Rubrica Xbox Live Update - 15 Novembre 2014

Halo The Master Chief Collection fa il suo debutto su Xbox One, insieme ad Assassin's Creed Unity e Pro Evolution Soccer 2015

rubrica Xbox Live Update - 15 Novembre 2014
Articolo a cura di

In concomitanza con il decimo anniversario dell'uscita di Halo 2, Microsoft ha pubblicato su Xbox Live l'attesissima Halo: The Master Chief Collection, il ricco pacchetto che include i quattro capitoli regolari della serie ed un incredibile quantitativo di mappe e modalità multiplayer. Questa è stata anche la settimana di Assassin's Creed Rogue ed Assassin's Creed Unity, a cui si è aggiunto anche l'eccellente Pro Evolution Soccer 2015.

Xbox One

Considerata indubbiamente l'esclusiva più attesa dell'anno per Xbox One, Halo: The Master Chief Collection è finalmente disponibile sulla console della casa di Redmond: la raccolta racchiude in un solo pacchetto i quattro capitoli numerati della celebre serie di FPS curata prima da Bungie Studios e poi da 343 Industries. Tutti i prodotti inclusi nel titolo hanno subito miglioramenti grafici non indifferenti, tra cui il supporto ai 60 frame per secondo e la risoluzione di 1080p. Per quanto riguarda quest'ultima fa eccezione Halo 2: Anniversary, che almeno nella campagna single player si attesta ad un valore leggermente più basso. Purtroppo dobbiamo segnalare numerosi problemi al comparto multiplayer dei giochi, che risulta per molti ancora inutilizzabile o flagellato da attese nel matchmaking francamente eccessive. La software house comunque è già al lavoro sulla questione, e nel corso della prossima settimana sono attesi miglioramenti sostanziali.

Assassin's Creed: Unity è il primo titolo del franchise di Ubisoft ad essere sviluppato appositamente per le console dell'attuale generazione, ed arriva su Xbox One forte di una ricostruzione davvero minuziosa della Parigi rivoluzionaria. Pur presentando un comparto narrativo che non riesce mai davvero ad eccellere o ad imprimersi nella mente dei giocatori, l'ultima fatica della software house francese colpisce per un'estrema ricchezza di contenuti: collezionabili, personalizzazione del protagonista ed interessantissime missioni secondarie sparse per tutta Parigi sono solo alcune delle attività che il nostro Arno Dorian potrà intraprendere, e che rendono Unity un titolo sicuramente molto longevo ed anche divertente da giocare. Per dovere di cronaca dobbiamo comunque segnalare diversi problemi di natura tecnica che si stanno verificando ad un numero sempre maggiore di utenti, tra cui compenetrazioni poligonali o vari bug dell'intelligenza artificiale. Purtroppo anche dal punto di vista del frame rate la situazione non migliora, con un valore che soltanto raramente riesce a raggiungere i 30fps. La compagnia è comunque al lavoro su alcuni aggiornamenti che saranno pubblicati presto.

La saga degli Assassini continua anche su Xbox 360 con Assassin's Creed: Rogue, l'ultimo capitolo del franchise ambientato in America. La vera novità del titolo risiede principalmente nella scelta del protagonista: Shay Cormack è infatti un traditore che, abbandonata la setta degli assassini, si avvicina al culto Templare. Esattamente come il fratello maggiore uscito su Xbox One, anche qui la narrazione è priva di spunti particolarmente originali o coinvolgenti, e si limita a narrare una storia forse troppo frettolosa e senza climax degni di nota. A sopperire a queste carenze ci pensa però una mole spropositata di contenuti, insieme al ritorno delle sezioni navali che tanto hanno colpito i giocatori nel terzo e nel quarto capitolo. In definitiva si tratta del "solito" Assassin's Creed che certamente soddisferà tutti appassionati del brand, non coinvolgendo però in alcun modo chiunque cercasse novità degne di nota in una serie che ora più che mai ha un forte bisogno di innovare.

Infine su Xbox One ed Xbox 360 è disponibile Pro Evolution Soccer 2015, il titolo sportivo sviluppato da Konami che ha rappresentato un vero e proprio salto qualitativo rispetto ai capitoli precedenti. Il titolo propone un impianto di gioco meno frenetico rispetto al suo diretto concorrente, e fortemente caratterizzato da una riuscitissima diversificazione degli stili di gioco e delle squadre al suo interno. Promossi anche comparto tecnico e fisico, capaci di restituire un buon senso di realismo sia nella riproduzione dei giocatori che delle azioni in campo. Ritornano le immortali modalità "Master League" e "Diventa un Mito", a cui si aggiunge anche la nuovissima "My Club". Un ottimo debutto nell'attuale generazione, dunque, per l'ultima simulazione calcistica firmata Kei Masuda.

Sconti e promozioni

Già da qualche settimana i Deals with Gold di Microsoft si sono dimostrati piuttosto interessanti per i possessori di Xbox One, e l'update odierno dello store non fa eccezione: per la console current gen della casa di Redmond l'ottimo Stick it To The Man è acquistabile a 5.59€, mentre CastleStorm - Definitive Edition è disponibile a 10.49€. Ma le offerte non finiscono qui, dato che EA Sports UFC ha subito uno sconto del 50%, e potrà essere scaricato al prezzo di 35€.

Pur non mostrandosi particolarmente ricca dal punto di vista quantitativo, l'offerta dei Deals with Gold per Xbox 360 soddisferà più di un giocatore: gli amanti dei giochi di ruolo non potranno non perdersi Fallout 3 e Fallout: New Vegas, due degli RPG migliori della scorsa generazione venduti a 4,94€ ciascuno. A disposizione c'è anche l'eccellente Catherine a 7.99€, titolo sviluppato dal Persona Team e caratterizzato da un cast di personaggi davvero fuori di testa, che tengono in piedi la narrazione assieme ad una trama profonda e dalle mille sfaccettature.