Undertale con Matteo Corradini Oggi alle ore 21:00

Matteo Corradini di The Pills gioca in diretta con Undertale

GCom13

Speciale Gamescom 2013

Tutti i giochi e gli appuntamenti della fiera videoludica più importante d'Europa

Articolo a cura di
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Ogni metà Agosto per noi videogiocatori si erge spontaneo lo scoglio della Gamescom. Richiamati all'ovile dopo settimane in panciolle nelle più note località turistiche, italiane ma anche estere, siamo pronti per essere investiti di notizie, filmati e prove con mano dei videogiochi con cui ci trastulleremo sotto Natale, tra l'abete e il fuocherello acceso (immagine fantascientifica con quest'afa?!?), tra il bue e l'asinello.
Per chi sta dall'altra parte dello schermo e fa del suo meglio per inondarvi tutti i dì di news e primizie da quest'industria che non dorme mai (Europa-Giappone, Giappone-Stati Uniti, Stati uniti-Europa), la Gamescom è il migliore dei benvenuti, il migliore dei bentornati, guarda un po' quanta roba avrai da recensire dal primo di settembre.
Eppure negli anni più recenti, facciamo da quando è trasmigrata da Lipsia a Colonia, la kermesse tedesca è cresciuta in numeri e prestigio, risultando sempre meno una copia in tono minore dell'E3 e proponendo qualcosa di nuovo, qualcosa di inedito, qualcosa di fresco. Una Pignacolada, grazie!
Tornarci è sempre un piacere, un piacere reso solo un pelino insopportabile dai giri di valzer tra lo showfloor e l'area business (un chilometro buono separa le due unità espositive, da fare appiedi), nonchè dagli assalti al senso dell'orientamento girovaghi come trottole alla ricerca della stanzina ove si terrà il prossimo appuntamento.
Insomma, anche quest'anno di carne al fuoco ce n'è molta. Non dimenticate quindi di seguire il coverage di Everyeye dalla pagina evento, siate voi sotto l'ombrellone ancora in vacanza o già incatenati alla vostra scrivania d'ufficio!
Ci si risente dopo la bestia infinita chiamata traforo del San Gottardo!

La redazione di Everyeye

Everyeye quest'anno è presente in massa alla Gamescom, pronta ad allietarvi con news tempestive, hands-on altrettanto tempestivi farciti del solito elenco di scomuniche grammaticali che solo i migliori redattori possono partorire alle 2 di notte e video, tanti video di recap e di gameplay in anteprima.Fortuna che dopo 10 ore a camminare, incontrare, giocare la birra non manca (publisher tu-sai-quale non deluderci!) e nemmeno uno stuolo redazionale ben nutrito, composto da 8 appassionati videogiocatori sparpagliati lungo tutto lo Stivale, che per una settimana si incontreranno nella città teutonica, promossa (temporaneamente eh) a Mecca del videogioco.Tra espertoni PC, consolari incalliti, onnivori assoluti, nippofili inguaribili, appassionati di Gran Turismo e di giochi brutti, dovremmo essere in grado di coprire l'intero scibile della manifestazione, che quest'anno si dimostra quanto mai varia ed appetibile offrendo un cospicuo assaggio di next gen, l'occasione per la rivalsa di Wii U (anche se con ogni probabilità i Pokémon saranno i veri protagonisti), una valanga di free-to-play, un'eguale valanga di titoli PC promossi da software house sconosciute dell'Est Europa (che tra queste si nasconda la prossima CD Projekt?).
Ed impegni permettendo dovremo pure riuscire a seguire qualche conferenza della GDC Europe, la quale dovrebbe fornire qualche valido spunto di riflessione sulla direzione che prenderà l'industria nel corso della prossima generazione. C'è un keynote di David Cage, curiosi post mortem come quello di Kick Off, conferenze dedicate agli sviluppatori speriamo non troppo tecniche di Google e Nintendo ed un interessante excursus sull'aspetto artistico di Remember Me.

