ARMS Global Testpunch Oggi alle ore 14:00

Giochiamo in diretta con la beta del picchiaduro Nintendo!

Ultime news dal mondo dei videogame, tutte le novità della settimana per tutte le console

Le nuove informazioni su Xbox Scorpio, il Cross Play su Tekken 7, la data d'uscita della Firefight in Halo 5 e il flop di Mighty No. 9.

rubrica Ultime News sui Videogiochi - Tutte le novità della settimana 26/06/2016
Articolo a cura di

Videogame News ritorna puntuale come ogni domenica per raccontarvi le novità più importanti della settimana appena trascorsa. Sicuramente una delle maggiori sorprese dell'E3 2016, Xbox Scorpio è sotto gli occhi di tutti e Microsoft ha deciso di svelare nuovi dettagli sulla sua nuova console che arriverà alla fine dell'anno prossimo, mentre Ubisoft ha colto l'occasione per descriverci in maniera approfondita la mappa che ci ritroveremo ad esplorare nell'atteso Watch Dogs 2. Non è mancata infine la data d'uscita per l'interessante modalità Firefight di Halo 5: Guardians, che va a colmare una delle mancanze più grandi lamentate dagli utenti sin dal giorno del lancio, a cui segue il flop generale di Mighty No. 9 dovuto a dei problemi di sviluppo non meglio specificati.

Le novità della settimana

Gli sviluppatori di 343 Industries hanno finalmente confermato il giorno in cui debutterà l'espansione Warzone Firefight di Halo 5 Guardians, il contenuto aggiuntivo più grande e importante dello sparatutto in prima persona. Il DLC sarà disponibile a partire dal 29 giugno e dallo stesso giorno, fino al 5 luglio, per festeggiare il lancio Microsoft permetterà ai giocatori di provare il gioco completo attraverso la promozione Free Play Days. Ritornando a Warzone Firefight, il pack includerà tre mappe multiplayer aggiuntive, di cui due per la modalità Warzone e una per Arena, insieme a pacchetti Req in cui sarà possibile trovare le armature Cinder e Cyclops, un veicolo covenanti e una serie di varianti per le armi. Ricordiamo infine che, esattamente come i precedenti DLC, anche Warzone Firefight sarà scaricabile gratuitamente.

Mathijs de Jonge, il game director di Horizon: Zero Dawn, ha risposto in questi giorni alle curiosità di molti fan, svelando anche nuovi dettagli sul gameplay dell'atteso Action RPG in esclusiva su PlayStation 4. Grazie a queste nuove informazioni abbiamo scoperto che sarà possibile recuperare diversi tipi di armi pesanti dagli esseri robotici, e le macchine stesse si libereranno dalle funi quando verranno danneggiate. Parlando invece degli NPC, i mercanti venderanno abiti legati alle tribù delle varie zone del mondo, e i pezzi di equipaggiamento potranno essere potenziati utilizzando i componenti raccolti dalle creature robotiche.

Di recente abbiamo avuto modo di intervistare Danny Belanger, Game Director di Watch Dogs 2: lo sviluppatore ha risposto a molte delle nostre domande sul gioco, svelando anche alcuni interessanti dettagli sulle dimensioni della mappa. Veniamo a sapere, quindi, che la città sarà grande circa il doppio rispetto alla Chicago del primo Watchdogs, e anche se non si tratterà di una ricostruzione in scala 1:1 sarà possibile comunque vedere tutti i quartieri e gli edifici distintivi di San Francisco. Ci saranno i due ponti, il Bay Bridge, il Golden Gate, la Coit Tower e il Pier 39, e il team si dice molto fiducioso nell'essere riuscito a replicare non soltanto le atmosfere della città, ma quelle di tutta la Baia in generale. Watch Dogs 2 uscirà su PC, Xbox One e PlayStation 4 il 15 novembre.

