Speciale Dark Souls 2 - Consigli e Suggerimenti

Qualche consiglio prima di iniziare il cattivissimo titolo From Software

speciale Dark Souls 2 - Consigli e Suggerimenti
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • Pc
Sergio Pennacchini Sergio Pennacchini Giornalista freelance, scrive di videogame da troppo tempo per ricordarsi esattamente quando ha iniziato. Vive a Londra ma non è un cervello in fuga perché mancano le basi, cioè il cervello. Lo trovate su Facebook e Twitter.

Bene, avrete già letto tutto su Dark Souls 2 nella recensione di Francesco. Ora siete andati ad acquistarlo e magari state per mettervi davanti alla tv. Per cercare di rendervi l'impatto col gioco un pochino meno traumatico, abbiamo raccolto alcuni consigli (niente di complesso e niente spoiler, solo qualche indicazione basilare) per chi ha intenzione di infilarsi in questo incubo che vi porterà via un centinaio di ore e qualche capello dalla testa. Teneteli a mente quando vi butterete nelle desolate lande di Drangleic. Dark Souls 2 è un gioco difficile, non solo perché si muore spesso, ma perché è pieno di cose da scoprire, solo che non riceverete molti indizi su come scoprirle. Vi lascia da soli e poi sono affari vostri. Personalmente sono contrario alle guide strategiche, è come andare al cinema con uno che ha già visto il film e ti dice tutte le battute. Dopo un po' vuoi ammazzarlo.
Ma nel caso di Dark Souls 2 la questione è diversa. Tuttavia, più che acquistare la guida strategica ufficiale, il nostro consiglio è di consultarvi con altri giocatori, condividere le vostre esperienze e dare e ricevere consigli. E' il modo migliore per godersi il capolavoro From Software. Bene, ora però è tempo di iniziare. In bocca al lupo, ma state certi che a crepare sarete voi.

Nudi alla meta!

Lo sappiamo, vi piace andare in giro coi gioielli di famiglia al vento, non c'è niente di cui vergognarsi. Siete tra quelli che appena sono da soli a casa deambulano nudi, come novelli uomini di Neardenthal ma con una clava si presume un po' più piccola. Sempre se non vi chiamate Rocco, ovvio. Ecco, se fate parte di questa categoria, allora Dark Souls 2 è il gioco che fa per voi. Perché ogni tanto, in Dark Souls 2, fare un giro nudi o comunque molto poco armati potrebbe essere un ottimo modo per consumare meno stamina, e quindi avere a disposizione un maggior numero di attacchi e schivate contro un boss. Se, ad esempio, combattete contro qualcuno che ha dei pattern piuttosto semplici da memorizzare, ma che fa tantissimo male (e quindi vi spaccherebbe scudo e armatura in poco tempo), ha senso provare ad affrontarlo nudo. Non si innamorerà della vostra spada infuocata, tranquilli, però avrete più mosse a disposizione per farlo fuori.

L'anima de li mejo

L'indiscusso Re del “limortaccitua”, tornerebbe utile in Dark Souls 2.


Imparate a memoria questa filastrocca romana. “Alimò e tacci tu', eran due fratelli indù, Alimò c'aveva sonno, tacci dua e de tu nonno, Alimò e tacci tu'”. Ripetere all'infinito quando, cosa che SICURAMENTE accadrà, perderete un mucchio di anime (la canzone è valida solo da 20000 anime in su). Le anime, come probabilmente saprete, sono la moneta di scambio di Dark Souls 2. Servono a comprare oggetti, ma anche e soprattutto a salire di livello recandovi dalla tizia incappucciata a Majula. Ora, quando crepate le anime raccolte fino a quel momento rimangono nel punto della vostra dipartita. Se riuscite a raggiungerle, buon per voi: se invece crepate di nuovo, le anime andranno perse, per sempre. E chi scrive ha pianto la perdita di 58000 anime, tutte insieme. Anche Padre Pio si è accorto della mia leggera alterazione nell'umore. Il consiglio è: usatele, non portatevele dietro, controllate quanto vi manca per passare di livello e appena ci riuscite, tornate indietro e spendetele. Ricordate inoltre che quando uccidete un boss o un semi-boss, di solito guadagnerete un mucchio di anime. Peccato che a volte il falò non sia subito dopo il combattimento, ma che spesso sia necessario andare avanti ancora e sconfiggere altri nemici assortiti. Ecco, non cadete nella tentazione “dai vediamo cosa c'è dietro l'angolo”, perché sicuro dietro l'angolo c'è una mannaia che cadrà precisa precisa sul vostro collo taurino. Dopo i boss più forti, se le anime sono tante e il bonfire non è abbastanza vicino, vale la pena usare uno degli oggetti per tornare indietro all'accampamento col teletrasporto.

