Rubrica MMORPG e Dintorni #2 - Ottobre 2012

Gli eventi, le patch, gli aggiornamenti e le beta del panorama MMO

rubrica MMORPG e Dintorni #2 - Ottobre 2012
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Alessandro Sordelli inizia la sua avventura videoludica ereditando un leggendario Commodore 64 a cassette magnetiche, computer che gli apre le porte ai giochi di ruolo e tutto ciò che è fantascienza. Pur nutrendo da sempre un particolare amore per la piattaforma PC, non disdegna il panorama console. E' in giro su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Siamo alle porte di novembre, e se fuori dalla finestra il clima si fa freddo, nel panorama degli MMO la situazione non potrebbe essere più calda. A due giorni dai festeggiamenti di Halloween, molti mondi persistenti si sono addobbati per rendere ancora più divertenti e colorate queste lunghe sessioni di gioco autunnali...o forse faremmo meglio a dire cupe e tenebrose le notti di luna piena. Anche questo mese vi annunciamo le novità più importanti e le news più interessanti, relative al movimentato universo degli MMO.

IL GIOCO DEL MESE

E' stato difficile decretare un vincitore questo mese, tra un eccezionale aggiornamento per Guild Wars 2, ed un World of Warcraft che ha decisamente mostrato i muscoli con la sua nuova espansione d'ispirazione asiatica, la tanto attesa Mists of Pandaria che vede protagonisti i Pandarian e che ci permette di vestire i panni di potenti monaci guerrieri. Storyline e quest sono sicuramente l'aspetto meglio riuscito della nuova fatica del titolo Blizzard, una ventata d'aria fresca per tutti quei giocatori che da tepo volevano mettere le mani su qualcosa di nuovo; al tempo stesso è l'occasione migliore per tutti i giocatori nuovi che vogliono approcciare il gioco, grazie alle novità inserite e alla completa localizzazione in italiano che, non neghiamo, fa veramente gola a tutti gli amanti del genere. Il lancio del nuovo expansion pack è stata anche l'occasione per aprire dei nuovi server tutti dedicati ai giocatori nostrani e l'apertura di un nuovo server è da ipotizzare per l'immediato futuro. Restate con noi per l'ultima parte della review, presto in arrivo.

LA NOTTE DEL DIAVOLO

Guild Wars 2 si aggiorna in occasione di Halloween, un update di cui abbiamo già parlato in maniera approfondita in un apposito speciale d'anteprima a sfondo horror. Ma il gioco realizzato da ArenaNet non è l'unico titolo a vantare un evento apposito per la notte delle streghe, perché molti sono ormai gli MMO che approfittano dell'occasione per festeggiare la festività più tetra e al tempo stesso dolce di tutto l'anno, tra zucche colorate e dolciumi vari. Il gioco di Turbine Dungeons & Dragons: Online, organizza il The Endless Dead festival, due settimane di festeggiamenti all'insegna degli zombie, con istanze create ad hoc e tanti item bizzarri e divertenti da usare fino al 4 di novembre. Il recente TERA non è da meno e non vuole farsi bagnare il naso dalla concorrenza, rivelando il Masquerade Mayhem, un evento dove i giocatori potranno divertirsi grazie a costumi e piccoli regali, ma soprattutto grazie a cavalcature in tema, realizzate appositamente per Halloween. Lo shooter APB: Reloaded mette a disposizione dei giocatori una nuova mappa che sarà accessibile per solo due settimane, con il consuetudinario Fight Club sostituito dal un Fright Club più consono all'occasione. Il dev team Bioware di Warhammer Online non vuole fare brutta figura, ma propone al pubblico un evento un po' più sobrio e serioso rispetto agli altri titoli fino ad ora elencati, con una quest chiamata Daemon Moon Rising. Tenete controllate anche le community e i siti ufficiali, in quanto la festività è solitamente occasione per contest e concorsi interessnti, con la possibilità di vincere interessanti premi.

LE PERGAMENE RIVELATE

Apre finalmente il sito ufficiale di The Elder Scrolls Online, il capitolo MMO della saga RPG più famosa di sempre. L'indirizzo mette a disposizione diversi screenshot, degli stupendi artwork realizzati da Zenimax Online, e naturalmente qualche informazione relativa a storia e ambientazione, fornendo ai fan della serie qualche succosa informazione relativa ad uno dei massive role play più attesi del prossimo anno. Ambientato nell'anno 578 della seconda era, la capitale dell'Impero è vittima di una misteriosa esplosione di energia arcana che richiama dal piano dell'Oblivion i prìncipi daedrici, minacciando la pace del mondo intero. Il compito di ristabilire la pace aspetterà alle tre alleanze createsi in questo periodo di difficoltà: The Daggerfall Covenant, The Aldmeri Dominion e The Ebonheart Pact.

