Rubrica Line-Up Nintendo Luglio 09

Tutte le uscite del mese di Luglio 2009 per le console Nintendo

rubrica Line-Up Nintendo Luglio 09
Articolo a cura di

In vacanza con Wii Sports

Entriamo nel pieno dell'estate e come da tradizione le uscite videoludiche si assottigliano in previsione della grande frenesia che arriverà a fine anno. Ad ogni modo, anche se non avete titoli dei mesi scorsi da recuperare ed il bisogno di comprare qualcosa al lancio è forte, le possibilità non mancano.
Il titolo più atteso del mese è certamente Wii Sports Resort. Il seguito del gioco che da solo incarna lo spirito ed il successo del Wii ci propone oltre dieci nuove attività da svolgere, un'ambientazione prettamente estiva e l'utilizzo del Wii Motion Plus, la periferica da collegare al Wiimote per avere un'esperienza ancora più immersiva.
Il Wii Motion Plus verrà utilizzato anche in Tiger Woods PGA Tour 10, l'ultima simulazione golfistica da parte di Electronic Arts, semplicemente osannata dalla critica americana come quella definitiva.
In uscita anche l'ultimo titolo dedicato al maghetto più famoso del mondo. In contemporanea all'uscita del film Harry Potter ed il Principe Mezzosangue nelle sale, il prescelto torna sulle nostre console in un'avventura dai toni ormai decisamente dark per cercare di fermare il ritorno al potere di Lord Voldemort, ovviamente a suon di incantesimi.
Mese magrissimo per i possessori della console a doppio schermo, che però potranno finalmente giocare Moon titolo dei promettenti Renegade Kid ambientato sulla superficie del nostro satellite naturale. Un gameplay fra l'avventura ed il first person shooter ci porterà ad esplorare una parte della Luna poco conosciuta e densa di misteri.

Rygar: The Battle of Argus

Sviluppatore: Tecmo
Publisher: Rising Star Games
Genere: Action adventure
Data di uscita prevista: 2 Luglio

Remake del titolo pubblicato nel 2002 su PlayStation 2, Rygar: The Battle of Argus ci mette nei panni di Rygar, giovane guerriero appartenente ad un periodo storico ispirato alla tradizione ed alla mitologia romana e greca, ed impegnato nella ricerca e nel salvataggio della sua principessa.
La principale innovazione di questa versione Wii consiste ovviamente nell'utilizzo del Wiimote per effettuare gli attacchi col mitico Diskarmor, uno scudo fornito di catena che può essere adoperato sia per attaccare che per difendere. Una volta concatenata una combo di attacchi veloci o potenti con i tasti A e B, un rapido movimento del telecomando permetterà di lanciare il Diskarmor e finire l'avversario. La potenza e la lunghezza delle combo effettuabili aumenterà nel corso dell'avventura, e sarà inoltre possibile aggiungere alla nostra arma degli effetti di tipo elementale (acqua, fuoco, elettricità, eccetera).
Oltre alla modalità storia è presente il nuovissimo Gladiator Mode, in cui affrontare orde di nemici di numero e difficoltà crescenti, fino ad arrivare a veri e propri boss di fine livello inediti e di dimensioni ciclopiche.

Harry Potter E Il Principe Mezzosangue

Sviluppatore: Electronic Arts
Publisher: Electronic Arts
Genere: Avventura
Data di uscita prevista: 3 Luglio

Note: disponibile per Wii e DS

Contestualmente all'uscita dell'ultimo film a lui dedicato, Harry Potter torna su Wii e DS nella sua ultima avventura fra maghi e incantesimi.
Seguendo gli eventi narrati nel sesto libro, il celebre maghetto tornerà nella scuola di magia e stregoneria di Hogwarts in un'atmosfera pesante e cupa: Lord Voldemort, ormai rinato e nel pieno delle forze è da qualche parte a pianificare il suo ritorno al potere, e nel mondo degli ignari babbani gli incidenti si susseguono sempre più gravi. Harry, Hermione e Ron dovranno stare attenti ai pericoli in agguato e a Draco Malfoy, il cui ruolo nei piani del Signore Oscuro sembra sempre più importante.
Il gioco si svolge all'interno del castello di Hogwarts, anche questa volta liberamente esplorabile e per di più senza tempi di caricamento. Una volta accettata una missione non resta che percorrere le numerose stanze (magari avvalendosi dei passaggi segreti nascosti dai quadri) guidati dal fantasma di Nick Senza Testa.
Nelle fasi di gioco canoniche il movimento di Harry sarà affidato al Nunchuck, mentre il Wiimote sarà utilizzato per eseguire le magie mimandone il relativo movimento; altre sezioni preponderanti saranno le partite di quidditch, in cui dirigere il maghetto all'interno di speciali porte poste a mezz'aria in modo da aumentarne la velocità fino al raggiungimento del boccini d'oro, e le lezioni di Pozioni, in cui mischiare gli ingredienti giusti versandoli all'interno di un'ampolla prima dello scadere del tempo.

