Hearthstone Adesso online

Seguiamo in diretta la finale del Winter Championship!

Ultime News sui Videogiochi - Tutte le novità della settimana 15/10/2016

L'annuncio di Final Fantasy XIV Stormblood, i rumor sul prossimo Call of Duty e la data d'uscita di Tyranny. Troverete questo e molto altro su VG News.

rubrica Ultime News sui Videogiochi - Tutte le novità della settimana 15/10/2016
Articolo a cura di

Videogame News ritorna puntuale come ogni sabato per raccontarvi le novità videoludiche più importanti della settimana appena trascorsa. Gli ultimi sette giorni sono stati indubbiamente importanti per Sony Interactive Entertainment, che col suo nuovo PlayStation VR sembra già aver convinto i giocatori europei (e soprattutto quelli tedeschi) ad entrare per la prima volta nel mondo della Realtà Virtuale, ma non sono mancati neanche i rumor sulla misteriosa Nintendo NX e sull'ipotetica data d'uscita di Crash Bandicoot: Remastered per PlayStation 4. Obsidian, invece, ha colto l'occasione per confermare la data di pubblicazione del promettente RPG Tyranny, mentre sul fronte Call of Duty trapelano già le prime indiscrezioni sul prossimo capitolo del franchise sviluppato da Sledgehammer Games.

Le novità della settimana

Il sito francese Gameblog ha diffuso di recente un rumor relativo ai giochi in fase di sviluppo per Nintendo NX: secondo varie fonti, allo stato attuale ci sarebbero oltre 20 titoli in lavorazione presso grandi nomi dell'industria videoludica come Ubisoft (che avrebbe in cantiere, fra gli altri progetti, anche un nuovo capitolo di Splinter Cell), Capcom e Platinum Games. Si parla inoltre di numerose remastered in arrivo, fra cui The Legend of Zelda: Skyward Sword, Splatoon, Super Smash Bros e Mario Kart 8. a cui seguirebbero anche diverse riedizioni di giochi usciti su Nintendo 64 e Wii U. Precisiamo tuttavia che si tratta solamente di voci di corridoio, almeno fino a quando non riceveremo conferme o smentite ufficiali da parte della casa di Kyoto.

Nel corso del keynote di apertura del Final Fantasy XIV FanFest tenutosi ieri a Las Vegas, Naoki Yoshida di Square Enix h a annunciato Stormblood, la nuova espansione del popolare MMORPG che farà il suo debutto nel corso dell'estate 2017. Per il momento non sono stati condivisi molti dettagli in merito, ma sappiamo che la storia sarà incentrata sulla riconquista di Ala Mhigo, un'importante città stato caduta nelle mani dell'Impero Garlean. Inoltre nel teaser trailer è stata mostrata quella che sembrerebbe essere la classe Dancer, anche se attualmente non ci sono conferme per quest'ultima informazione. Ci viene rivelato infine che la pubblicazione di Stormblood coinciderà col termine del supporto per la versione PlayStation 3, e la stessa Square Enix ha dichiarato di essere al lavoro con Sony per fornire un upgrade gratuito agli utenti che passeranno solo di recente dalla versione Old Gen del gioco a quella PlayStation 4.

Secondo un rumor diffuso nei giorni scorsi da IGN Spagna, il prossimo episodio di Call of Duty potrebbe essere ambientato durante la Guerra del Vietnam, in una finestra temporale che andrebbe dal 1955 al 1975. Stando alle parole della fonte, gli sviluppatori di Sledgehammer Games avrebbero ripreso il concetto alla base di Call of Duty Fog War, action game TPS ambientato in Vietnam e poi cancellato in favore di un titolo dal setting futuristico. Activision avrebbe preso questa decisione dopo aver visto il grande successo di Battlefield 1, preferendo quindi abbandonare in via temporanea l'ambientazione futuristica/fantascientifica in favore di un periodo storico ben preciso e ancora poco trattato dagli FPS delle ultime due generazioni.

