Q&A Nintendo Switch Oggi alle ore 16:00

Domande e Risposte sulla nuova console Nintendo!

E3 2016

E3 2016: Come seguire la redazione, le conferenze ed i giochi

Si parte alla volta di Los Angeles, ed ogni volta è sempre un'emozione. All'interno, tutti gli appuntamenti imperdibili, i giochi ufficialmente annunciati, e le pagine da seguire per restare in contatto con noi!

Vuoi rimanere sempre informato sull'E3 2016? Niente pubblicità: solo tutte le novità dall'evento direttamente nella tua casella di posta!

iscriviti
speciale E3 2016: Come seguire la redazione, le conferenze ed i giochi
INFORMAZIONI GIOCO
Articolo a cura di
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Il mio primo E3 è stato quello, storico, del 2005. Mi ricordo che andai alla conferenza Sony con una giacca bianca ed un cappello da cowboy comprato alle Six Flags Magic Mountain, e un paio di giornalisti italiani (sì: li riconosci subito) mi scambiarono per uno del posto. Col senno di poi, credo che non ci fosse modo migliore per iniziare il tormentato rapporto con la fiera videoludica losangelina. Quello specifico E3 -pieno di infami "target render", di vaporware, di promesse mai mantenute; preludio dello storico sorpasso di Microsoft e degli anni bui di Kutaragi, palcoscenico della rivoluzione motoria del Wii- è diventato un po' il simbolo della kermesse di LA. (Vorrei anche sapere chi è stato il primo a scrivere "kermesse", che è uno di quei bruttissimi sinonimi che ci salvano dalle ripetizioni ossessive, tipo "Monolite Nero" e "Bianca Ammiraglia"). Quell'E3, insomma, è stato l'apice dell'Electronic Entertainment Expo per come la conosciamo: è stata un'edizione visionaria, entusiasmante, figlia di un'epoca in cui il futuro del videogame veniva additato e delineato principalmente durante quei cinque giorni di maggio (qualche anno fa l'E3 si faceva un po' prima, a primavera, quando il termometro della West Coast non segnava i canonici 32 gradi). Quasi non c'erano i Leak, e men che meno le convention private dei grandi publisher. La Games Convention di Lipsia non aveva il respiro dell'attuale Gamescom, e i VGX non esistevano.

C'era ancora un'aura di sacralità, la consapevolezza che essere all'interno del Convention Center significava essere nel cuore pulsante del mondo dei videogame.
Oggi le cose sono un po' diverse. Dieci anni di alti e bassi, il terribile biennio di Santa Monica, la defezione di tanti publisher, la timida apertura al pubblico, ci dicono che l'E3 sta cambiando. Lontano dall'accorato disfattismo di tanti colleghi, io non riesco però a togliermi di dosso l'entusiasmo della partenza, convinto che anche dopo aver perso la sua "assolutezza", l'E3 sia tutt'altro che spacciato, e rappresenti anzi un appuntamento imprescindibile per giornalisti e giocatori.
Il cambiamento che più mi riguarda, per altro, è quello legato ai ritmi di lavoro. In dieci anni Everyeye.it è cresciuto, e sono arrivati nuovi modi per fare informazione. Mi è toccato dire addio a quasi tutte le conferenze, per commentarle dal vivo su Twitch; e la sveglia mattutina è puntata ormai sulle 7:30, perché alle 8 in punto comincia il quotidiano Q&A in diretta (ora locale, ovviamente: qui da noi sono le 17, non sbagliate!).
Le ore di sonno si sono ridotte drasticamente, perché sono aumentati gli appuntamenti e quindi le cose da scrivere. Il frigo della casa è sempre pieno di Red Bull e la macchinetta del caffè sciacquone annacquatissimo™ borbotta senza sosta.
E va benissimo così. Va benissimo perché in diretta ci siete voi, e mi sembra un po' di parlare con amici che condividono la stessa passione. Va benissimo perché un anno dopo le conferenze del 2015, ancora mi spammate l'hashtag #morecoconutz. Va benissimo perché alla fine di ogni giornata, quando faccio la conta degli articoli pubblicati e dei video in homepage, ho questo moto di orgoglio nel sapere che la redazione ha dato il massimo, e che non c'era modo migliore per raccontarvi la fiera, l'entusiasmo e la passione.
Giovedì 9 giugno, insomma, si riparte con tanta energia: saremo in sette, pronti a farvi vivere questa edizione dell'E3 come se foste lì.