Tiger Woods PGA Tour 10

Sviluppatore: Electronic Arts
Publisher: Electronic Arts
Genere: Sportivo
Data di uscita prevista: 3 Luglio

Note: compatibile con Wii Motion Plus

Come ogni anno Tiger Woods torna sui nostri Wii, ma questa volta è qui per portarci la simulazione golfistica definitiva.
Gli sviluppatori di Tiger Woods PGA Tour 10 sembrano aver riposto la massima cura in tutti i particolari, e la novità più clamorosa è certamente l'utilizzo di Wii Motion Plus. La nuova periferica da collegare al Wiimote permetterà al titolo di rilevare alla perfezione i nostri movimenti, il che in un gioco di golf si traduce nell'accurata rilevazione della forza e fluidità dello swing, nonché gli eventuali effetti di draw o fade impressi alla pallina.
Le modalità di gioco sono le più disparate, permettendo al giocatore di divertirsi per ore e ore grazie alla presenza di un numero mai visto prima di campi da golf, nonché ad un comparto on-line di prim'ordine. L'esperienza via internet, che fa uso della rete EA Nation e non necessita dunque di Codici Amico, è arricchita da nuovi tornei a cadenza settimanale e giornaliera e dalla presenza di condizioni meteo acquisite in tempo reale.
Non manca il divertimento meno canonico, con una serie di minigame dedicati al gioco in multiplayer ed un'intera modalità dedicata al disc golf: muniti di frisbee dovremo attraversare gli stessi campi dedicati al golf, ma questa volta allo scopo di “fare canestro” in un cesto posto alla fine del percorso. Il tutto reso realistico dalla presenza di Wii Motion Plus.

The Conduit

Sviluppatore: High Voltage Software
Publisher: SEGA
Genere: First Person Shooter
Data di uscita prevista: 10 Luglio

Note: Compatibile con Wii Speak

The Conduit è l'opera prima di High Voltage Software, una casa giovane ma decisa a coprire alcuni generi fino ad ora trascurati su Wii. Il titolo è un first person shooter classico, ma curatissimo in ogni dettaglio.
Il sistema di controllo, basato su quanto di buono visto in Metroid Prime 3 e Medal of Honor Heroes 2, fa intelligente uso di Wiimote e Nunchuck e permette al giocatore di modificare in ogni momento le preferenze, in modo da trovare le impostazioni che più si adattano ad ogni stile di gioco. Il comparto grafico è poi il fiore all'occhiello della produzione, visto che il motore Quantum3 realizzato dagli sviluppatori è in grado di gestire effetti speciali fin'ora mai visti sulla console Nintendo.
Oltre ad una sostanziosa campagna in singolo, che racconta le vicende dell'agente Ford impegnato ad investigare e se possibile sventare un'invasione aliena coperta da una vasta cospirazione, The Conduit prevede un comparto multiplayer in cui fino 12 giocatori possono sfidarsi simultaneamente in una moltitudine di modalità; per la prima volta su Wii inoltre potremo parlare con i nostri amici grazie alla periferica Wii Speak.

Anteprima: The Conduit

Line Rider: Freestyle

Sviluppatore: inXile Enterteinment
Publisher: Deep Silver
Genere: Puzzle game
Data di uscita prevista: 16 Luglio

Note: disponibile per Wii e DS

Nato come un semplice flash game, Line Rider si è fatto conoscere per il suo concept semplice quanto intrigante, che ha permesso ai giocatori di tutto il mondo di creare livelli semplicemente fuori dal comune. Il gioco consisteva infatti nel disegnare liberamente una serie di linee all'interno dell'area di gioco per poi farle percorrere ad un omino dotato di slitta: discese, rampe e rettilinei ben disegnati rendevano la corsa del protagonista spericolata ed avvincente.
La stessa formula viene riproposta in Line Rider: Freestyle, ma questa volta il gioco è diviso in stage, che richiedono al giocatore di guidare Bosh, il protagonista, attraverso una serie di obiettivi posti in giro per i livelli. Grazie al Wiimote o alpennino è possibile disegnare linee normali, acceleranti o frenanti per far sì che Bosh superi gli ostacoli posti sulla sua corsa e concluda con successo ogni stage.
Oltre alla modalità storia è presente quella freestyle, fedele all'originale Line Rider, in cui disegnare i tracciati più assurdi solo per vederli percorrere dal protagonista, e la modalità puzzle, che ci permette di creare dei livelli simili a quelli creati dagli sviluppatori per poi scambiarli attraverso internet.