LE BETA

L'MMOFPS Hawken termina oggi la prima fase di open beta, dopo l'alpha avuta luogo qualche settimana fa. Il lavoro eseguito dal team in queste settimane è stato incredibile, con una rifinitura delle mappe e dell'interfaccia veramente notevole. Il motore grafico è davvero impressionante, ma solo pochi potranno godere di impostazioni grafiche a livello Ultra. Ci riserviamo considerazioni tecniche e dettagli per l'articolo in dirittura d'arrivo, intanto continuiamo a giocarci fino alla chiusura del beta event.
Restando in tema robottoni, aprono invece i cancelli di MechWarrior Online, che da oggi sarà disponibile per tutti in una open beta senza particolari vincoli e limiti. Il gioco di Piranha Games ha recentemente raccolto l'incredibile cifra di 5 milioni di dollari con i soli pre-order, una cifra veramente incredibile per un gioco PC pubblicizzato solo in rete.
Rinnoviamo l'invito a registrarvi per la beta di Path of Exile, l'hack'n'slash di Grinding Gear Games che sembra avere i prerequisiti per fare le scarpe ai più grandi esponenti del genere, Diablo III e Torchlight II su tutti. Ormai manca poco più di un mese all'inizio dell'open beta, fissata per il prossimo dicembre, mentre sul sito ufficiale troviamo nuove immagini, artwork e video gameplay che ci illustrano un gioco d'impostazione classica con control system point-and-click, con una veste grafica davvero interessante.
Una new entry di questa settimana è Prime World, un action strategy free-to-play in dirittura d'arrivo, una produzione russa ad opera di Nival games con un'impostazione grafica che ammicca alla produzione blizzardiana con colorazione sgargiante e design caricaturale. Il gioco è già disponibile sul territorio russo, ma arriverà presto in un'incarnazione beta per il territorio europeo e quello americano.
Se volete provare qualcosa di assolutamente fuori dalle righe, allora date uno sguardo a Glitch, un MMO a scorrimento laterale con grafica cartoon, che sembre collocarsi a metà tra un Maple Story e un Little Big Planet, uno strambo gioco che di ludico ha ben poco e che si spinge più verso quella tipologia di titoli che ruota attorno alla social interaction.

AGGIORNAMENTI E UPDATE

World of Tanks si aggiorna finalmente alla versione 8.0, migliorando ulteriormente il netcode e inserendo finalmente un motore fisico dedicato, per una balistica ancor più realistica e simulativa, che saprà rendere il gioco di Wargaming.net più interessante che mai. Il download dell'update ammonta a più di 8 GB, quindi è facile comprendere quanto lavoro è stato fatto negli studi di Wargaming.net per migliorare ulteriormente un titolo già eccezionale e divertente. Molte delle vecchie mappe sono state completamente ricostruite, al fine di ottenere un design più uniforme e meno "patchwork", per venire incontro alle piccole diversità di gameplay con un engine fisico che cambierà non poco l'approccio di gioco. In realtà è stato recentemente presentato a Londra l'imminente aggiornamento alla versione 8.1 - trattato in un articolo dedicato di qualche giorno fa - che aggiungerà finalmente i carri dell'esercito inglese e nuovi tech tree per una scelta di mezzi corazzati ancora più vasta, con il solito occhio di riguardo alla fedele riproduzione dei carri tank che hanno fatto la storia della guerra. I ragazzi di Wargaming ci hanno fornito dei press account appositi per testare il gioco a fondo, quindi restate sintonizzati per un articolo completo relativo al nuovo aggiornamento di WoT.
Aggiornamenti anche per Star Wars: The Old Republic, che giunge alla versione 1.5 con la possibilità di testare il nuovo Cartel Market che dominerà la scena non appena il gioco diventerà ufficialmente free-to-play. Difficile capire esattamente quali sono le intenzioni di Electronic Arts con il gioco ambientato nell'universo di George Lucas, in questa transizione lenta e piena di misteri.