Ultime News sui Videogiochi: Tutte le novità della settimana 12 Novembre 2016

Le nuove informazioni su Mass Effect: Andromeda, il successo del Mini NES e i problemi di Dishonored 2 su PC. Questo e molto altro solo su Videogame News

rubrica Ultime News sui Videogiochi: Tutte le novità della settimana 12 Novembre 2016
Articolo a cura di

Videogame News ritorna come ogni sabato mattina per raccontarvi le novità videoludiche più importanti della settimana appena trascorsa. Questi ultimi sette giorni sono stati davvero molto interessante sia sul fronte hardware sia su quello software: nel primo caso abbiamo assistito all'uscita di PlayStation 4 Pro e all'ottimo successo commerciale del Mini Nes di Nintendo, mentre nel secondo si segnala l'uscita dell'eccezionale Dishonored 2 e le nuove informazioni su Mass Effect: Andromeda. Non sono mancate inoltre varie sorprese per Final Fantasy XV e diverse indiscrezioni su NieR: Automata e sul nuovo capitolo di Metro, ma ve ne parleremo più precisamente nei prossimi paragrafi.

Le novità della settimana

Nei giorni scorsi Square Enix ha pubblicato sul PSN giapponese una nuova demo di Final Fantasy XV, che ci ha permesso di scoprire quali saranno alcuni dei miglioramenti pensati appositamente per PlayStation 4 Pro. Sulla nuova console di Sony, infatti, il gioco presenterà diversi filtri aggiuntivi, un maggior dettaglio e texture più definite qualora si scelga di utilizzare l'impostazione "Alta Qualità", oppure un frame rate più alto (si parla di circa 40-45 frame) ma non ancora stabile. Sul fronte del gameplay, invece, viene confermato che ciascuno dei tre compagni può impugnare un'arma secondaria durante i combattimenti, selezionabile in qualsiasi mmento in base alla situazione: Gladiolus usa gli scudi, Ignis le lance e Prompto un'arma da fuoco. Infine, l'Ability Call permetterà di potenziare le caratteristiche del personaggio attraverso l'accumulo degli omonimi punti, e questo sistema sarà diviso in rami e in base al percorso scelto si darà una specifica impronta alle abilità del party. Ricordiamo che Final Fantasy XV uscirà su PlayStation 4 e Xbox One il 29 novembre di quest'anno.

Continuando a parlare di Square Enix, il producer di NieR Automata ha annunciato che il gioco sarà ottimizzato per PlayStation 4 Pro, piattaforma dove il frame rate sarà bloccato a 60 frame al secondo e la risoluzione raggiungerà i 4K (non è stato specificato se nativi o upscalati). In aggiunta, il producer ha aperto un piccolo spiraglio per gli utenti Xbox One interessati all'action RPG di Platinum Games, dato che non è escluso il suo arrivo sulla console di Microsoft: ciò che farà pendere l'ago della bilancia saranno proprio le vendite, soddisfacenti o meno, del titolo su PlayStation 4 e PC. NieR Automata uscirà il 23 febbraio in Giappone, e in Europa arriverà nei primi mesi dell'anno prossimo.

Il 7 novembre si è tenuto l'N7 Day, particolare ricorrenza da sempre cara ai fan di Mass Effect, per cui Electronic Arts ha colto l'occasione di svelare nuove informazioni sull'attesissimo Mass Effect Andromeda, ultimo capitolo della serie in uscita su PC, PS4 e Xbox One nella primavera del 2017. Una prima modifica rispetto ai capitoli precedenti riaugarda la mancanza del cooldown globale delle abilità, sostituito qui da timer singoli e specifici per l'utilizzo delle proprie abilità. Assegnandole a dei determinati tasti, inoltre, le abilità potranno essere disposte per l'utilizzo veloce, andando ad evitare la necessità di consultare la ruota dei poteri. La pausa tattica sarà sempre a disposizione dei giocatori, ma il game design rinnovato sembrerebbe suggerire una sua minore importanza. Fra le altre novità troveremo anche un sistema di copertura ispirato a quello di The Last of Us, e in generale i livelli saranno meno lineare che in passato: questo eviterà, secondo gli obiettivi degli sviluppatori, l'intuizione immediata di uno scontro eccessivamente telefonato dal level design e dalle strutturazioni degli ambienti di gioco. Infine l'utilizzo del jetpack permetterà una mobilità notevole, e per questo motivo gli scontri risulteranno meno statici. Passando invece agli aspetti ruolistici, le classi saranno meno rigide e la scelta iniziale non influenzerà in maniera marcata il percorso intrapreso.

