Speciale Epic Mickey Digicomics

Epic Mickey arriva anche su iPad, con la Graphic Novel in eBook

speciale Epic Mickey Digicomics
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Wii
  • iPhone
  • iPad

Disney, da qualche anno a questa parte, ha ristrutturato completamente il suo business, lanciandosi in operazioni rischiose e, per certi versi, quasi sperimentali; l'acquisto di Marvel, l'accorpamento di BlackRock Studios in Disney Interactive, l'uscita nelle sale di opere "atipiche" come Il Canto di Natale diretto da Robert Zemeckis o l'attesissimo sequel di Tron (di cui potete leggere la nostra review in anteprima, qui), il ritorno all'animazione classica con La principessa e il Ranocchio. In quest'ottica, il rilancio di un'icona immortale come Topolino può essere letto come l'estremo gesto di un'azienda che pare aver finalmente riscoperto quel gusto per l'ignoto e la sfida che animava il suo fondatore ormai quasi novant'anni fa. Epic Mickey va proprio in questa direzione. Prodotto dal geniale Warren "Deus Ex" Spector, con la collaborazione di Pixar e Walt Disney Animation Studios, il gioco rilegge totalmente la mitologia "topesca" classica, andando alla ricerca dei lati più oscuri della personalità del nostro, amatissimo, protagonista. Entreremo così in un mondo fatto di sogni infranti, piccoli incubi e odio antico, dove Topolino, oltre a sconfiggere i nemici di sempre, sarà costretto a fare i conti con un passato che credeva di essersi lasciato per sempre alle spalle.
Non vi sveliamo altro, lasciandovi alla lettura della review (che trovate nella sezione Wii) per approfondire il discorso legato al videogame. Quello che ci preme analizzare qui è l'expanded universe, per usare un termine caro ai fan di Star Wars, messo in piedi da Disney in occasione dell'uscita mondiale di Epic Mickey.

Per un'azienda così attenta all'innovazione era inevitabile che uno dei primi media su cui il "nuovo" Topolino sarebbe apparso fosse iPad; il tablet di Apple, combinando grandi qualità da eBook Reader con l'ottimo touch screen a cui ci hanno abituati gli ingegneri di Cupertino, è servito infatti per lanciare il primo digicomics dedicato a Epic Mickey, disponibile gratuitamente su AppStore già da queste ore.
Una volta effettuato il download, l'applicazione si apre sul magico mondo di Rifiutolandia, permettendoci di conoscere meglio sia l'ambientazione del videogioco che i suoi strambi protagonisti, scopriremo così che il mondo costruito da Oswald (l'antisegnano, nonché amico - nemico di Topolino) è in tutto e per tutto simile a quella Disneyland che per anni ha popolato l'immaginazione dei bambini di mezzo globo. Dal Castello della Bella Addormentata, diventata qui la Bella Ottenebrata, alla Montagna dei Toporifiuti, costruita con tutti i souvenir, giocattoli e oggetti vari legati a Topolino gettati via da bambini stanchi o troppo viziati. In questo mondo distorto, zuccheroso ma melenso, eccessivamente perfetto e, in definitiva con tanti, troppi, misteri da svelare si muovono i già citati Topolino e Oswald, ma anche altre star dimenticate dell'era eroica dei cartoon, da Orazio e Clarabella, allo Scienziato Pazzo, fino ai terribili Macchia Nera e Gambadilegno che, assieme al geloso Oswald, creeranno non pochi problemi al nostro eroe. In questo primo episodio (gratuito) de I racconti di Rifiutolandia, scopriremo come andava la vita nel mondo di Oswald & Co. prima dell'inizio dell'avventura videoludica, approfondendo i legami fra "il Coniglio più fortunato del mondo" e i suoi comprimari, a partire dai due robot animatronici identici a Paperino e Pippo che il roditore s'è costruito per sentirsi meno solo.


Il fumetto è rivolto a un pubblico molto giovane, per cui non ci si deve stupire della sua brevità e delle tematiche (relativamente) semplici dato che con gli episodi successivi, sei in totale, la storia si approfondirà e diventerà molto interessante per chi ha amato il gioco; calcolando poi che con circa 4,70 € ci si può portare a casa la serie completa dei fumetti, compresa la graphic novel tratta dal gioco, il tutto in un ottimo formato eBook facile da sfogliare e che offre tutte le opzioni che gli amanti della lettura "digitale" hanno imparato a conoscere, come lo scrolling dinamico delle pagine, gli effetti sonori e la possibilità di agire sul formato del fumetto, ingrandendolo o rimpicciolendolo. Completano l'App alcuni filmati del gioco, dai primi teaser, fino ad alcuni interessanti Webdoc dedicati alla colonna sonora, allo sviluppo del (particolarissimo) stile grafico del gioco e alla storia di Oswald.

Disney Epic Mickey L’app dedicata a Epic Mickey è consigliatissima a tutti i fan del videogame e a chi desidera approfondire il nuovo universo di Topolino immaginato dalla vulcanica mente di Warren Spector. Un ottimo esordio, dunque, sul tablet Apple e, speriamo, l’inizio di una lungo e fruttuoso impegno di Disney nel fornire sempre più contenuti (in vari formati) ai suoi famelici fan.