Come seguire la redazione

L'appuntamento principale per interagire con la redazione di Everyeye.it è il Q&A quotidiano: lo faremo sul nostro canale Twitch, tutti i giorni, dalle 17 alle 18. Il primo "Botta e Risposta" partirà Venerdì 10 Giugno, e vi racconteremo l'arrivo a Los Angeles, e cominceremo a discutere le aspettative per la fiera, a condividere con voi l'agenda dei nostri appuntamenti, a commentare i primi annunci (che - lo sappiamo per certo - arriveranno quando le porte del Convention Center saranno ancora chiuse).
Quindi non mancate: iscrivetevi al canale Twitch per ricevere una notifica quando iniziano le trasmissioni, e connettetevi tutti i giorni (anche Sabato e Domenica) dalle 5 del pomeriggio.
Ovviamente non ci saranno solo appuntamenti istituzionali: sulle nostre pagine Facebook vi faremo vedere la città, il junk food, i padiglioni della fiera e, sostiene Tommaso, anche dell'altra roba che vi piace tanto.
Quindi cercateci su Facebook: trovate il sottoscritto, Francesco Fossetti, l'affascinante pelata di Tommaso Valentini, e l'hypsteria controllata di Tommaso Montagnoli.
Per le foto con i filtri artistici, questo è il profilo Instagram da seguire, per quelle #nofilter da fighetti, potete andare qui. E poi c'è quello ufficiale di Everyeye.it, che è imprescindibile!
Nel frattempo, tutti gli articoli e le videoanteprime, finiranno nella nostra straripante Pagina Evento: cliccate qui e aggiungete la pagina ai preferiti per avere una finestra sempre aggiornata sul nostro coverage.
In ultimo, connessione diretta con la redazione sarà il nostro canale Telegram! Iscrivetevi per le curiosità dal Backstage!

Tutte le Conferenze

Come da tradizione, seguiremo e commenteremo in diretta tutte le conferenze. Ci trovate sul nostro canale Twitch, e qui di seguito trovate uno schema riassuntivo degli appuntamenti da non perdere. Le ore indicate sono quelle italiane.

- EA Play - Domenica 12 giugno ore 22:00
Da Titanfall 2 a Battlefield 1, passando per Mass Effect Andromeda. E chissà quali altre sorprese.

- Bethesda Showcase - Lunedì 13 giugno ore 04:00
Ci aspettiamo novità su Dishonored 2, qualche news sui DLC di Fallout, e un paio di sorprese. Chi ha detto Prey 2 e The Elder Scrolls 6?

- Microsoft Media Briefing - Lunedì 13 giugno ore 18:30
Un nuovo Forza (horizon?) è dato per certo, assieme al ritorno di Crackdown, ReCore, Scalebound. E ovviamente Gears of War 4

- PC Gaming Show - Lunedì 13 giugno ore 20:30
La grande incognita di questo E3. Speriamo in una massiccia presenza di indie, ed una finestra sull'hardware, considerando che il partner ufficiale è AMD. Fra le software house partecipanti: Relic Entertainment, Tripwire Interactive, TaleWorlds e Bohemia Interactive

- Ubisoft Press Conference - Lunedì 13 giugno ore 22:00
Sarà una grande conferenza: ci aspettiamo Watchdogs 2, novità su Ghost Recon Wildlands e For Honor. Ma anche il nuovo South Park e, come da tradizione, almeno un nuovo annuncio.

- Sony Press Conference - Martedì 14 giugno ore 03:00
The Last Guardian e Horizon la faranno da padrone, ma siamo abbastanza sicuri che anche Santa Monica potrebbe fare una comparsata con il suo nuovo titolo: il prossimo God of War? E chissà se poi tornerà Shenmue!