Un tocco di classe

Non è importante come appari, ma chi sei dentro. Forse.


Tipica domanda del giovane ragazzo moderno che guarda al futuro con speranza ma ancora non sa districarsi tra jobs act, primarie, riforma elettorale: che personaggio mi faccio a Dark Souls 2? Risposta, fate un po' come vi pare, come nella Casa delle Libertà. Perché Dark Souls 2 non è un gioco di ruolo come altri e ogni classe può essere plasmata a vostro piacere. Se siete principianti, due possibilità: il mago, che inizia con un buon incantesimo che fa tanto danno e vi permette di eliminare i primi nemici stando a distanza di sicurezza; oppure il guerriero, che inizia con uno scudo e ha un'ottima difesa. Personalmente, ritengo che il meglio Dark Souls 2 lo dia nel combattimento ravvicinato. Schivare, parare, poi attaccare. E' una danza che richiede precisione e abilità e che rende il sistema di combattimento uno dei maggiori pregi di Dark Souls 2. Però fate voi, davvero, è uguale. Tanto morirete lo stesso. Un sacco di volte.

La Tempra è la cosa più importante

Ricordate la Tempra!


Le dimensioni non contano, conta la durata, disse una mia amica cercando di rincuorarmi. Ecco, ricordate che vale lo stesso anche per Dark Souls 2. Potete avere la lancia più lunga di tutti, ma se dopo un paio di stantuffate dovete fermarvi, morirete. Non che se durate non morirete, però sicuramente creperete un po' di meno. Insomma, non fatevi prendere dalle mania di grandezza sfruttando tutti i vostri punti sulle abilità principali della vostra classe (per dire, forza per il guerriero, intelligenza per stregone e fede per il chierico), e non dimenticatevi che la stamina è vostra amica. Sì, quella barra verde che scende quando portate un attacco o una schivata, quella serve come il pane. E potenziarla significa avere più attacchi a disposizione. Quindi aumentate la Tempra, dateci retta: così durerete di più.

Sei tu il mastro di chiavi?

Le chiavi sono una merce preziosa, tenetene conto.


Il fatto che le anime si possano perdere così facilmente in Dark Souls 2 scatena nel giocatore, almeno nel sottoscritto, una sorta di gelosia, di refrattarietà a privarsene se non per salire di livello. Insomma, col cavolo che le spendo per acquistare equipaggiamento. E invece no: sbagliato. Perché avere una buona arma e uno scudo decente è più importante di qualche punto in più a forza e destrezza. E oltre a un buon set di armi, la prima cosa che vi consigliamo di fare è dare 1000 anime alla vecchietta che vende oggetti all'accampamento alla fine della Foresta dei Giganti e acquistare la chiave del fabbro di Majula. Portategliela e quando ritornerete lì il fabbro sarà aperto, potrà riparare il vostro equipaggiamento e soprattutto vendervi oggetti molto interessanti. Altra cosa che vi consigliamo di fare appena possibile: trovate l'Anello del Vincolo, che limita la perdita di energia quando schiattate. In Dark Souls 2, infatti, ogni volta stirate le cuoia perderete un po' della vostra energia massima, fino al limite del 50% in meno. Con l'Anello del Vincolo, questo limite si alza al 75%. Lo trovate alla Torre di Fuoco di Heide. Non abbandonate quel posto finché non l'avrete al dito.

Morituri te salutant

Che poi morire non deve essere poi così male, no?


Non abbiate paura della morte, tanto morirete talmente tante volte che a un certo punto incazzarsi non avrà più nemmeno senso. Siete carne da macello, abituatevi da subito all'idea. Quindi non fatevi prendere dal panico se avete poca salute, e non sprecate pietre o la fiaschetta Estus per curarvi. La cura in Dark Souls 2 è molto lenta e vi costringe ad allontanarvi dal nemico, cercando di mettere un po' di spazio tra di voi. Col risultato che spesso non ci riuscirete e verrete comunque uccisi. Meglio quindi continuare a concentrarsi sul combattimento, e usare la cura solo quando davvero conveniente. Considerate anche un'altra cosa: i nemici che uccidete ricompaiono appena tornate in un accampamento, ma dopo che li avrete uccisi un po' di volte, spariranno per sempre (anche se c'è un modo per farli tornare, se sarete abbastanza bravi per scoprirlo). Significa che non potrete uccidere a ripetizione quelli più deboli per salire facilmente di livello, ma significa anche che, prima o poi, a quel boss ci arriverete. Basta insistere.

