Resident Evil 7 Biohazard Oggi alle ore 21:30

Horror Night in compagnia del nuovo survival horror Capcom

E3 2014

Speciale E3 2014: Si parte!

Tutti gli orari, le line-up, le conferenze, i rumor, le ore di sonno perse dell'E3 2014!

speciale E3 2014: Si parte!
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Il profumo è nell'aria già da qualche settimana. Iniziato Maggio l'industria dei videogiochi inclina il proprio piano e scivola verticosamente verso un'unica settimana ed un unico luogo: l'Electronic Entertainment Expo di Los Angeles.
L'edizione dello scorso anno era servita per introdurre la nuova generazione di console e relativa line-up di lancio; il 2014 consoliderà la percezione dei nuovi hardware, sposterà un po' più in alto l'asticella grafica e si spera di gameplay, introdurrà seguiti e (nuovamente si spera) frizzanti IP inedite.
Ad ogni modo la verità è dietro l'angolo: già Lunedì sera si entrerà nel rutilante clima E3 e naturalmente non c'è luogo migliore che Everyeye.it per assaporarlo. Attraverso i nostri articoli, le nostre prove dirette, le dirette live e le cronache delle conferenze di apertura vi consentiremo di viverlo pienamente. Non sarà esattamente come essere lì in fiera, calpestare i booth dei maggiori publisher del pianeta, ma insomma vi consentiremo di avere un riscontro diretto a portata di PC e di fuso orario.
La redazione di Everyeye approderà in quel di Los Angeles come di consueto con un nutrito ed agguerrito stuolo di redattori, volti vecchi e nuovi, temprati da decine di fiere così come neofiti assoluti carichi di entusiasmo: come avete già compreso dai nostri articoli Road to E3 2014 i primi due giorni sono perlopiù di svacco con giri sulle montagne russe, maratone podistiche da una parte all'altra dell'immensa Los Angeles (anf...) e degustazioni di hamburger unti e bisunti.
Poi si parte con gli appuntamenti pre-fiera, le conferenze di apertura (una dietro l'altra e spesso una lontana dall'altra) e poi martedì alle 12 ora locale si parte con la 3 giorni ufficiale. Prove, incontri, interviste a ritmo serrato, provando un po' tutto il probabile e continuando a scrivere fino alle 2 di notte ora locale, ma anche poi tornati a casa nelle settimane successive.

Tabella di marcia

La quiete prima della tempesta. Anche se settimana prossima sarà durissima conciliare lavoro/studio/sonno con le necessità videoludiche, il nostro consiglio è quello di organizzarvi, di restare svegli solo quando occorre e sfruttare tutti i buchi conferenzieri per schiacciare un pisolino.
Segnatevi queste informazioni utile ed adattate di conseguenza il vostro calendario settimanale. In linea con quello che propone Everyeye ovviamente!

Cosa? L'Electronic Entertainment Expo. Ovvero la fiera più importante per quanto riguarda i videogiochi.
Chi? La redazione di Everyeye.it. Ma anche tutti gli altri siti/riviste specializzate del pianeta, unita a qualche migliaia di addetti ai lavori.
Dove? Los Angeles, CA. 10 mila chilometri più in là di Roma. #tantini
Quando?
Dal 10 al 12 Giugno. Ma nella giornata del 9 si terranno le conferenze di apertura.

Anche quest'anno le conferenze seguono la stessa scaletta degli ultimi anni (si inizia con Microsoft e si finisce con Nintendo). Gli orari si assimilano a quelli dei precedenti anni e sono alquanto inclementi con chi si trova a 9 ore di distanza come fuso orario.

Lunedì 9 Giugno (Ora italiana)
18:30 - Microsoft Media Briefing
22:00 - EA World Première

Martedì 10 Giugno (Ora italiana)
00:00 - Ubisoft Media Briefing
3:00 - Sony Press Conference
18:00 - Nintendo Digital Direct

Più o meno al termine della conferenza Nintendo (o quel che è...) la fiera avrà inizio ufficiale. Martedì lo show floor sarà aperto solo per il pomeriggio, mentre Mercoledì e Giovedì farà orario continuato.
Significa che vi conviene andare a nanna presto per tutti e tre i giorni, così da svegliarvi di buon mattino per leggere articoli ed impressioni dei nostri inviati.