C'è da aggiungere, infine, anche Nintendo e Square-Enix.
La casa di Kyoto ha deciso di non organizzar eun Direct o una conferenza, ma di affidarsi al suo format Nintendo Threehouse. Ci saranno due estesi "Talk Show": il primo evento è previsto per il 14 giugno alle 18:00 (ora italiana) e sarà incentrato su The Legend of Zelda (versione Wii U) e Pokemon Sole e Luna; in questa occasione vedremo finalmente i primi video gameplay. Il 15 giugno alle 19:00, invece, ci sarà un secondo show durante il quale verranno rivelate novità su altre produzioni: Monster Hunter Generations, Dragon Quest VII Fragments of the Forgotten Past, Tokyo Mirage Sessions #FE e Pokemon GO.
Square Enix, invece, potrebbe organizzare alcuni livestream della serie Square-Enix Presents. Certa inoltre la trasmissione di un Active Time Report su Final Fantasy XV.

(Quasi) Tutti i Giochi

Quale modo migliore di chiudere il pezzo se non con la lista, in ordine alfabetico, dei giochi ufficialmente confermati? Sono tanti, spulciate l'elenco ma sappiate che si arricchirà sicuramente nei giorni di fiera, grazie agli annunci delle press conference!
Da qui, in ogni caso, abbiamo finito: ci vediamo direttamente a Los Angeles!

7th Dragon III Code: VFD
Absolver
Abzu
Ace Attorney: Spirit of Justice
Aragami
Attack on Titan
Battle Chasers Nightwar
Battlefield 1
Blade & Soul
Beat Cop
Bertram Fiddle: Episode 2
Beyond Flesh and Blood
Black The Fall
Call of Duty: Infinite Warfare
Carmageddon Max Damage
Civilizations VI
ClusterTruck
Construction Simulator 2
Crackdown
Cross Code
Deus Ex: Mankind Divided
Dishonored 2
Dragon Ball Xenoverse 2
Dragon Quest Builders
Duke Grabowski
Dwarves, The
Eagle Flight
Elex
Elite Dangerous: Horizons
Everest VR
F1 2016
Farming Simulator 17
FIFA 17
Final Fantasy Brave Exvius
Final Fantasy XV
Final Station, The
Friday the 13th
Furi
Gears of War 4
Ghost Recon Wildlands
God Eater 2 Rage Burst
The Guild 3
Gundam Extreme Vs Force
Gyre Maelstorm
Halo Wars 2
Hand of Fate 2
Headlander
Hitman Episode 3
Hover Cubes: Arena
I Am Setsuna
Indivisible
Industry Manager - Future Technologies
Just Cause 3 Land Mech Assault DLC
Kingdom Come: Deliverance
Kingdom Hearts HD 2.8 Final Chapter Prologue
The Last Guardian
Lawbreakers
Legend of Zelda Wii U, The
Legend of Heroes: Cold Steel II
Lego Dimensions
Lego Star Wars The Force Awakens
Lego Worlds
Let it Die
Livelock
Loading Human
Long Journey Home, The
Madden NFL 17
Mafia III
Mandate, The
Manifold Garden
Mark McMorris Infinite Air
Master X Master
Valentino Rossi The Game
Monster Hunter Generations
Mordheim: City of the Damned
Mount & Blade II: Bannerlord
Narcosis
Neverwinter
NHL 17
Nier Automata
Ni-Oh
No Man's Sky
Obliteracers
Other 99, The
Outlast II
Paragon
Persona 5
PES 2017
Police Tactics Imperio
Rainbow Six Siege DLC
ReCore
River City Tokyo
Road Rage
Ruiner
Scalebound
Sea of Thieves
Shadow Warrior 2
Shift Happens
Shiness: The Lightning Kingdom
Shin Megami Tensei IV: Apocalypse
Skylanders Imaginators
Skylar and Plux: Adventure on Clover Island
Sniper Elite 4
The Solus Project
Sombrero
Sonic Boom Fire & Ice
South Park The Fracture, But Hole
Space Hulk Deathwing
Spellforce 3
Star Ocean Integrity and Faithlessness
Star Trek Online
Star Wars Battlefront Bespin DLC
Story of Seasons: Good Friends of Three Villages
Strafe
Strength of the Sword: Ultimate
Styx: Shards of Darkness
Surge, The
Super Sky Arena
Sword Art Online: Hollow Realization
Tacoma
Tales of Berseria
Technomancer, The
Tekken 7
Telltale's Batman
Titanfall 2
The Turing Test
Tyranny
Unbox
Vampyr
Warhammer 40K Inquisitor - Martyr
Werewolves Within
Wild Guns Reloaded
Worms Battlegrounds
Worms WMD
Watch Dogs 2
Yooka-Laylee