Destiny 2 - Area Social e PvP Oggi alle ore 19:00

Torniamo sulla beta dello sparatutto Bungie

Rubrica Le novità della settimana - 4 Ottobre 2015

La campagna Kickstarter di Divinity Original Sin II, i bug di Tony Hawk's Pro Skater 5 e il futuro di Alien Isolation sono alcune delle notizie più importanti della settimana. Scoprite tutte le novità su Videogame News!

rubrica Le novità della settimana - 4 Ottobre 2015
Articolo a cura di

Puntuale come ogni domenica, Videogame News ritorna anche oggi per raccontarvi le notizie più importanti della settimana appena trascorsa. In questi giorni si è conclusa ufficialmente la campagna Kickstarter per Divinity Original Sin II, ultimo progetto di Larian Studios in grado di raccogliere oltre due milioni di dollari in finanziamenti, mentre Konami e Creative Assembly hanno speso qualche parola rispettivamente sul futuro della saga di Metal Gear e di Alien Isolation. Non sono mancate purtroppo delle brutte notizie tra cui la rimozione dallo store di Driveclub PS Plus Edition accompagnata dai diversi bug che minano pesantemente la giocabilità di Tony Hawk's Pro Skater 5, ma ve ne parleremo in maniera più dettagliata nel corso dell'articolo. Continuando nella lettura troverete anche le nostre consuete Top e Flop news, nonché alcuni degli articoli più importanti di questi sette giorni.

Le novità della settimana

Nel corso dell'EGX 2015 svoltosi recentemente a Birmingham, Arne Meyer di Naughty Dog ha risposto ad alcune domande rivolte dagli appassionati su Uncharted 4 La fine di un Ladro, ultimo capitolo della serie che arriverà a marzo in esclusiva su PlayStation 4. Lo sviluppatore ha rivelato che la software house ha deciso di implementare un'esplorazione più lineare, seppur ampia, in modo da valorizzare il comparto narrativo, il cui ritmo sarebbe stato troppo difficile da controllare con l'implementazione di ipotetiche missioni secondarie. L'approccio Open World è stato quindi scartato a favore di una progressione più classica, capace tuttavia di garantire una narrazione più omogenea ed efficace.

Passiamo invece a Konami: Graham Day, direttore della community inglese della compagnia, ha speso alcune parole in merito al futuro addio di Hideo Kojima dalla software house nipponica ed al futuro della saga di Metal Gear. Day ha affermato senza particolari tentennamenti che il celebre franchise Stealth potrà continuare anche senza il suo creatore, e per rafforzare la tesi in questione ha portato ine sempio Metal Gear Rising, titolo sviluppato da un Team esterno particolarmente apprezzato da critica e pubblico. Il direttore ha commentato inoltre le indiscrezioni relative ai presunti piani di Konami sull'abbandono del mercato console a favore del mercato mobile, esortando gli utenti a non credere a tutte le indiscrezioni lette in rete e affermando che Konami continuerà lo sviluppo di titoli eccellenti esattamente come fatto negli anni passati.

Si ritorna a parlare di Fallout 4: rispondendo ad una domanda su Twitter, Pete Hines di Betehsda ha confermato che l'atteso gioco di ruolo post apocalittico non avrà DLC in esclusiva temporale, e di conseguenza tutti i contenuti aggiuntivi che usciranno dopo il lancio verranno pubblicati in contemporanea su PC, PlayStation 4 ed Xbox One. Ricordiamo che qualche settimana fa la software house ha annunciato il Season Pass di Fallout 4, senza però svelare nulla riguardo ai contenuti extra e alle espansioni che saranno incluse. Non ci resta quindi che attendere ancora qualche mese, dato che probabilmente riceveremo informazioni più dettagliate dopo il lancio del gioco previsto per il 10 Novembre.

