Wolfenstein The New Order EP4 Adesso online

In attesa del sequel, (ri)giochiamo con Wolfenstein!

Ultime news dal mondo dei videogames, tutte le novità della settimana per tutte le console

Il PlayStation Experience e i The Game Awards chiudono una settimana ricca di novità: dall'annuncio di Ni No Kuni 2 all'apertura della campagna di raccolta fondi per il secondo capitolo di Psyconauts.

rubrica Ultime News sui Videogiochi - Tutte le novità della settimana 06/12/2015
Articolo a cura di

Non si può certo dire che gli ultimi giorni di questa settimana siano stati tranquilli: tra i Game Awards e la recente PlayStation Experience le novità in ambito videoludico non sono di certo mancate, spaziando tra gli annunci di titoli del calibro di Ni No Kuni 2 e il gradito ritorno di Psyconauts con un secondo capitolo che verrà finanziato tramite una campagna di raccolta fondi. Microsoft ha colto anche l'occasione per svelare dettagli inediti sul promettente Quantum Break, mentre Blizzard ha confermato ufficialmente un imminente periodo di pausa per la beta PC del suo Overwatch. Su Videogame News troverete anche le notizie Top e Flop, nonché una carrellata degli articoli più importanti della nostra redazione.

Le novità della settimana

L'arrivo di Quantum Break sugli scaffali è ormai a pochi mesi di distanza, e la casa di Redmond sta iniziando i preparativi per assicurare al gioco la visibilità che si merita. Stando alle parole di Aaron Greenberg, direttore del reparto marketing della divisione Xbox, la compagnia sta lavorando già da alcuni anni con Remedy per la campagna pubblicitaria del gioco, e che di conseguenza questo aspetto sarà curato nel migliore dei modi. Qualche giorno fa abbiamo scoperto inoltre che Quantum Break sarà composto da cinque capitoli, e tra un capitolo e l'altro i giocatori potranno vedere una puntata di una breve serie TV di 4 episodi da 22 minuti ciascuno.

Nel corso dei Game Awards conclusi qualche giorno fa, Telltale Games ha presentato il suo prossimo titolo chiamato The Walking Dead: Michonne. Purtroppo le informazioni sul titolo scarseggiano, e sappiamo solamente che si tratterà di una mini serie da tre episodi che comincerà durante il mese di febbraio. A giudicare dal primo trailer, che potrete vedere su Everyeye.it, sembra trattarsi di uno spin off con protagonista Michonne, un personaggio già noto ai fan del fumetto e della serie TV. Rimaniamo in attesa di ulteriori informazioni a riguardo.

E sempre sul palco dell'evento americano, Double Fine ha presentato con un trailer l'inizio di una campagna fondi per lo sviluppo di Psychonauts 2, sequel dell'apprezzato platform adventure uscito più di 10 anni fa su PC, Xbox e PS2. La campagna in questione pone come obiettivo il raggiungimento di una cifra pari a 3.3 milioni di dollari, e le piattaforme di destinazione nel caso di successo saranno PC, Mac, Linux, Xbox One e PlayStation 4. Su Everyeye.it potrete vedere anche il primo trailer in CG del gioco presentato ai Game Awards 2015.

Blizzard ha annunciato un'imminente pausa per la versione di prova di Overwatch, disponibile su PC ormai da più di un mese e giocata da un gran numero di fan in tutto il mondo. Grazie alle oltre 900.000 partite effettuate nella beta, la software house ha raccolto un'enorme mole di dati che verrà analizzata per capire quali sono gli aspetti pù riusciti dello sparatutto e quali sono invece le caratteristiche da modificare. Il gioco chiuderà temporaneamente i battenti tra una settimana, ossia giovedì 10 dicembre, e si ritornerà alle armi in un periodo non ancora specificato di gennaio. Overwatch è attualmente in sviluppo su PC, PlayStation 4 ed Xbox One, anche se attualmente né Activision né Blizzard hanno svelato un'ipotetica data d'uscita.

Durante il keynote di Sony alla PlayStation Experience, Level-5 ha annunciato ufficialmente Ni No Kuni 2 Revenant Kingdom, interessante gioco di ruolo giapponese in arrivo esclusivamente su PlayStation 4. Sul palco della conferenza è stato mostrato anche un trailer che potrete vedere nella nostra news, anche se purtroppo non è stata data nessuna notizia riguardo la data di lancio. E sempre all'evento statunitense SEGA ha confermato l'arrivo di Yakuza 0 per gli Stati Uniti su PlayStation 4: il gioco arriverà sia in formato fisico che in digitale, mentre è ancora incerta la pubblicazione del titolo nel Vecchio Continente. Per ulteriori dettagli sulla localizzazione sarà necessario aspettare diverso tempo, quindi rimanete con noi per qualsiasi informazione a riguardo.

Con l'avvicinarsi dell'uscita della prossima espansione dedicata a Dying Light, Techland ha deciso di aumentare leggermente il prezzo del Season Pass e dei futuri contenuti scaricabili del gioco. Il corposo DLC The Following, infatti, costerà 19.99€ rispetto ai 14.99€ annunciati ad agosto, mentre il Pass Stagionale subirà un incremento di dieci euro a partire dall'otto dicembre, toccando la quota dei 29.99€. La software house ha dichiarato che questa mossa, sicuramente non troppo popolare, è stata causata da un aumento della mole di contenuti inclusa nell'espansione, che ricordiamo sarà disponibile nei primi mesi dell'anno prossimo. Non volendo sorprendere i propri utenti con un aumento di prezzo improvviso, la compagnia ha preferito concedere poco più di una settimana di preavviso.

Top & Flop News

Il Top di questa settimana non possiamo che assegnarlo a Sony Computer Entertainment: il colosso nipponico ha annunciato qualche giorno fa che PlayStation 4 ha raggiunto la quota di 30.2 milioni di console vendute dal lancio, un dato aggiornato al 22 novembre di quest'anno. Andrew House, presidente e CEO della compagnia, ha voluto ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a questo grande successo, che sarà sicuramente destinato ad aumentare nel 2016 grazie all'arrivo di esclusive molto attese, tra le quali figurano Uncharted 4: Fine di un Ladro ed Horizon: Zero Dawn.

Il Flop odierno spetta invece a Torn Banner Studios: il team di sviluppo ha confermato ieri che Chivalry: Medieval Warfare girerà alla risoluzione di 1080p su PS4 ed Xbox One, ma che solo sull'ultima console Sony supporterà i 60 frames per secondo, mentre la piattaforma Microsoft dovrà accontentarsi di 30FPS. Questa scelta, secondo la compagnia, è stata necessaria per far in modo che il prodotto finale risultasse fluido su entrambe le console, sneza intaccare l'integrità del gameplay. Ricordiamo infine che il gioco è disponibile per l'acquisto dal primo dicembre su Xbox One e dal giorno dopo su PS4.

Gli articoli della settimana

In attesa di potervi raccontare dettagliatamente dei titoli provati nel corso della PlayStation Experience 2015 nel corso di questi giorni, tra gli articoli più importanti della settimana appena trascorsa vogliamo proporvi il nostro hands on di Far Cry Primal, l'interessante Open World ad ambientazione preistorica che uscirà l'anno prossimo su PC, Xbox One e PlayStation 4. Per quanto riguarda la console di Sony, invece, troverete il nostro parere sulla beta multiplayer di Uncharted 4: Fine di un Ladro, mentre gli utenti Nintendo potranno contare sulla recensione dello splendido Xenoblade Chronicles X.