GDC 2011

Speciale Fake Tales of San Francisco

Al via l'edizione 2011 della GDC

Articolo a cura di
Francesco Fossetti Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

Il sole si alza presto, sulla baia di San Francisco, e proietta le ombre dei palazzoni lungo le strade che si arrampicano verso nord. La città è ancora assopita, percorsa dalla pigrizia indolente delle metropoli. Attraversando l'improbabile Dragon's Gate, i cinesi migrano verso Downtown, avvolti nelle loro giacche a vento. Lo Yerba Buena Center li accoglie con la sua solita pazienza, mentre rispettano le loro tradizioni e ripetono i rituali che gli assicurano longevità e consapevolezza. I movimenti sinuosi del Taiji si intrecciano con quelli del Saluto al Sole, mentre lo scroscio delle fontane ingoia il rumori della città. Il Moscone Center è ancora chiuso, ignaro del chiasso che porterà questa Game Developers Conference. Così, ai giornalisti straziati dal Jetlag, non resta che compiere il solito pellegrinaggio propiziatorio, lungo gli stradoni del Civic Center.

GDC 2011 - Top Titles


Fake Tales of San Francisco
Echo through the air

In verità il fermento videoludico della città è già cominciato. Microsoft ha aperto le danze con il suo Showcase primaverile, anche se la sua Line-Up esclusiva non pare giustificare appieno un evento del genere. Sono i più i sussulti per il software di terze parti che per quelli dell'unica vera Hit “Only For Xbox360” (quel Gears of War 3 già ampiamente descritto da Everyeye dopo una visita diretta agli studi di Epic Games).

And there's a few bored faces in the back
All wishing they weren't there

Dall'evento Microsoft arrivano comunque voci sul nuovo capitolo di Batman (Arkham City), che Evereyey vedrà nei prossimi giorni in quel di Londra (restate sintonizzati per tutte le novità, nella speranza di poter eseguire un Playtest diretto), e probabilmente anche qui a “San Fran”.
Intanto spunta sulla rete qualche Preview di The Darkness 2. Everyeye ha un appuntamento per scoprire tutte le novità sul seguito di uno degli FPS meglio riusciti di questa generazione: il cambio di rotta per quel che riguarda design e caratterizzazione sarà funzionale? O il cell shading ci farà rimpiangere il primo capitolo? Restate con noi per scoprirlo nel corso della prossima settimana.

Yeah but his bird thinks it's amazing, though
So all that's left
Is the proof that love's not only blind but deaf

Il primo Marzo abbiamo anche un appuntamento con l'intera Line-Up di EA. Già piuttosto incuriositi da Alice: Madness Returns e Shadows of the Damned, non vediamo l'ora di mettere gli occhi (e le mani?) su Battlefield 3. Anche il misterioso Dead Island si lascerà finalmente ammirare: appuntamento quindi al 3 Marzo alle ore 18 (locali) per un'anteprima completa sul titolo Techland. Fra gli altri giochi che avremo l'onore di testare, l'imminente Homefront, The Conduit 2, e tutta la Line-Up di Bandai-Namco.
Section 8: Prejudice sarà giocabile nei saloni espositivi, mentre El Shaddai si mostrerà nel corso i un evento a porte chiuse.
E l'ultima sera, proprio come 5 anni fa il suo predecessore fu mostrato al grande pubblico nel corso della GDC, si svelerà finalmente Prototype 2.
E non dimentichiamoci di alcuni progetti per 3DS che faranno capolino in questi giorni.

Insomma, se si considerano anche tutti i capolavori Indie che saranno premiati all'IGDF, e la serata del Game Developers Choice Award, quest'evento Californiano appare denso come non mai. Ovviamente, vi consigliamo di restare incollati su Everyeye.it, per il più completo coverage italiano sulla manifestazione.