Il quotidiano tedesco NOZ ha riportato che PlayStation VR è già sold-out in Germania, e molti rivenditori del paese hanno esaurito le scorte poche ore dopo il lancio causando non pochi problemi agli utenti interessati all'acquisto del visore. Proprio in virtù della difficile reperibilità nei negozi, PlayStation VR è in vendita anche su eBay.de e siti di annunci tra privati a prezzi molto alti, in alcuni casi superiori ai 1.000 euro, ma d'altro canto Sony ha invitato i consumatori ad attendere nuovi rifornimenti che non dovrebbero tardare ad arrivare. La compagnia nipponica, infatti, ha incrementato la produzione del visore proprio allo scopo di evitare la carenza di scorte nel periodo immediatamente successivo al lancio.

Obsidian e Paradox Interactive hanno confermato che Tyranny arriverà il prossimo 10 novembre in esclusiva su PC, Il nuovo titolo degli sviluppatori di Fallout New Vegas è un gioco di ruolo vecchio stile in piena sintonia col recente Pillars of Eternity, dove saremo chiamati a combattere le diaboliche forze dell'esercito dell'Overlord Kyros, che attualmente detiene le redini del pianeta dopo aver vinto l'apocalittica guerra fra il bene e il male. Come da tradizione per la software house, anche in Tyranny le nostre scelte saranno decisive, e il protagonista (chiamato Fatebinder) avrà nelle sue mani un notevole potere che gli permetterà di ripristinare stabilità e lealtà nel mondo o di diventare a sua volta il nuovo dominatore del pianeta.

Crash Bandicoot Remastered per PlayStation 4 è comparso nel listino del rivenditore brasiliano ZilionGames, secondo il quale il gioco sarà disponibile a partire dal 28 febbraio 2017, la stessa data segnalata da un negozio online finlandese. Purtroppo attualmente Activision non ha ancora svelato la finestra di lancio del gioco, che ricordiamo includerà i primi tre capitoli sviluppati originariamente da Naughty Dog, ma non è escluso che possano arrivare ulteriori dettagli in merito dalla PlayStation Experience che si terrà fra due mesi.

Top & Flop News

Il top di questa edizione spetta di diritto a Microsoft: la casa di Redmond ha annunciato che Xbox One ha superato le vendite di PlayStation 4 negli Stati Uniti per il terzo mese consecutivo, basandosi sui dati diffusi dal gruppo NPD. Inoltre, secondo GFK Chart-Track la console di Microsoft è stata la piattaforma più venduta a settembre anche nel Regno Unito. Rispetto al settembre dello scorso anno, le vendite di Xbox One sono crescite in Australia,, Nord America e Inghilterra anche grazie al lancio di Xbox One S e dell'eccezionale Forza Horizon 3, che si è piazzato ai primi posti delle classifiche di molti paesi.

Il flop odierno lo assegniamo invece ad Activision: sono molti i problemi che stanno affliggendo la beta multiplayer di Call of Duty: Infinite Warfare, dove molti giocatori non sono riusciti a provare il titolo a causa di problemi al matchmaking. Il publisher statunitense ha dichiarato di essere consapevole del problema che affligge l'infrastruttura online, e ha confermato di essersi subito messa al lavoro per riuscire a migliorare la situazione nel più breve tempo possibile. In attesa di ulteriori aggiornamenti su questo fronte, ricordiamo ce Call of Duty: Infinite Warfare uscirà nei negozi il 4 novembre su PC, Xbox One e PlayStation 4.

Gli articoli della settimana

La settimana appena conclusa ha visto come sua principale novità l'arrivo del PlayStation VR, la proposta di Sony per la Realtà Virtuale di cui vi proponiamo la nostra recensione. Abbiamo avuto l'occasione di provare con mano diversi titoli della line-di lancio del visore, tra cui il coinvolgente Batman: Arkham VR e l'horror psicologico Here They Lie, ma non sono mancate esperienze più tradizionali come Dragon Quest Builders e l'atteso Mafia 3.