ARMS Global Testpunch Adesso online

Giochiamo in diretta con la beta del picchiaduro Nintendo!

Speciale DriveClub - PS Plus Edition

Con quasi nove mesi di ritardo finalmente è arrivata la versione Plus di Driveclub. Non è perfetta, ma è un’ottima occasione per scoprire se il racing game di Evolution Studios è quello che fa per voi.

speciale DriveClub - PS Plus Edition
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • PS4
Sergio Pennacchini Sergio Pennacchini Giornalista freelance, scrive di videogame da troppo tempo per ricordarsi esattamente quando ha iniziato. Vive a Londra ma non è un cervello in fuga perché mancano le basi, cioè il cervello. Lo trovate su Facebook e Twitter.

Con la tipica puntualità di un navigatore scarico e senza segnale GPS, la versione Plus di Driveclub ha finalmente raggiunto l'asfalto digitale del PlayStation Network. L'ha fatto in punta di piedi, senza grandi proclami: del resto, quando ti presenti con quasi nove mesi di ritardo a una festa e senza nemmeno aver portato una bottiglia di vino, forse è meglio non farsi notare troppo. Si chiude così uno dei lanci più disastrosi della recente storia di PlayStation. Un titolo rinviato più volte, che doveva accompagnare il debutto della PS4 e che invece è arrivato con quasi un anno di ritardo. La lista delle cose andate storte è lunghissima: dalla mancanza di alcune feature promesse e aggiunte solo in seguito, come il meteo variabile o i replay, fino al multiplayer, che nelle prime settimane funzionava una volta sì e dieci no. Già allora Driveclub lasciava però intravedere grandi cose: sotto tutto quel fango si nascondeva una piccola gemma, un racing game dallo stile arcade con una realizzazione tecnica davvero sopra le righe. Peccato solo che non tutti avessero voglia di scavare e sporcarsi le mani. Dal giorno del lancio Evolution Studios si è messa duramente al lavoro per risolvere i problemi e mantenere le promesse fatte. Anzi, per scusarsi con gli utenti, alcuni dei DLC inizialmente previsti a pagamento sono stati rilasciati gratuitamente per tutti quelli che avevano acquistato il gioco. Nulla che possa giustificare errori così macroscopici, ma certamente un bel modo per premiare chi ha creduto in te fin dall'inizio. Passano i mesi, il gioco migliora tantissimo, i server diventano stabili, vengono aggiunte nuove piste e tante auto e, finalmente, Evo Studios ha tutto il tempo per concentrarsi sulla tanto attesa versione Plus. Ieri l'abbiamo scaricata.

Tutti gli abbonati al PlayStation Plus possono scaricare i circa 15 GB della versione Plus di Driveclub. La versione comprende quindici vetture e tutti i tredici tracciati dell'India, una delle ambientazioni di Driveclub. In questi tredici tracciati potrete affrontare tutte le modalità tipiche del gioco, dalle gare su circuito a quelle di drifting, e avrete anche una bella lista di trofei da sbloccare. Non c'è una vera e propria modalità carriera e chiaramente la lista degli eventi disponibili è nettamente inferiore rispetto al gioco completo. Ci sarebbe, in teoria, anche il multiplayer online, solo che, memore dei tanti problemi avuti sui server nelle settimane del lancio, Sony ha deciso di chiudere il rubinetto. Significa che l'accesso ai server dei giocatori della versione Plus sarà graduale e lento. Sony vuole assicurarsi che i server reggano e che non vengano improvvisamente assaliti da milioni di utenti, un'orda di piloti virtuali che potrebbe causare problemi e sovraccarichi alla struttura online del gioco. Una scelta che sinceramente lascia perplessi: con tutto il tempo avuto per realizzare la versione Plus potevano e dovevano realizzare una infrastruttura migliore, così da permettere a tutti di provare la parte online, che poi è quella più importante del gioco targato Evolution Studios. Poco male, Yoshida in persona sostiene che ci vorrà poco tempo: in teoria già oggi dovrebbe essere possibile giocare online, solo in numeri molto limitati. Noi ci abbiamo provato, ma la porta è sempre rimasta chiusa.

