Speciale Destiny - Storie Siderali

Il Sito Teaser di Destiny ci racconta una strana storia

speciale Destiny - Storie Siderali
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Xbox 360
  • Ps3
  • PS4
  • Xbox One
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Esattamente una settimana prima del reveal di Destiny, Bungie ha messo online un sito Teaser dedicato al suo nuovo progetto. Alpha Lupi proponeva in realtà una sfida per gli utenti più curiosi: nascosti dietro codici misteriosi e schemi oscuri, si trovavano immagini, pezzi di storia, indizi. Anzi: frammenti e scorci di quello che sembra essere un universo affascinante come pochi. Dopo avervi raccontato tutti i dettagli su Destiny, aver analizzato l’engine e le tracce della colonna sonora, ed esaminato tutti gli artwork rilasciati dalla software house, vogliamo parlarvi più diffusamente di questa iniziativa, che fra le altre cose nasconde una piccola storia tutta da scoprire.

La stella più luminosa

Alpha Lupi è la stella più luminosa della costellazione del Lupo, ed ha circa dieci volte la massa del Sole. Il motivo per cui Bungie ha deciso di usare questo corpo celeste per “stuzzicare” i membri della sua community e tutti i giocatori è ancora misterioso. Probabilmente il fatto che Alpha Lupi faccia parte della costellazione cinese del “cancello del Sud”, è bastato per far pensare ad un ingresso che si apre su un modo siderale, un universo vastissimo, ed un tempo in cui la conquista dello spazio è ormai una realtà.
Accedendo al sito è possibile selezionare sette pagine diverse, ognuna “protetta” da uno schema di punti. Per accedere al contenuto delle pagine è necessario sfruttare i diagrammi della Geomanzia.
Nata in Persia e ancora oggi praticata in occidente, questa “arte oscura” è considerata uno dei più antichi sistemi divinatori del mondo. Le figure che è possibile creare con i diagrammi sono 16, ed alcune di esse simboleggiano i pianeti e le influenze che questi corpi celesti hanno sugli uomini.
Ad ogni pianeta è associato anche un giorno della settimana, così per sbloccare gli enigmi è necessario sfruttare proprio gli schemi della Luna, di Marte, e via dicendo.
Ovviamente indovinare il diagramma è solo il primo passo. Per svelare l’arcano e ricevere l’indizio era necessario che più utenti si connettessero contemporaneamente ad Alpha Lupi, sbloccando il contenuto segreto: ogni connessione attiva illuminava un pixel in una finestra speciale, componendo lentamente un’immagine con l’indizio. Qualche utente più intraprendente è riuscito a forzare il sistema, rivelando quindi un URL che poi ha permesso di accedere ad un frammento di testo. Nei giorni successivi il processo è stato ripetuto varie volte, con variazioni su tema e complicazioni non indifferenti. Ne è uscito comunque un diagramma completo, che in sette atti ha consegnato a noi utenti una piccola storia. Ci sforziamo qui di adattarla in italiano, cercando di rispettare le specificità testuali dell’originale. La speranza è quella di avvolgervi nell’atmosfera del progetto.

Destiny

Le voci migliori - quelle che contano davvero - non si lasciano mai ascoltare. E' meglio imparare bene questa lezione, una volta e per sempre.
La tua voce viaggia come un sussurro, mormora e scalpita fra venti più animosi. Solo i più fidati posso carpire il necessario. Sagge e lungimiranti e perfette, le tue istruzioni svaniscono, lasciando niente più che la rima dura e dolce dell'illuminazione. Il sentiero è tracciato. La tua voce liberata. Un attimo ed è sparita. E forse non è mai esistita.

La vita attende dentro le ossa del mondo. La tua voce scivola fra le rocce rosse e le valli, parlando in codice di nuovi traguardi. Si ingrossano antichi vulcani, deflagrano le loro cime e i rigurgiti cadono oltre le loro spalle. La polvere annerisce l'aria decrepita. Un oceano fossile di ghiacci si fa molle, collassa; i geyser irrompono, alti come montagne, vomitando vapore e nuvole.
Ogni momento conta. E da una grande distanza, nel mezzo di migliaia di disastri circospetti, puoi vedere una trasformazione di fronte ai tuoi occhi. La rosa è sbocciata.

