PlayStation Plus - Novità e aggiornamenti di Settembre 2016

Lords of the Fallen, Journey e Prince of Persona: The Forgotten Sands arrivano sulle console Sony col PlayStation Plus di Settembre!

Articolo a cura di

Dopo le feroci critiche fatte all'Instant Game Collection di Agosto del PlayStation Plus, Sony ci regala un mese molto più interessante: su PlayStation 4 infatti arrivano infatti Lords of the Fallen, intrigante Action RPG simile nelle meccaniche al franchise di Dark Souls, e l'indimenticabile Journey di Thatgamecompany, due titoli che già a pochi giorni dal loro annuncio hanno già riscosso i favori della community. Su PlayStation 3 i due titoli del mese saranno invece Datura e Prince of Persia: Le Sabbie Dimenticate, mentre PlayStation Vita accoglie il platform puzzle Badland e l'avventura grafica Amnesia: Memories.

PlayStation 4

Lords of the Fallen è un Action RPG sviluppato da City Interactive Games e ambientato in un mondo a tinte fantasy, dove un guerriero umano di nome Harkyn si metterà in viaggio per affrontare una forza sovrannaturale apparentemente invincibile. Pur non proponendo un'avventura stratificata e longeva come quella della serie di From Software (che il titolo richiama moltissimo sia nel sistema di combattimento che nella progressione), la produzione rappresenta a tutti gli effetti un'esperienza abbastanza complessa ma non proibitiva, in grado di dare soddisfazioni a qualsiasi categoria di videogiocatori. L'esplorazione delle rovine di questo affascinante mondo saranno intervallate dai combattimenti con i nemici e da quelli contro i classici Boss, che potranno essere colpiti soltanto in determinati modi, e richiederanno quindi un attento studio dei pattern di movimento.

Ricordato come uno dei giochi migliori mai pubblicati su PlayStation 3, Journey ritorna su PlayStation 4 forte di un comparto tecnico a 1080p, capace di portare su schermo ambientazioni ancora più affascinanti e suggestive rispetto al titolo originale uscito nel 2013. L'ultima fatica di Thatgamecompany ci farà vestire i panni di un misterioso nomade, impegnato ad esplorare vasti deserti e rovine primitive, portando alla luce i segreti perduti di una civiltà dimenticata. Si tratta di un viaggio fatto di suggestioni delicate, che ci porterà a scoprire panorami indelebili, accompagnati dalle note tenui e avvolgenti di una colonna sonora meravigliosa. Sottotraccia, emergeranno potentissime le tematiche di un racconto ermetico ma estremamente comunicativo, capace di ragionare persino sul senso della vita. Journey sarà scaricabile gratuitamente per tutti gli abbonati del PlayStation Plus il 6 settembre.

PlayStation 3

Il Principe più apprezzato del mondo dei videogiochi ritorna su PlayStation 3 con Prince of Persia: Le Sabbie dimenticate, Action Adventure di Ubisoft pubblicato nel 2011, ambientato cronologicamente fra il primo e il secondo capitolo della Quadrilogia delle Sabbie. Giunto in visita nel regno del fratello dopo la sua avventura ad Azad, il protagonista troverà il palazzo reale assediato da una potente armata che minaccia di conquistare i possedimenti reali. Quando il fratello deciderà di usare un antico potere nel disperato tentativo di salvare il regno dalla rovina, il Principe intraprenderà un'epica impresa che gli farà acquisire tutte le competenze di un vero e proprio condottiero, e gli farà capire che un grande potere può essere ottenuto solo a caro prezzo. Sul fronte del gameplay non ci sono particolari novità rispetto agli altri titoli del franchise, e ritroviamo anche qui l'alternanza tra l'esplorazione, risoluzione di enigmi ambientali, e combattimenti all'arma bianca. Anche in Prince of Persia: Le Sabbie dimenticate ritornano i poteri che consentiranno al principe, di volta in volta, di tornare indietro nel tempo ed evitare la propria morte, insieme alla possibilità di rallentare il tempo o di usare le sabbie come un'arma atipica, a danno dei propri avversari.

Pensato inizialmente per la fruizione col PlayStation Move, Datura è una particolare esperienza interattiva che porterà i giocatori a scoprire uno strano e inquietante reame, in cui non tutto è ciò che sembra e ad ogni passo ci riserva una sorpresa. Supereremo i cancelli di una foresta incantata, seguiremo i sentieri tra gli alberi, interagiremo con ciò che ci circonda e cercheremo di venire a capo dei misteri che il gioco ci proporrà. Oltre a dover risolvere semplici enigmi ambientali necessari per avanzare nell'avventura, infatti, di tanto in tanto saremo catapultati nel bel mezzo di situazioni particolari, in cui dovremo prendere decisioni morali importanti. Questo ci permetterà, alla fine, di scoprire qualcosa in più su noi stessi e sul bosco incantato in cui sembriamo intrappolati. Pur essendo pensato principalmente per essere giocato con il controller di movimento Sony, che Datura può essere affrontato senza nessun problema anche con il DualShock 3.

PlayStation Vita

La Instant Game Collection di Settembre su PSVita si apre con Amnesia: Memories: la trama che sorregge questa Visual Novel si incentra su un'eroina la cui sopravvivenza dipende dalla sua capacità mantenere segreta la sua recente perdita di memoria. Questa situazione porterà la protagonista a vivere complesse relazioni con cinque uomini, e il giocatore sarà chiamato a gestire la propria storia romantica mentre ricostruisce i propri ricordi. Gli sviluppatori di Idea Factory hanno assegnato un ruolo importantissimo alle scelte degli utenti, dato che ognuna di esse influirà sul ruolo che i vari personaggi assumeranno di volta in volta. Segnaliamo anche la possibilità sfruttare i comandi touch sia per sfidare alcuni NPC in minigiochi come la morra cinese e l'hockey da tavolo, che per sbloccare immagini e voci nella galleria: toccando diversi punti delle immagini saremo in grado di conoscere sentimenti inespressi dei personaggi.

Il PlayStation Plus di Settembre chiude con Badland, intrigante platform bidimensionale basato sulla fisica che dopo aver ottenuto un grande successo su piattaforme mobile ha debuttato anche su PlayStation Vita qualche mese fa. Nei panni di un bizzarro essere sferico attraverseremo ben 100 livelli (per una longevità totale di oltre 15 ore) nei quali saremo chiamati ad evitare trappole, risolvere enigmi basati sulla fisica e ottenere il punteggio più alto possibile. L'edizione Game of the Year del gioco, nonché l'unica disponibile sulle console Sony, è stata riprogettata con nuovi controlli ottimizzati per lo stick analogico, e propone anche modalità cooperative e deathmatch che sfrutteranno il multiplayer locale e il supporto al Cross Save con le edizioni PS4 e PS3.

Lista completa novità

Titoli disponibili da martedì 6 settembre
Lords of the Fallen, PS4
Journey, PS4, PS3
Prince of Persia: The Forgotten Sands, PS3
Datura, PS3
Badland, PS Vita, PS4, PS3
Amnesia: Memories, PS Vita