha svelato il suo prossimo titolo all'evento Reboot Development che si sta svolgendo in Croazia: il misterioso progetto è conosciuto come Ancestors: The Humankind Odyssey, un action adventure in terza persona distribuito in forma episodica, dove ogni capitolo farà rivivere ai giocatori i grandi avvenimenti del passato come le Crociate, la caduta del muro di Berlino, l'approdo sulla Luna o la nascita di Charles Darwin. Al momento non conosciamo ulteriori dettagli in merito gioco, né tanto meno le piattaforme di destinazione, ma probabilmente saremo in grado di fornirvi informazioni più precise tra qualche giorno.

L'insider Tidux ha svelato di recente una nuova indiscrezione per l'E3 2015 di Los Angeles: Bethesda annuncerà Fallout 4 nel corso della sua conferenza, e quanto sembra l'attesissimo gioco di ruolo dovrebbe essere in dirittura d'arrivo già da quest'anno su PC, PlayStation 4 e presumibilmente anche Xbox One. Vogliamo subito precisare che la notizia non è confermata in alcun modo dalla software house statunitense, e di conseguenza vi invitiamo a prenderla con le dovute cautele fino a quando non otterremo conferme o smentite, tra poco meno di due mesi.

Il terzo speciale di GameSpot dedicato a The Witcher 3 Wild Hunt ha rivelato diverse informazioni relative alle quest dell'attesissimo gioco di ruolo di CD Projekt. Veniamo a sapere, infatti, che la trama principale sarà composta da circa 8-10 incarichi che ovviamente saranno espansi in maniera massiccia da tutte le diverse quest e attività secondarie. Facendo un esempio, ai fini narrativi ci potrà essere richiesto di scoprire informazioni ottenibili da due fonti differenti; starà al giocatore scegliere quale strada percorrere prima di ritornare nel sentiero principale, tenendo presente che le proprie decisioni influenzeranno in maniera più o meno rilevante gli eventi di gioco. Come se non bastasse, la difficoltà delle Main Quest non si adatterà automaticamente al livello del giocatore, spingendolo di volta in volta a porre particolare attenzione su quale incarico intraprendere. The Witcher 3 Wild Hunt sarà disponibile dal 19 Maggio su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Electronic Arts ha mostrato Star Wars: Battlefront per la prima volta alla Star Wars Celebration tenutasi la scorsa settimana, descrivendo anche le prime caratteristiche dello sparatutto targato DICE. Il gioco si focalizza su battaglie multiplayer senza esclusione di colpi, nelle quali gli utenti potranno affrontarsi in ambientazioni tipiche della celebre saga fantascientifica di George Lucas. Sarà possibile scegliere tra la prima e la terza persona, oltre che utilizzare diversi mezzi. Dal punto di vista tecnico la demo PS4 mostrata all'evento era caratterizzata da un buon livello grafico, e gli sviluppatori hanno confermato di voler raggiungere il traguardo dei 60 FPS. Il gioco sarà disponibile anche su PC e Xbox One il 19 novembre.

Top e Flop

Il Top di oggi lo assegniamo a 343 Industries: la software house ha annunciato di recente che Halo 3 ODST e il remake della mappa Relic arriveranno su Xbox One in versione rimasterizzata nel corso del prossimo mese, scaricabili senza costi aggiuntivi da tutti coloro che hanno avviato almeno una volta la Master Chief Collection prima del 19 Dicembre 2014. Anche se al lancio sarà presente soltanto la campagna single player, la modalità Sparatoria sarà comunque scaricabile in un secondo momento in via del tutto gratuita.

Il Flop di oggi spetta invece a State of Decay Year One: Survival Edition. Il remaster per Xbox One dell'omonimo zombie game soffre purtroppo di gravi problematiche al comparto tecnico, che si traducono in vistosi cali di frame rate riscontrabili principalmente nelle fasi di guida. Si tratta di difetti già presenti nel gioco originale su Xbox 360, ma che sulla console current gen di Microsoft sembrano in qualche modo accentuati. Dispiace constatare che gli sviluppatori non siano stati in grado di porre rimedio a questa situazione, anche potendo contare una console decisamente più potente.

Gli articoli della settimana

Dopo diversi mesi dall'uscita statunitense, l'action platform Azure Striker Gunvolt arriva finalmente in Europa su Nintendo 3DS, e nella nostra recensione potrete scoprire tutti i segreti dell'ultima fatica di Inti Creates.
Qualche giorno fa Bethesda e Tango Gameworks hanno pubblicato l'ultimo DLC di The Evil Within chiamato The Consequence, e seguendo questo indirizzo potrete leggere il nostro parere sull'espansione dell'ottimo survival horror.
Su PC abbiamo avuto l'occasione di provare la versione Early Access dell'atteso Trine 3: The Artifacts of Power, l'adventure game di Frozenbyte che per la prima volta nella serie propone un'interessante via di mezzo tra la visuale in 2D e quella tridimensionale.
Sul fronte delle produzioni indipendenti vi proponiamo invece le recensioni di Albedo: Eyes From Outer Space e A Pixel Story.