Sono ormai diversi anni che FIFA Street manca dal panorama videoludico (l'ultimo episodio della serie risale al 2008), ma nelle ultime ore è emerso un piccolo indizio per quello che potrebbe essere il capitolo di rilancio dell'apprezzata serie di Electronic Arts. Il freestyler Steve Elias, infatti, ha pubblicato sul suo profilo Instagram una curiosa immagine che lo vede protagonista di alcune sessioni di motion capture. Il logo di EA, inoltre, è ben visibile alle sue spalle, e il commento lasciato dallo stesso Elias sembra suggerire fortemente la concretezza del progetto. Ricordiamo però che attualmente non c'è alcun comunicato ufficiale da parte del publisher americano, e per questo motivo vi consigliamo di continuare a seguire le nostre pagine per eventuali (quanto probabili) aggiornamenti.

Qualche giorno fa si era diffuso in rete un rumor che voleva il nuovo capitolo della serie Metro già in sviluppo e previsto per un generico 2017. Tuttavia Deep Silver, il publisher dell'IP, ha smentito ufficialmente la notizia tramite un comunicato stampa, confermando di avere piani ambiziosi per questa serie ma che pubblicare un nuovo gioco nel 2017 non rientra fra questi. La compagnia condividerà ulteriori informazioni sul misterioso progetto solamente quando si sentirà pronta di farlo, ma fino ad allora i fan dovranno attendere.

Mark Slaughter, marketing director presso Ubisoft, ha voluto rassicurare i giocatori riguardo alla profondità e alla validità della trama dell'imminente Watch Dogs 2: il team, infatti, ha imparato molto con lo sviluppo del capitolo precedente, e sin da allora ha dato molta attenzione al feedback dei giocatori sul quale ha basato le modifiche principali di questo secondo episodio. Potremo aspettarci dunque una narrativa più rilevante e una caratterizzazione dei personaggi approfondita, con un tono però sicuramente più leggero. Watch Dogs 2 arriverà su PS4 e Xbox One il 15 novembre, mentre su PC verrà pubblicato il 29 dello stesso mese.

Top & Flop News

Il Top di oggi spetta di diritto a Nintendo: il NES Classic Mini è arrivato sul mercato soltanto da un paio di giorni, ma già molte delle copie inviate ai negozi sono state vendute, rendendo la console praticamente introvabile. Si tratta di un grandissimo successo per la casa di Kyoto (forse pure maggiore delle aspettative), la quale ha subito preso coscienza della situazione e, tramite un comunicato ufficiale sul proprio account Twitter, ha dichiarato che sta lavorando duramente per far fronte all'alta richiesta, e che ci sarà unimportante aumento di produzione previsto per il periodo natalizio e anche nel corso del 2017.

Il flop di questa edizione lo assegniamo invece alla versione PC di Dishonored 2: purtroppo molti utenti hanno riscontrato gravi problemi di frame rate anche su configurazioni con GPU di ultima generazione, e Arkane Studios ha subito comunicato agli utenti di essere al lavoro per cercare di individuare la problematica e risolvere la situazione nel minor tempo possibile: una patch, infatti, è già in sviluppo, e potremo aspettarci la sua pubblicazione entro i prossimi giorni.

Gli articoli della settimana

Se da un lato la versione PC di Dishonored 2 ha incontrato qualche problema di troppo, in generale l'ultima fatica di Arkane Studios ci ha convinto pienamente: vi proponiamo infatti la nostra recensione, dove potrete scoprire tutte le novità e i miglioramenti della nuova avventura di Corvo Attano e di Emily Kaldwin. Rimanendo sempre in tema review, troverete anche il nostro parere su Root Letter, affascinante Visual Novel disponibile in esclusiva su PS4 e PSVita, e su Tyranny, il nuovo gioco di ruolo sviluppato dai talentuosi ragazzi di Obsidian Studios, mentre sul fronte hardware vi segnaliamo un comodo glossario che vi illustrerà in dettaglio i termini tecnici relativi alla nuova PlayStation 4 Pro.