Una faccia si gonfia di pustole, l'altra è attraversata da un brivido brutale. E così che è sempre stato?
Ricordi oceani caldi che nutrivano l'atmosfera. Ma qualcosa trasudava, scacciando nello spazio tutto ciò che era fertile e umido, rubando il valore di ogni cosa. O forse ciò che è prosperato qui per un giorno o dieci milioni di anni ha deciso semplicemente di partire, grattando le sue umidità organiche dalle ossa. Un nome si offre; e un altro. E altri cento. La risposta suona come il cuore metallico di una stella collassata, e ti rendi conto che l'unione fra il futuro ed il passato è l'oggi.

Anche il più massiccio dei corpi si lascia spingere fin dove ha bisogno di restare, sedotto fin dentro ad un’orbita calda e accogliente. La persistenza è la chiave.
I mari si agitano, poi si proiettano verso il cielo, spaccando la crosta ghiacciata come nuovi mondi sorti dagli abissi.
E tu costruisci case oceaniche che poggiano sulla roccia; giganti e minuscole, attorno a questo sole malnato, strappato da tempeste e venti supersonici.
Dai gli ultimi ordini ad un’armata che non ha più bisogno di niente -né istruzioni né coraggio, neppure sostenitori - poi torni a nasconderti.
In fermento, ti cercano, trovando nient’altro che una densa quiete che distilla dalle stelle.

Vedi frammenti di storia fra le rocce sterili e all’interno delle alte nuvole di acido. Vedi una rovina riemergere dal suo letto, pronta a reclamare i suoi diritti di nascita.
La luce del Sole è consumata. La sua fierezza raffreddata, consunta. Un nuovo oceano emerge, gonfio e salato e caldo, dalle sorgenti e i getti che immergono la terra morta.
E ti chiedi: la seconda nascita del mondo sarà anche la più pura? Cerchi dentro di te: una direzione, la verità...
Ma l’unica cosa che trovi è l’enigma delle tue stesse intenzioni.

Sei stato portato in questo posto per una ragione.
Un gigante freddo ti mostra la sua faccia notturna. Lune distanti scivolano oltre l’orizzonte; comete di ghiaccio intrappolate da un padrone splendido.
I lampi di luce e le nuvole vengono spazzare via, e tu ti rifugi in un oceano di idrogeno liquido che sbolle fuori da un lungo crepaccio.
Ti posizioni sulla traiettoria perfetta, e per l’infinitesima frazione di un istante ti concedi il lusso della fiducia. Occhi che non sanno chiudersi si posano su ogni cosa. Li vedi nelle loro cavità.
Anche loro possono vederti.

La fiamma sta in un nido fitto di pianeti, ancora troppo distante per condividere il suo calori, ma fissandoti con fermezza. Emerge un volto, dall’intreccio di plasma e radiazioni.
Dev’esserci un significato nel suo ruggito.
Ascolti con attenzione, e di tanto in tanto una lucida melodia sembra levarsi dal rumore confuso, trascinando la tua mente in istanti in cui sembra possibile persino la rivelazione di una risposta. Emerge la gioia, e per la prima volta nell’arco di interi eoni, la speranza ti trasforma.
Ti sembra importante, perfino decisivo, raccontare ad ogni stella da qui alla massa nera che divide le galassie, che tu esisti di nuovo.

Segnali siderali

Non sappiamo quale sia il significato di questa strana storia. Forse il racconto di un'astronauta che vaga nelle profondità dello spazio, alla ricerca di nuove Space Oddities. Forse un'arricciata fantasia verbale, scritta per trasmettere il senso di rinascita, di speranza, e l'esaltazione per quello che sembra un progetto senza confini.
O magari un altro codice nascosto, da decifrare chissà con quale cifrario. Qualunque sia la verità, ai prodi che hanno superato i segreti di Alpha Lupi, Bungie ha deciso di regalare uno Wallpaper ed un'altra sorpresa: un primo estratto della colonna sonora di cui vi abbiamo già abbondantemente parlato. Ve lo riproponiamo qui sotto, dandovi appuntamenti ai prossimi giorni, e consigliandovi di restare su Everyeye.it per tutte le informazioni su Destiny.









Che voto dai a: Destiny

Media Voto Utenti
Voti totali: 220
7.8
nd