Martedì 10 Giugno 12:00 - 18:00 (Ora locale)
Mercoledì 11 Giugno 10:00 - 18:00 (Ora locale)
Giovedì 12 Giugno 10:00 - 17:00 (Ora locale)

La profezia

Un'insider ha dichiarato: "Questo E3 è solo un riscaldamento in vista del prossimo. I titoli di primo piano richiedono engine e codici maturi. Mostrare qualcosa troppo presto può danneggiare il tuo prodotto e generare critiche non necessarie.
Preparatevi a vedere giochi per questo autunno slittare al 2015. In altre parole, ci sono dei tool che migliorando i kit di sviluppo stanno offrendo grossi incrementi alle prestazioni. Chiunque ne beneficerà, stando a quanto ho sentito, sarà costretto a rinviare il proprio gioco al 2015
"
Andrà veramente così?

"E tre due tre"

Tanti sono i rumour e le dicerie di cosa si vedrà quest'anno all'E3 e quali strategie metteranno in campo i diversi publisher. Alcuni di questi sono divenuti realtà e certezza negli ultimi giorni, rimandando semmai al contesto fieristico la conoscenza delle prime informazioni e se fortunati di un hands-on preliminare. Altri invece giustamente restano segreti, protetti da minacciosi NDA o mantenuti nei dintorni del quartier generale.
Vediamoli nel dettaglio...

Microsoft
Phil Spencer
ha detto che la casa di Redmond parlerà sopratutto di giochi. Bisogna credergli, anche e sopratutto ricordando lo spettacolo messo in scena l'anno passato quando svelò una line-up alquanto interessante.
A voler essere un po' stronzetti, Microsoft non ha certo di che bearsi di dati di vendita o del successo delle sue manovre competitive.
Gli argomenti in ogni caso non mancano: Halo 5: Guardians rappresenta il gioco più atteso, ma anche Forza Horizon 2 dovrebbe avere le luci della ribalta. Si spera comunque anche nella presentazione di altri progetti altrettanto ambiziosi, per colmare l'assenza ormai sicura di Quantum Break e Gears of War.
Largo agli indie (uno dei gap da colmare rispetto a Sony) con Below di Capybara ed il misterioso Indie Project Totem dei Press Play. Largo pure agli sviluppatori giapponesi: Makoto Asada, ex Cave, svelerà 3 progetti in concomitanza con l'E3. Data l'americanità dell'evento non saranno quasi sicuramente Visual Novel, ma progetti di piccolo taglio probabilmente destinati a Kinect e speriamo altrettanto sperimentali quanto D4 di Swery.
Le voci dell'ultima ora vogliono Psycho Break 2, seguito dell'horror uscito sulla prima Xbox, oppure un Resident Evil in esclusiva. Capcom adora Microsoft e con ogni probabilità regalerà ad Xbox One un episodio della serie sullo stile di Revelations: stando ai rumour questo capitolo dovrebbe comprendere tre personaggi già visti nella saga, un uomo e due donne. Due di questi non si vedono ormai da un decennio, mentre l'altro non è mai apparso in un videogioco della saga (sarà probabilmente tratto dai film?).

Sony
Come risponderà Sony alle provocazioni di Microsoft? Quali progetti svelerà? Come occuperà il Natale di Playstation 4? Si parla della presentazione del nuovo God of War e di Uncharted 4: sia per Santa Monica che per Naughty Dog i tempi ci sono tutti, ma ha veramente senso saturare due franchise che nelle passate generazioni hanno dato tutto o quasi?
Sappiamo per certo che Media Molecule non presenterà il suo titolo per Playstation 4: lo farà alla Gamescom? Invece, dal lato giapponese ci aspettiamo il sospirato reveal di Project Beast, papabile esclusiva Sony ora che From Software è passata da Namco Bandai a Kadokawa Games. E che ne dite di incrociare le dita per il sospirato reveal next-gen di The Last Guardian?

P.S. Ma Playstation Vita?

Nintendo
Ogni E3 la solfa è sempre la stessa. Un Metroid 2d, uno Starfox, il nuovo Zelda. Con Nintendo in forte difficoltà e con il solo Super Smash Bros all'orizzonte, si rende necessario pensare a nuove IP, uno nuovo Wii Sport ed un nuovo Brain Training. Difficile pensare che Nintendo non abbia assi nella manica; o forse ce li ha ma da una generazione all'altra ha perso la capacità di promuoverli presso il grande pubblico?
Ironico pensare che mentre intensifica il rapporto con la fanbase attraverso i Nintendo Direct, sbaglia quasi tutto con i casual gamer, quel pubblico indistinto che aveva svezzato a suon di fitness su Wii.
Può essere veramente che Mario a questo E3 si prenda una mini-vacanza, così che tutti i riflettori siano puntati sull'elfo Link. C'è curiosità su Hyrule Warriors, giocabile per la prima volta, ma un po' ttutti sperano che sia la volta buona per presentare l'episodio regolare per Wii U.