David Haddad, presidente di Warner Bros Interactive Entertainment, ha dichiarato che la compagnia supporterà Nintendo NX e che con ogni probabilità almeno un titolo targato WB Games sarà disponibile al lancio della console previsto per marzo 2017. La compagnia ha ottimi rapporti con tutte le hardware house del settore, e a differenza di altri publisher ha supportato Wii U al lancio e anche in seguito, continuando a pubblicare diversi titoli per l'ultima home console Nintendo. Di conseguenza, secondo lo stesso Haddad, il supporto ad NX appare scontato, e non ci stupiremmo se uno dei titoli della compagnia previsti per l'anno prossimo come Injustice 2 arrivasse anche su NX.

Nel corso di una video intervista concessa a GameSpot, Katsuhiro Harada ha parlato di alcuni dettagli interessanti sulle versioni PC e console dell'atteso Tekken 7. Alla domanda relativa alla possibile introduzione del multiplayer Cross Platform, lo sviluppatore si è mostrato in un primo momento entusiasta, diventando poi più cauto spiegando che le possibilità offerte dal PC potrebbero consentire agli utenti di usare cheat e programmi di terze parti per imbrogliare. Il team di sviluppo sta comunque pensando ad un modo per unire le sessioni competitive di tutti i fan del gioco, valutando allo stesso tempo svantaggi e vantaggi del Cross Platform. In attesa di ulteriori dettagli sulla questione, vi ricordiamo che Tekken 7 sarà disponibile nel corso dell'anno prossimo.

Rispondendo ad un appassionato su Twitter, il capo della divisione Xbox Phil Spencer ha spiegato che Microsoft non imporrà alcun vincolo agli sviluppatori sulla risoluzione dei giochi che arriveranno su Xbox Scorpio. Il dirigente ha promesso di tornare sulla questione in futuro, ma ha subito anticipato che la compagnia non è intenzionata a costringere le software house a realizzare giochi in 4K: questo significa che gli sviluppatori con meno risorse, o con altre finalità produttive, potranno decidere autonomamente le caratteristiche tecniche dei propri lavori, magari preferendo il Full HD, 60 frames al secondo e migliori dettagli grafici. Qualche ora fa, infine, Aaron Greenberg di Microsoft ha spiegato che l'obiettivo di Scorpio sarà quello di abbattere le barriere tra il mondo console e l'universo PC, oltre ad offrire agli appassionati l'esperienza di gioco in 4K.

Top & Flop News

Il top di oggi spetta di diritto a Nintendo: abbiamo avuto l'occasione di recensire Tokyo Mirage Sessions #FE, trovandoci di fronte all'ennesima grande esclusiva per Wii U. Il cross over tra Shin Megami Tensei e Fire Emblem si è rivelato un titolo sorprendente grazie ad un comparto narrativo piacevole e un gameplay frenetico e incredibilmente divertente. Si tratta senza dubbio di un titolo di cui la home console giapponese aveva bisogno, anche se tra gli elementi negativi non possiamo non citare la mancanza di una qualsiasi localizzazione italiana.

Il flop di questa edizione lo assegniamo invece a Keiji Inafune: il lancio della versione Wii U di Mighty No. 9, l'ultima fatica del papà di Mega Man, è stato funestato da numerosi problemi, e nei giorni scorsi gli utenti americani hanno segnalato la presenza di gravi problemi di framerate, tempi di caricamento molto lunghi, glitch e in alcuni casi il blocco totale della console. Deep Silver ha già pubblicato una patch, mentre il game designer si è scusato con la community assumendosi tutte le responsabilità per i problemi tecnici del gioco.

Gli articoli della settimana

Già da qualche è giorno Odin Sphere Leifthrasir è disponibile per le principali console Sony, e noi lo abbiamo recensito illustrandovi anche tutte le principali differenze di questo remake rispetto alla versione originale uscita nel 2007 su PlayStation 2. Insieme all'ottimo Hack 'n' Slash bidimensionale vi proponiamo anche la recensione di Deadlight: Director's Cut, mentre agli amanti dei giochi d'azione Open World consigliamo la lettura del nostro Hands On sul nuovo Agents of Mayhem di Volition. Chiudiamo infine con la recensione di Tokyo Mirage Sessions #FE, il cross over tra Shin Megami Tensei e Fire Emblem che si candida non soltanto come uno dei migliori titoli Wii U del 2016, ma anche come uno dei JRPG a turni più completi e meglio concepiti degli ultimi anni.