Rubrica Le novità della settimana - 5 Aprile 2015

Dalla data d'uscita di Halo 5: Guardians al posticipo di Quantum Break, passando per il nuovo Nintendo Direct e il grande successo di Bloodborne. Questo e molto altro ancora solo su Videogame News.

rubrica Le novità della settimana - 5 Aprile 2015
Articolo a cura di

Come ogni domenica anche oggi ritorna Videogame News, la rubrica di Everyeye che vi parla delle news più importanti della settimana appena trascorsa. Questi ultimi sette giorni sono stati davvero movimentati per il mondo videoludico: abbiamo finalmente scoperto la data d'uscita ufficiale di Halo 5: Guardians, e allo stesso tempo anche il posticipo dell'attesissimo Quantum Break. Nell'ultimo Nintendo Direct invece è stata annunciata la versione occidentale di Fatal Frame 5, e la casa di Kyoto ha finalmente mostrato un video di Shin Megami Tensei X Fire Emblem.

Le novità della settimana

343 Industries ha svelato nelle scorse ore la data d'uscita dell'attesissimo Halo 5: Guardians, che sarà disponibile in tutto il mondo a partire dal 27 Ottobre. La promettente esclusiva Xbox One farà vivere agli utenti un'epica avventura dal punto di vista dell'Agente Locke e dello storico protagonista della serie Master Chief, impegnati in un conflitto ancora indefinito che potrebbe decidere le sorti dell'intera umanità. La casa di Redmond ha confermato inoltre che potremo vedere il gioco in azione all'E3 2015, dunque non ci resta che attendere ancora qualche mese per conoscere tutti i dettagli sulll'attesissimo sparatutto sci-fi.

Nel corso dell'ultimo Direct tenuto qualche giorno fa, Nintendo ha svelato alcune informazioni sui prossimi titoli che verranno pubblicati quest'anno su Wii U e 3DS. Il platform Yoshi: Wolly World arriverà nei negozi il 26 Giugno, mentre l'horror game Fatal Frame 5 sarà disponibile in Europa entro la fine del 2015, a distanza di circa un anno dall'uscita giapponese. Brutte notizie invece per il nuovo Fire Emblem (ancora senza un titolo definitivo): lo strategico infatti arriverà su 3DS soltanto nel 2016. Consoliamoci sapendo che, per la prima volta nella storia del franchise di Intelligent System, il personaggio creato dai giocatori potrà effettuare delle scelte capaci di mutare in maniera incisiva lo svolgimento dell'avventura.

Continuando a parlare del Nintendo Direct, abbiamo finalmente assistito al Reveal di Shin Megami Tensei X Fire Emblem, il progetto nato dalla collaborazione tra la casa di Kyoto e Atlus. Il titolo, mostrato per la prima volta sotto forma di teaser nel 2013, si presenta come un gioco di ruolo giapponese dallo stile grafico piuttosto simile a quello del brand Persona, a cui però si aggiunge la presenza degli eroi più importanti della saga strategica di Intelligent System. Purtroppo Nintendo non ha svelato ulteriori informazioni, se non specificando che il gioco arriverà nel corso dell'inverno in Giappone. Rimaniamo in attesa di notizie per quanto riguarda la pubblicazione europea, fissata molto probabilmente per il 2016.

Dopo aver debuttato in esclusiva temporale su PC e console Sony, The Binding of Isaac: Rebirth è pronto a raggiungere tre nuove piattaforme. L'eccezionale roguelike di Edmund McMillen arriverà infatti anche su Xbox One, Wii U e NEW Nintendo 3DS nel corso del mese di maggio, anche se attualmente non è stata ancora definita una data d'uscita ufficiale. Gli sviluppatori hanno precisato tuttavia che il gioco non sarà disponibile sui precedenti modelli di Nintendo 3DS, né ovviamente su 2DS. Rimanete su Everyeye per tenervi aggiornati!

A poche settimane dall'uscita nipponica del primo capitolo, Square Enix ha annunciato nei giorni scorsi l'esistenza di Dragon Quest Heroes 2. Esattamente come il prequel, anche quest'ultimo action game sarà sviluppato da Omega Force, ed arriverà su PlayStation 4, PlayStation 3 e per la prima volta anche su PlayStation Vita. Per adesso il titolo è confermato esclusivamente per il Giappone, ma dato il grande successo ottenuto dall'episodio precedente è molto probabile che il publisher decida di pubblicare il gioco anche in Occidente.

Square Enix ha diffuso di recente nuove informazioni su Rise of The Tomb Raider, l'atteso action adventure che uscirà in esclusiva temporale su Xbox One ed Xbox 360. L'ultima avventura di Lara Croft sarà incentrata sulla sopravvivenza, e per questo motivo i giocatori inizieranno presto a contare più sulle proprie capacità piuttosto che sull'equipaggiamento. Spesso infatti ci troveremo a fronteggiare vari nemici non avendo armi a nostra disposizione, spinti di conseguenza a cercare soluzioni alternative per proseguire nell'avventura. Confermata anche la presenza dei QTE, che però ritroveremo soltanto in alcune scene ben precise e comunque in misura minore rispetto al prequel. Passando agli scontri corpo a corpo, gli sviluppatori concludono affermando di aver aggiunto nuove abilità, come l'uccisione istantanea di un avversario quando ci troviamo in luoghi nascosti come la cima di un albero o sott'acqua.

Top e Flop news

Il Top di questa settimana spetta di diritto a Sony: Bloodborne ha debuttato al primo posto della classifica software nipponica con oltre 152.000 di copie vendute nella prima settimana di lancio. Dopo aver convinto all'unanimità critica e pubblico, sembra insomma che l'action RPG di From Software in esclusiva su PlayStation 4 sia pronto ad ottenere grandi successi anche sul fronte delle vendite.

Il flop di oggi lo assegniamo invece a Microsoft: la casa di Redmond ha confermato ufficialmente i rumor sull'imminente posticipo di Quantum Break, annunciando che l'attesissima esclusiva Xbox One arriverà soltanto in un momento ancora sconosciuto del 2016. La compagnia preferisce infatti dare maggiore visibilità alla nuova IP sviluppata da Remedy ed evitare la competizione interna con altri titoli in uscita quest'anno, come Halo 5, Rise of The Tomb Raider e Forza Motorsport 6.

Gli articoli della settimana

La settimana appena trascorsa ha visto l'uscita di Dark Souls II: Scholar of the First Sin, l'edizione definitiva dell'action RPG di From Software che arriva per la prima volta anche sulle console dell'attuale generazione. Seguendo questo indirizzo potrete leggere la nostra recensione, nella quale vi parliamo dei pregi e dei difetti di questo ottimo remaster.
Passando invece alle novità, da pochi giorni Axiom Verge è arrivato su PlayStation 4, e noi lo abbiamo recensito trovandoci di fronte ad un metroidvania coinvolgente e capace di introdurre novità interessanti dal punto di vista del gameplay.
Infine vogliamo segnalarvi anche lo speciale sul Nintendo Direct e l'articolo dedicato a tutti i pesci d'Aprile che in questi giorni sono circolati in rete senza controllo, concludendo con il nostro parere sui Chalice Dungeon di Bloodborne.