Tutti gli altri
All'infuori di Microsoft Sony e Nintendo, la galassia di publisher terze parti arriverà in forze all'appuntamento losangelino. Ubisoft ha lasciato alle spalle Watchdogs per cui si concentrerà su The Crew e The Division, le due nuove IP che debutteranno nel 2015; ma il palco dell'E3 presenterà ufficialmente anche il duetto Assassin's Creed Unity e Comet, così come Far Cry 4 in gita sull'Himalaya. C'è poi un altro titolo ancora da annunciare: di cosa si tratta? Difficile anche solo ipotizzare chi lo stia sviluppando, viste i progetti da 5 team contemporaneamente a cui Ubisoft ci ha abituato: ma noi speriamo sia il francese Ubisoft Montpellier che tra Rayman e Child of Light sta facendo benissimo.
Electronic Arts promette almeno una mezza dozzina di giochi durante la sua conferenza: la sestina potrebbe essere Mirror's Edge 2, Dragon Age Inquisition, il nuovo progetto di Criterion, ovviamente Battlefield Hardline, Star Wars Battlefront e uno dei due tra FIFA 15 e Madden 15.
Siamo curiosi di rivedere i due titoli Deep Silver (Homefront Revolution e Metro Redux), scoprire per benino Mortal Kombat X, ritrovare World of Warship, capire quale misterioso titolo Square Enix ha da annunciare e pure quello di Tecmo Koei anche se temiamo sia solamente Samurai Warriors 4.

A pagina 2 trovate l'elenco di tutti i videogiochi presenti all'E3 2014!

Tutti i titoli in fiera

Ecco la lista aggiornata al 5 Giugno di tutti i videogiochi presenti:

Alien: Isolation (PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
Call of Duty: Advanced Warfare (PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
Danganronpa 2: Goodbye Despair (PlayStation Vita)
Destiny (PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
Battlefield Hardline (PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
The Crew (PC, PS4, Xbox One)
Batman Arkham Knight (PC, PS4, Xbox One)
Disney Infinity 2.0 - Marvel Super Heroes (Xbox 360, PS3, Wii U, PC, PS4, Xbox One)
Dragon Age: Inquisition (PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
EA Sports UFC (Xbox One, PS4)
Evolve (PC, PS4, Xbox One)
Valiant Hearts The Great War (PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
Hyrule Warriors (Wii U)
The Order 1886 (PlayStation 4)
Metal Gear Solid V The Phantom Pain (PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
Fable Legends (Xbox One)
Pokemon Rubino Omega (Nintendo 3DS)
Pokemon Zaffiro Alpha (Nintendo 3DS)
Far Cry 4 (PC, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One)
PES 2015 (PlayStation 4, altre piattaforme da confermare)
Final Fantasy XV (PlayStation 4, Xbox One)
Halo 5: Guardians (Xbox One)
Quantum Break (Xbox One)
Hatsune Miku Project DIVA- F 2nd (PlayStation 3, PlayStation Vita)
The Legend of Zelda (Wii U)
Lords of the Fallen (PC, PS4, Xbox One)
Madden NFL 15 (PS3, PS4, Xbox One, Xbox 360)
Assassin's Creed Unity (PC, PS4, Xbox One)
Metro: Redux (PC, PS4, Xbox One)
Monster Hunter 4 Ultimate (Nintendo 3DS)
Kingdom Hearts III (Xbox One e PlayStation 4)
Natural Doctrine (PS4, PlayStation 3, PlayStation Vita)
WWE 2K15 (PS3, PS4, Xbox One, Xbox 360)
NBA 2K15 (PS3, PS4, Xbox One, Xbox 360)
FIFA 15 (PC, PS3, Xbox 360, Xbox One, PS4)
Sunset Overdrive (Xbox One)
The Sims 4 (PC/Mac)
Skylanders Trap Team (Wii U, PS3, PS4, Xbox 360, Xbox One, Wii, 3DS)
The Evil Within (PC, PS3, Xbox One, Xbox 360, PS4)
Sonic Boom (3DS, Wii U)
Star Wars Battlefront (PC, Xbox One, PlayStation 4)
Super Smash Bros (Wii U, 3DS)
Tom Clancy's The Division (PC, PlayStation 4, Xbox One)
Ultra Street Fighter IV (PC, PlayStation 3, Xbox 360)
Uncharted (PlayStation 4)
The Witcher 3 Wild Hunt (PlayStation 4, Xbox One, PC)