Wii Sports Resort

Sviluppatore: Nintendo
Publisher: Nintendo
Genere: Sportivo
Data di uscita prevista: 24 Luglio

Note: compatibile con Wii Motion Plus

Se Wii Sports è stato il titolo perfetto per mettere in mostra le potenzialità del Wii e del suo innovativo controller, Wii Sports Resort non è altro che la vetrina per il passo successivo del motion control, ovvero Wii Motion Plus. La periferica, venduta in bundle con il titolo, permette una rilevazione molto più accurata dei nostri movimenti e per darcene dimostrazione Nintendo ha messo insieme una serie di sport e attività che sfruttino appieno tale caratteristica.
Il gioco propone un'atmosfera tipicamente balneare ed è ambientato su di un'isola che d'ora in poi vedremo spesso nelle produzioni Nintendo, quasi si trattasse di un nuovo personaggio.
Le attività sono molte di più rispetto all'originale. Oltre al ritorno di golf e bowling, ovviamente migliorati nei controlli, altri sport in cui potremo cimentarci sono il basket (nella sfida coi tiri liberi o nel 3 vs 3), il tiro con l'arco, il kendo (la mitica arte marziale di chi padroneggia la spada), ciclismo, canottaggio (in singolo o con i propri amici sulla stessa imbarcazione), ping pong. A queste si aggiungono tutta una serie di attività da svolgere sull'isola, come il frisbee con il proprio amico a quattro zampe, le corse con le moto d'acqua, lo sci d'acqua, il paracadutismo e guidare un aeroplano leggero per esplorare l'ambiente o cimentarsi in divertenti inseguimenti aerei.
Diversamente dal suo predecessore, Wii Sports Resort propone dunque molte più attività, ed inoltre presenta un sistema per ricompensare i giocatori tramite una serie di riconoscimenti da ottenere compiendo azioni particolari.

Anteprima: Wii Sports Resort

Major Minor's Majestic March

Sviluppatore: Majesco
Publisher: Majesco
Genere: Rhythm game
Data di uscita prevista: 24 Luglio

Direttamente dal genio creativo di Masaya Matsuura e dalla matita di Rodney Alan Greenblat, la stessa accoppiata del classico per PlayStation PaRappa The Rapper, arriva su Wii il direttore di banda Major Minor.
Nella sua avventura lungo 8 diversi stage, il protagonista dovrà fare del suo meglio per tenere il ritmo e dirigere i suoi compagni musicisti, aiutandoli ad evitare gli ostacoli e arruolandone di nuovi quando possibile. La banda cresce dunque durante lo svolgersi della parata ed i diversi strumenti suonati dai vari personaggi (oltre 20 fra ottoni, fiati e quant'altro) fanno sì che le marce suonate abbiano ogni volta un arrangiamento diverso.
Il giocatore aiuterà Major Minor muovendo ritmicamente il Wiimote, proprio come se fosse il suo bastone da direttore, stando attento ai cambi di ritmo necessari per superare le difficoltà e dirigere al meglio tutti i componenti della banda.
Diverse le modalità di gioco: la storia può essere affrontata sia in singolo che in con un amico, in modalità cooperativa, ma è anche possibile affrontarsi in un testa a testa in cui vince chi riesce ad assemblare la parata più grande.

Moon

Sviluppatore: Renegade Kid
Publisher: Atari
Genere: First Person Shooter
Data di uscita prevista: 2 Luglio

Secondo titolo per DS ad opera dei Renegade Kids, gli autori del survival horror Dementium: The Ward, Moon giunge finalmente in europa.
La storia è ambientata nel 2058. Gli Stati Uniti hanno riavviato l’attività di esplorazione spaziale, installando alcune stazioni operative sulla Luna con lo scopo di facilitare una futura missione per portare i propri astronauti su Marte. I problemi cominciano però quando sulla superficie lunare viene rinvenuta una botola di chiara fattura aliena; il compito del maggiore Kane, membro di una task force inviata appositamente sul satellite, sarà quello di trovare un modo di aprirla e scoprire cosa nasconda.
Il punto di vista attraverso cui esploreremo il mondo di gioco sarà proprio quello del protagonista: fondamentalmente il gameplay è vicino alle meccaniche del first person shooter, pur presentando delle corpose fasi esplorative. Il sistema di controllo rimane quello già visto in altri giochi del genere su DS: la croce direzionale è associata ai movimenti di Kane, mentre il touchscreen permette di spostare la visuale; il tasto L viene utilizzato per far fuoco e interagire con gli oggetti e grazie ad alcune icone sullo schermo inferiore è possibile cambiare arma e gestire i menù. Un ulteriore compito del touchscreen è quello di fornire una mappa della locazione corrente, mentre lo schermo superiore conterrà l’azione di gioco vera e propria.
Un'atmosfera degna dei classici della filmografia sci-fi ed un comparto tecnico di prim'ordine, segno distintivo dei Renegade Kid, fanno di Moon un vero e proprio must per chi cerca un'esperienza matura su Nintendo DS.

Recensione: Moon