Arena of Valor Oggi alle ore 15:00

Giochiamo in diretta con il MOBA Mobile di Tencent!

Rubrica Le novità della settimana - 20 Settembre 2015

L'espansione di Bloodborne, l'annuncio di NiOH e il rinvio di Persona 5 sono alcune delle notizie più importanti della settimana appena trascorsa. Scoprite tutte le novità su Videogame News!

rubrica Le novità della settimana - 20 Settembre 2015
Articolo a cura di

La settimana appena trascorsa è stata teatro di un numero considerevole di annunci, provenienti in larga parte dal Tokyo Game Show conclusosi di recente. All'evento nipponico, infatti, sono stati svelati giochi inediti come Gravity Rush 2 e mostrati progetti assenti dalle scene per moltissimo tempo come RPG Ni OH, interessante Action RPG che arriverà in esclusiva su PlayStation 4 l'anno prossimo. Purtroppo in questi giorni le brutte notizie non sono mancate, e i giocatori hanno dovuto assistere al posticipo (di oltre sei mesi) dell'attesissimo Persona 5 e la cancellazione definitiva di Final Fantasy Agito su PlayStation Vita. Continuate a seguirci su Videogame News per scoprire tutte le novità di questi ultimi sette giorni, compresi i più importanti articoli della redazione e le nostre consuete Top e Flop News!

Le novità della settimana

Qualche giorno fa Sony Computer Entertainment ha tenuto una conferenza stampa al Tokyo Game Show, cogliendo l'occasione per annunciare ufficialmente la prima espansione di Bloodborne. Il DLC in questione, chiamato The Old Hunters, narrerà una storia che andrà ad incastrarsi nella trama principale del gioco, portandoci a conoscere le misteriose figure dei vecchi cacciatori. Il contenuto aggiuntivo potrà essere scaricato dal 24 novembre al prezzo di 14.99€, e a partire dal 3 dicembre verrà pubblicato in Giappone un pacchetto contenente il titolo originale e l'espansione. Infine gli stessi sviluppatori di From Software hanno dichiarato che Bloodborne ha raggiunto l'incredibile traguardo dei due milioni di copie vendute in tutto il mondo dal giorno del lancio, che ricordiamo è avvenuto il 25 Marzo 2015.

Sempre alla conferenza Sony sono state svelate diverse novità in arrivo l'anno prossimo su PlayStation 4: una di queste è Gravity Rush 2, sequel dell'action game pubblicato originariamente come esclusiva PSVita e anch'esso in arrivo sulla home console in versione Remaster. Al franchise dei Japan Studios si affianca il redivivo NiOH, interessante action RPG in sviluppo presso Tecmo Koei e Team Ninja. Il gioco arriverà nel corso dell'anno prossimo in esclusiva su PlayStation 4, e a giudicare dal primo trailer mostrato all'evento nipponico il giocatore si troverà di fronte a mostruose creature ispirate alla mitologia giapponese, in quello che sembra essere un mix tra il gameplay tipico della serie Souls e le atmosfere del franchise Onimusha. Dal canto nostro speriamo che il publisher annunci presto la localizzazione occidentale del titolo.

E dopo tanti annunci parliamo invece di un posticipo: Nel corso di un evento streaming Atlus ha mostrato un nuovo video di Persona 5, attesissimo JRPG in sviluppo su PlayStation 4 e PlayStation 3 che ha permesso ai giocatori di dare un'occhiata più ravvicinata ad alcune delle ambientazioni esplorabili nel corso dell'avventura. Tuttavia alla fine del trailer la software house ha confermato che il gioco non arriverà più alla fine di quest'anno come annunciato in precedenza, ma slitterà all'estate del 2016 in Giappone. Il team ha deciso di prendersi più tempo per lavorare alle ultime rifiniture sul sistema di combattimento e in generale su tutto ciò che riguarda l'aspetto grafico, in modo tale da consegnare ai giocatori un prodotto migliore possibile. Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda la pubblicazione statunitense, che probabilmente avverrà dopo qualche mese rispetto a quella nipponica.

Rimanendo sempre in tema di posticipi, la software house Ghost Games ha comunicato che la versione PC di Need for Speed non arriverà quest'anno come annunciato in precedenza, ma sarà disponibile soltanto a partire dalla primavera 2016. Lo studio, infatti, si è reso conto che il frame rate non bloccato è una caratteristica fondamentale per gli utenti Computer, e per implementarla al meglio ha bisogno di ulteriore tempo a disposizione. La data d'uscita rimane comunque il 5 Novembre in Europa per le versioni Xbox One e PlayStation 4, ma il gioco su PC potrà contare su tutti gli aggiornamenti e i contenuti pubblicati su console fino a quel momento.