Sony Computer Entertainment ha annunciato che a partire dal prossimo 6 ottobre l'edizione PlayStation Plus di Driveclub verrà rimossa dallo store, e di conseguenza non sarà più scaricabile. Si tratta di una decisione che ha scatenato non poche polemiche, con decine di giocatori che si sono riversati sul profilo Twitter dello sviluppatore Paul Rustchynsky per chiedere ulteriori spiegazioni. Il responsabile del progetto ha ammesso di non avere voce in capitolo, in quanto la decisione è stata presa dal team di lavoro che si occupa di selezionare i contenuti per il Plus e non dalla stessa Evolution Studios, che non può quindi intervenire su questa scelta.

Tim Heaton, direttore di Creative Assembly, ha recentemente parlato di Alien Isolation e di come gli alti costi di sviluppo abbiano sicuramente influito sulla reale possibilità di vedere un seguito di questo apprezzato Survival Horror. Il gioco ha venduto circa 2.1 milioni di copie, una cifra che semplicemente non è bastata per recuperare i soli costi di produzione e che non ha soddisfatto il publisher SEGA. Per quanto l'ipotesi di un seguito non possa scartarsi definitivamente, lo sviluppatore ritiene che la compagnia nipponica non abbia voglia di spendere cifre enormi per poi andare vicini al pareggio o addirittura in perdita, considerando che dispone anche di un ampio catalogo di titoli capaci di generare maggiori entrate a fronte di una spesa sensibilmente minore.

A poco più di dieci giorni dal lancio su PlayStation 4 e PC, Frictional Games ha rivelato i risultati commerciali raggiunti da SOMA fino ad oggi: veniamo a sapere infatti che il titolo ha già venduto circa 92.000 copie. La software house non ha rivelato i dati relativi alle singole piattaforme, dichiarando piuttosto che il gioco continua a vendere circa 2000 unità al giorno, e che probabilmente l'obiettivo delle 100.000 di copie sarà raggiunto dopo un mese. Gli sviluppatori hanno spiegato infine che, nonostante la maggior parte degli acquisti vengono registrati nel periodo di lancio, una buona fetta degli introiti della società deriva dalle vendite a lungo termine, le quali saranno fondamentali per la buona riuscita commerciale del progetto. Nel caso specifico di Soma, il gioco dovrà vendere il triplo di quanto fatto fino ad oggi per coprire interamente i costi di sviluppo.

Top & Flop News

Il Top di questa settimana non possiamo che assegnarlo a Divinity Original Sin II: la campagna Kickstarter del gioco è terminata dopo 35 giorni, permettendo agli sviluppatori di raccogliere oltre due milioni di dollari in finanziamenti e altri 43.000 tramite PayPal. Si tratta di un risultato davvero notevole raggiunto grazie al supporto di oltre 42.000 sostenitori che Larian Studios ha ringraziato con un messaggio ufficiale, promettendo che adesso il team lavorerà duramente per completare lo sviluppo del gioco e consegnare agli utenti un titolo curato sotto ogni aspetto.

Il flop di oggi spetta di diritto a Tony Hawk's Pro Skater 5: a giudicare dai primi pareri della critica statunitense, il gioco pubblicato da Activision sarebbe afflitto da gravi bug e glitch che lo renderebbero a tratti ingiocabile. Nonostante la patch da scaricare obbligatoriamente al day one, addirittura più grande del gioco stesso, la situazione non è certamente delle migliori, anche se il publisher ha confermato di essere al lavoro con gli sviluppatori originali per porre rimedio alla soluzione più in fretta possibile. Speriamo di potervi dare presto buone notizie in tal senso.

Gli articoli della settimana

Quest'ultima settimana è stata davvero prolifica dal punto di vista delle recensioni: per quanto riguarda PlayStation 4 potrete leggere il nostro parere su Disgaea 5 Alliance of Vengeance e Uncharted: The Nathan Drake Collection, due titoli che saranno disponibili a breve esclusivamente sulla piattaforma di Sony. Passando ai progetti multipiattaforma vi proponiamo invece la recensione dell'eccezionale NBA 2K16, accompagnata dagli Speciali su Oculus Connect e sui titoli rimandati al 2016. Concludiamo infine col mondo portatile e PC: su Nintendo 3DS troverete la nostra prova di Chibi-Robo! Zip Lash, mentre su Computer potrete scoprire l'interessante adventure RPG Chronos dedicato ad Oculus Rift.