Non ci pensare, buttati

Per colpa di quell'infame del Gatto di Dark Souls 2, ora odio tutti i felini. Tutti.


Quando arriverete a Majula, noterete che al centro del paesino c'è un buco. Un pozzo che somiglia un po' a quello in cui il pettoruto Leonida butta con un bel calcio nel sedere il povero messaggero persiano. Ma questa non è Sparta, quindi in quel pozzo prima o poi dovrete andarci perché ci sono degli oggetti molto interessanti, soprattutto all'inizio dell'avventura. Peccato che se vi buttate di sotto, morirete. L'unico modo per sopravvivere indenni alla caduta è andare dal gatto e comprare l'Anello del Gatto, che costa un patrimonio (qualcosa intorno alle 14000 anime). La nostra raccomandazione è di non aspettare troppo per andare là sotto, fate questo investimento, insultate quel gattaccio (cosa che farete a più riprese durante il gioco), e saltate giù. Senza contare che quel pozzo nasconde anche altri segreti...

Non fate i timidi

Dark Souls 2 è pieno di vecchiette che vi prendono in giro e predicono la vostra futura morte.


Suvvia, non fate i timidoni. Parlateci, con quella vecchietta che vi indica ridacchiando e ha teschi di esseri umani appesi alla cintura. Mica giudicherete una persona dalle apparenze eh? Dark Souls 2 è pieno di personaggi strani: parlateci, premete quel tasto X a ripetizione finché non avrete ascoltato tutto quello che il poveraccio di turno ha da dirvi e il dialogo sarà entrato in loop. Non solo potrete ricevere preziosi consigli, ma a volte potrete scoprire segreti, nuove aeree, tesori nascosti. Un sacco di roba. Altra cosa, esplorate con attenzione ogni angolo, perché il mondo di DS2 è pieno di sorprese e molte potrebbero sfuggire a uno sguardo distratto.

Freccia di legno

Una freccia di legno allunga la vita.


E' forse l'arma meno potente del gioco, non fa male nemmeno a uno scoiattolo zoppo, eppure rimanere senza frecce di legno a volte può significare la morte. Un'altra morte. Ancora. Come se le 467 precedenti non fossero abbastanza. Ma che ti ho fatto di male, giapponese maledetto? Comunque, andiamo avanti. Le frecce di legno le potete accumulare senza limiti, e sono utilissime per attirare l'attenzione di un nemico. Una cosa che NON volete fare in Dark Souls 2 è combattere i nemici in gruppo. Morirete, sicuro. La cosa migliore è attirare gli avversari uno a uno e non c'è niente di meglio che una freccia di legno per farlo. Lo colpite, lui verrà verso di voi e se sarete abbastanza fortunati i suoi amichetti lì vicino continueranno a farsi i fatti loro. In Dark Souls 2, come in certi giochi di ruolo online (tipo World of Warcraft) è fondamentale imparare ad attirare i nemici verso di voi. Altra cosa, memorizzate bene la posizione della prima scala più vicina. Se per caso vi trovate in difficoltà, la cosa migliore è scappare e salire la scala. Di solito i nemici vi seguiranno, altre volte no, ma in ogni caso avrete più tempo per curarvi o per organizzare una nuova strategia.

Keep calm and carry on

L'importante è mantenere la calma!


Qualunque cosa succeda, state calmi. Mettete una bella musica new age, rilassatevi, state sereni. In Dark Souls 2 morirete, e prima accettate questo fatto e meglio sarà. Non è una questione di abilità, o meglio non solo. Magari morirete di più o di meno in base alle vostre capacità, ma comunque morirete. Questo è un gioco per masochisti. Quindi, ripetiamo, mantenete la calma, pensate bene a quello che fate e state solo attenti alle vostre anime. Prestate attenzione ai messaggi che lasciano gli altri giocatori, ma prendeteli sempre con un minimo di riserbo. A volte sono davvero utili, ma a volte ci è capitato di leggerne alcuni volutamente fuorvianti.

Che voto dai a: Dark Souls 2

Media Voto Utenti
Voti totali: 135
8.7
nd