Passiamo adesso a Nintendo: la casa di Kyoto ha eletto ufficialmente Tatsumi Kimishima come nuovo presidente della compagnia. Entrato a far parte di The Pokemon Company nel 2000, Kimishima è stato anche presidente di Nintendo of America dal 2002 fino al 2006, anno da cui è stato sostituito dall'attuale capo della divisione statunitense Reggie-Fils Aime. Nintendo ha annunciato inoltre che Genyo Takeda è stato nominato responsabile del reparto ricerca e sviluppo hardware, mentre il talentuoso game designer Shigeru Miyamoto si occuperà di supervisionare il lato creativo di tutti i progetti, oltre a mantenere il suo ruolo di general manager della divisione Entertainment Analysis & Development. Sarà quindi Kimishima a guidare l'azienda nella prossima generazione di console con Project NX e nell'era dei giochi per smartphone, un business che la compagnia intende abbracciare attraverso l'annuncio di titoli come Pokemon Go.

Benoit Deschamps, Level Designer di Rainbow Six Siege, ha confermato che al lancio del gioco saranno disponibili undici mappe e che altre ambientazioni verranno aggiunte in un secondo momento. Durante la creazione del gioco il team ha sviluppato idee per circa 50 mappe diverse, ma al lancio soltanto 10 di queste saranno effettivamente giocabili. I giocatori tuttavia non dovranno allarmarsi, dato che gli sviluppatori di Ubisoft stanno già lavorando ai contenuti aggiuntivi che verranno pubblicati in futuro e saranno scaricabili senza alcun costo aggiuntivo. Ricordiamo infine che Rainbow Six Siege uscirà il primo dicembre su PC, Xbox One e PlayStation 4, mentre la closed beta partirà il 24 di questo mese.

Top e Flop News

Il Top di oggi spetta di diritto a Bungie. La software house americana ha annunciato insieme ad Activision che Destiny: Il Re dei Corrotti è diventato il contenuto digitale più scaricato dal PlayStation Network in soli tre giorni dal lancio. Le due compagnie hanno dichiarato inoltre che il DLC ha stabilito anche due nuovi record per quanto riguarda il numero di giocatori in totale e il numero di utenti connessi simultaneamente, battendo anche il primato ottenuto dal gioco originale il 9 Settembre dello scorso anno. Il risultato in questione testimonia dunque il grande interesse dietro il franchise dei creatori di Halo, che si prepara ad inaugurare il suo secondo anno con tanti nuovi contenuti e una storyline inedita.

Il Flop di questa settimana non possiamo che assegnarlo a Square Enix: dopo diversi posticipi la compagnia ha annunciato ufficialmente la cancellazione della versione PlayStation Vita di Final Fantasy Agito, gioco di ruolo nipponico che sarebbe dovuto arrivare sulla console di Sony nel corso del prossimo anno. Purtroppo i motivi alla base di questa scelta non sono noti, ma probabilmente il gioco non ha raggiunto il successo sperato dalla compagnia neanche nella sua edizione per dispositivi Android e iOS.

Gli articoli della settimana

Uno dei protagonisti indiscussi di questi ultimi sette giorni è stato senza dubbio Destiny: Il Re dei Corrotti, la terza espansione dello sparatutto online sviluppato da Bungie Studios. Abbiamo provato la parte PVE per circa 12 ore, trovandoci di fronte ad un DLC davvero ricchissimo di contenuti e caratterizzato da molte novità che sembrano inaugurare nel migliore dei modi il secondo anno di Destiny. Insieme all'ultima fatica dei creatori di Halo troverete anche l'anteprima di Metal Gear Online, ossia il comparto multiplayer del quinto capitolo della saga di Hideo Kojima che sarà disponibile gratuitamente per tutti i possessori del gioco dal 6 Ottobre su console e nei primi mesi del prossimo anno su PC. E rimanendo sempre in casa Konami, vi proponiamo anche la seconda parte della recensione di Pro Evolution Soccer 2016, dove abbiamo analizzato le varie modalità single player del titolo calcistico in attesa della terza, e ultima, parte della review che arriverà fra qualche giorno. Infine passiamo al mondo delle portatili con Hyrule Warriors Legends, titolo di Omega Force che arriverà su Nintendo 3DS nel 2016 e di cui troverete l'anteprima a questo indirizzo.