Amici come prima

Insomma, come avrete capito, questa versione Plus è fondamentalmente una demo espansa, abbastanza corposa. Non è certamente un gioco completo, in grado di intrattenervi a lungo: serve a farvi un'idea, a capire se Driveclub è il gioco che fa per voi. Così potrete decidere se investire altri soldi e acquistare l'edizione completa. Un acquisto che, per gli utenti Plus, è in offerta speciale. Se siete abbonati, potrete fare l'upgrade alla versione completa di Driveclub per 24,99 euro (contro i circa 40 euro normalmente necessari, anche se ormai è davvero facile trovare il gioco nei negozi a molto meno). Una buona offerta, anche se non capiamo perché Sony non l'abbia fatta subito agli abbonati del Plus. Inoltre, non è ancora chiaro cosa potrebbe succedere alla vostra copia digitale di Driveclub qualora il vostro abbonamento a PS Plus scada o non venga rinnovato: l'acquisto rimane o viene "eliminato"? Abbiamo chiesto informazioni a Sony e vi aggiorneremo appena possibile.

Difficile dare un giudizio su questa operazione. Da una parte c'è la sensazione che questa edizione Plus si poteva fare meglio: è davvero solo una demo un po' più corposa del solito, non certo uno dei giochi completi a cui gli abbonati Plus sono abituati. Arriva tardiva e, ancora una volta, incompleta: per giocare in multiplayer dovremo attendere ancora qualche giorno, o forse di più. Però è anche il modo migliore per provare Driveclub, scoprire che questo gioco è finalmente riuscito, a forza di aggiornamenti e DLC, a realizzare tutto il suo potenziale. Insomma, se dobbiamo giudicare come è stato gestito il lancio di Driveclub, non sarà certo questa tardiva uscita della versione Plus a farci cambiare idea: è stato un disastro su tutta la linea. Questo però non deve assolutamente farvi avere dei pregiudizi nei confronti del gioco Evolution Studios. Driveclub, con tutti i miglioramenti e le aggiunte degli ultimi mesi, è diventato davvero un piccolo capolavoro, un racing game dal gusto arcade che è tra le cose tecnicamente più impressionanti disponibili su PlayStation 4. Certo, la parte social, quella su cui si poggia il gioco, avrebbe bisogno di qualche contenuto in più, ma Driveclub è diventato un grandissimo gioco che ogni appassionato del genere dovrebbe provare. E questa versione Plus è l'occasione perfetta per scoprire il titolo inglese. Fatelo senza preconcetti, senza pensare troppo al passato, ma concentrandovi solo sulle immagini che scorreranno fluidissime sul vostro televisore. Insieme a Project Cars (che ha un'impostazione però molto più realistica, totalmente diversa), è il gioco di guida da avere su PlayStation 4.

DriveClub Il fatto che tu abbia superato gli esami di riparazione non significa che tu sia un bravo studente, perché un bravo studente avrebbe passato l’anno senza difficoltà in nessuna materia. Allo stesso modo, non si può dire che i guai di Driveclub si possano dimenticare ora che è uscita, finalmente, la versione per PS Plus. Che oltretutto arriva anche con un supporto multiplayer che verrà attivato a singhiozzo. Quella di Driveclub rimane una delle pagine più sfortunate della giovane carriera di PlayStation 4. Tuttavia, quanto accaduto non deve in alcun modo influenzarvi. Questa versione Plus è dedicata a voi, voi che avete tentennato, che vi siete rifiutati, che eravate indecisi, oppure che avete deciso di lasciar perdere perché se non mantieni le promesse, cara Sony, io ti lascio sullo scaffale. Qualunque sia stata la vostra motivazione, adesso avrete un’opportunità di provare Driveclub senza spendere un centesimo (a patto, ovviamente, di essere abbonati al Plus), e farlo con una versione demo abbastanza corposa, più che sufficiente per capire se questo è il gioco di guida che fa per voi. Insomma, sono passati quasi nove mesi da quel tragico lancio, è ora di lasciarsi alle spalle certi discorsi e concentrarci su quello che più conta: la qualità. E Driveclub è un gioco di grandissima qualità, un racing game arcade tra i migliori nel suo genere. Avrebbe bisogno di qualche contenuto in più, qualche sfida extra, ma tecnicamente è un capolavoro (una delle cose migliori viste fino a oggi su PS4, correre di notte sotto la pioggia è semplicemente un’esperienza da vivere), il modello di guida è ottimo, alcuni tracciati sono davvero stupendi. Davvero, non avete più scuse: andate, scaricate e schiacciate quel pedale.

Che voto dai a: DriveClub

Media Voto Utenti
Voti totali: 92
8.1
nd