Battlefield 1 Oggi alle ore 15:00

Alla scoperta delle novità della patch di ottobre

Rubrica PlayStation Plus - Settembre 2014

Aggiornamento fiacco per la Instant Game Collection

rubrica PlayStation Plus - Settembre 2014
Articolo a cura di

Rispettando alla perfezione la tabella di marcia annunciata la scorsa settimana, Sony Computer Entertainment ha confermato oggi i titoli che faranno parte della Instant Game Collection di Settembre per il PlayStation Plus. Gli utenti PlayStation 4 iscritti al servizio potranno infatti scaricare gratuitamente Velocity 2X e Sportsfriends, mentre su PlayStation 3 segnaliamo PlayStation All-Stars Battle Royale (valido anche su PSVita) e Hoard. Per quanto riguarda PlayStation Vita, i possessori della console portatile avranno la possibilità di provare TxK e l'eccellente Joe Danger.

PlayStation 4

Continua l'ondata di titoli indipendenti che ormai da molti mesi sta caratterizzando l'offerta del PS Plus su PlayStation 4. Il primo gioco di settembre per la console di nuova generazione è infatti Velocity 2X, l'ultima fatica della software house Futurlab che fonde le dinamiche di un platform a tinte Sci Fi con quelle di uno shoot 'em-up.
Il team di sviluppo, composto da sole dieci persone, ha speso molte energie nella realizzazione di un comparto tecnico assolutamente impeccabile, che nella sua versione PlayStation 4 supporta la risoluzione Full HD 1080p, e quella nativa di 960x544 su PS Vita, garantendo i 60 FPS su entrambe le console. Come se non bastasse, ad arricchire il già eccellente comparto tecnico in 2D della produzione ci pensa anche un elaborato sistema particellare e l'illuminazione dinamica.

Sportfriends è una piccola ma interessante raccolta di titoli esclusivamente al multiplayer locale; una sorta di antologia composta da quattro produzioni indipendenti fortemente legate ad una tipologia di gioco ormai in via di estinzione, soppiantata dal più "anonimo" gioco online. Johann Sebastian Joust, quella che forse potremmo definire come l'esperienza meglio riuscita dell'offerta, utilizza il PlayStation Move facendo sfidare fino a quattro giocatori in quella che potrebbe sembrare una giostra: lo scopo è quello di muovere il meno possibile la periferica, seguendo al meglio delle nostre possibilità l'andamento della musica di sottofondo. BaraBari Ball, invece, si colloca nel solco più tradizionale degli sportivi arcade, in cui due giocatori o due coppie lottano per spedire una sfera nel campo avversario: è una strana fusione fra una partita di pallavolo ed un picchiaduro 2D. Ad accompagnare i due titoli citati in precedenza troviamo Super Pole Riders, dove due esperti di salto con l'asta dovranno far in modo di colpire una sfera agganciata ad un filo, al fine di spostarla fino all'estremità opposta a quella del proprio campo. A chiudere il pacchetto ci pensa infine Hokra, assimilabile ad una partita di hockey bidimensionale giocabile soltanto due contro due. In conclusione, ci troviamo di fronte ad una raccolta varia, ben sviluppata e sicuramente interessante per chiunque abbia più di un controller.

PlayStation 3

Ormai da qualche mese Sony Computer Entertainment ha inaugurato la prassi di concedere ai suoi utenti PlayStation 3 iscritti al Plus un titolo retail ed uno esclusivamente digitale. Confermando in pieno questa regola non scritta, il colosso giapponese propone per Settembre PlayStation All-Star Battle Royale (disponibile anche su PSVita) ed Hoard.
PlayStation All-Star Battle Royale è, senza mezzi termini, la risposta di Sony al franchise di Super Smash Bros ideato da Nintendo. Esattamente come nel brawler della casa di Kyoto, infatti, anche qui ci troviamo di fronte ad un picchiaduro dove i personaggi più importanti visti su PlayStation si cimentano in scontri senza esclusione di colpi. Non sarà raro, dunque, vedere lo spavaldo Nathan Drake alle prese con il collerico Kratos di God of War, oppure un temibile Helghan darsele di santa ragione con il ben più pacifico Sly Cooper. Il titolo sviluppato da SuperBot Entertainment è un buon brawler, e la capacità che il team ha dimostrato nel riuscire a contestualizzare combattenti tra loro diversissimi è sicuramente degna di nota. Purtroppo però il prodotto soffre di di qualche problema di bilanciamento, ed il caos che alle volte si crea nelle arene di certo non migliora il quadro complessivo. Vi è inoltre la sensazione che il gioco sia alle volte poco rifinito, relativamente sia ad un comparto grafico non proprio allo stato dell'arte, che soprattutto ai menù piuttosto spartani e da una modalità Arcade assemblata in fretta e furia. Per informazioni più dettagliate vi rimandiamo alla nostra recensione.

Il secondo titolo ad arrivare su PlayStation 3 è Hoard, titolo arcade strategico uscito sul PSN nell'Aprile del 2011. In quasi tutti i giochi di stampo medievale veniamo chiamati a vestire i panni dell'intrepido cavaliere o potente stregone di turno, col solo scopo di salvare dalla distruzione città e villaggi, e molto spesso uccidere il cattivissimo drago che ostacola i nostri scopi. Ma se, soltanto per una volta, potessimo impersonare il dragone? Se fossimo noi a controllare il gigantesco rettile sputafuoco al fine di accumulare ricchezze su ricchezze come un novello Smaug di Tolkien? Sappiate allora che Big Sandwich Games Inc. ha realizzato questo sogno: nei panni di un potente drago, infatti, potremo spaventare i villaggi, bruciare i castelli, accumulare i tesori ed arrostire i guerrieri o i ladri che tenteranno di ostacolarci.

PlayStation Vita

Oltre alla versione Cross-Buy di PlayStation All Star Battle Royal, i possessori di PlayStation Vita potranno scaricare gratuitamente TxK, l'intrigante shooter sviluppato da Llamasoft. Si tratta del sequel spirituale dell'amato Tempest, che propone al giocatore 100 livelli. L'ultima, eccezionale, produzione di Jeff Miner si dimostra indubbiamente stimolante, caratterizzata inoltre da un'estetica finalmente meno confusa rispetto alle precedenti opere del game designer, e quindi più vicina alla spigolosità del classico Atari citato in precedenza. Per il suo minimalismo convinto, resta un titolo che si ama o si odia, capace però di diventare assuefacente nel caso in cui si riesca a farsi prendere dalle sue dinamiche.

Il terzo ed ultimo titolo che allieterà le giornate di Settembre dei giocatori PlayStation Vita è Joe Danger, il primo gioco pubblicato dalla talentuosa software house britannica Hello Games. Già disponibile su Xbox 360 e PlayStation 3, il prodotto è frutto della fusione tra gli elementi di un racing game e quelli di platform. Gli elementi più importanti di questa edizione portatile riguardano il supporto ai 60 frame per secondo ed alla presenza dei "Laboratory Levels", una serie stage mai pubblicati su PlayStation, che portano la somma dei livelli totali ad 84. Dategli un'occhiata a partire dal 3 Settembre, magari dopo aver letto la nostra recensione della versione per home console.