Le due big

Microsoft e Sony torneranno a sfidarsi dalla distanza. Con la stessa alternanza dell'E3, la casa di Redmond proverà a sorprendere un pubblico che finora non gli ha dato molto credito preannunciando le ultime novità di Xbox One ad una platea di giornalisti (niente live-streaming): una versione della console senza Kinect? La data di uscita? Nuovi annunci sulla line-up?
Per certo il mattatore della mattinata Phil Spencer svelerà un titolo inedito per la macchina. Di cosa si tratta? si accettano scommesse: forse un nuovo Fable (Lionhead è stata finora taciturna su Xbox One), forse un Banjo Kazooie 4 (Rare è stata finora taciturna su Xbox One), forse il ritorno di Crackdown (speriamo con la qualità del primo episodio), forse qualcosa di totalmente nuovo, forse un franchise della prima Xbox desideroso di un reboot. Chissà... Una cosa è certa: Microsoft fino ad ora ha mostrato una line-up più solida di quella di Sony e la conferenza dell'E3 (un gioco dietro l'altro) è lì a dimostrarlo.
Sony dal canto suo giocherà Martedì sera in live-streaming una partita doppia. Da un lato promette importanti novità sul fronte Playstation 4, addirittura già la data di uscita e le modalità con cui lancerà la console almeno sul territorio europeo, dall'altro ha giurato di presentare molti più giochi per Playstation Vita rispetto all'E3, dove la consolina fu trattata con noncuranza durante la conferenza per poi esplodere grazie agli indie nel booth della compagnia.
Anche per la casa nipponica si prevedono molteplici annunci. I rumour delle ultime ore convergono tutti verso Media Molecule: essi variano tra il prossimo progetto per Playstation 4 di Media Molecule e Little Big Planet 3 su Vita sviluppato da Sumo Digital. Nel mezzo ovviamente c'è Tearway!

Nintendo non sembra intenzionata a sorprendere: la sua line up prevede ancora Pikmin 3 e The Wonderful 101, praticamente sugli scaffali dei negozi e già recensiti dalle testate internazionali. A meno di clamorose sorprese rigiocheremo alle demo di Mario Kart 8, Donkey Kong Country: Tropical Freeze e Super Mario 3D World saggiate a Los Angeles, anche se non nascondiamo una certa curiosità per il prossimo ed ultimo Professor Layton, nonchè per il debutto giocabile di Pokémon X e Y in bundle con l'annuncio dell'episodio casalingo di cui si vocifera in queste ore?
Dato il pubblico verso cui la Gamescom è rivolta e la morfologia della manifestazione, che lo scorso anno aveva dedicato la stragrande maggioranza del proprio spazio espositivo ai titoli PC, la parte del leone potrebbero tranquillamente farla Valve e Blizzard. La prima non sarà presente ufficialmente con un proprio stand, ma potrebbe sfruttare il clamore mediatico per annunciare finalmente Left 4 Dead 3, ormai praticamente certo. Blizzard dal canto suo ha organizzato una conferenza per Mercoledì mattina, lasciando intendere qualcosa di veramente grosso in arrivo: un nuovo Warcraft strategico? Il successore spirituale di World of Warcraft? La next big thing della casa di Irvine?
Nulla è scontato in questa Gamescom! E ci sono tante occasioni sulla carta per oscurare la partita tra Microsoft e Sony...

A pagina 2 tutti i dettagli sugli orari delle conferenze e i giochi presenti a questa edizione della Gamescom!

Conferenze e line-up

Gli orari delle conferenze e gli orari di apertura degli spazi espositivi.

Lunedì 19 Agosto

9.30 - 19.00 GDC Europe

Martedì 20 Agosto
9.30 - 19.00 GDC Europe
11.00 Microsoft Showcase (media event a porte chiuse)
16.00 Conferenza Electronic Arts
19.00 Conferenza Sony

Mercoledì 21 Agosto
9.30 - 13.00 GDC Europe
10.00 - 20.00 Koelnmesse (business/media only)
11.30 Conferenza Blizzard Entertainment

Giovedì 22 Agosto

10.00 - 20.00 Koelnmesse

Venerdì 23 Agosto

10.00 - 20.00 Koelnmesse

Sabato 24 Agosto

9.00 - 20.00 Koelnmesse

Domenica 25 Agosto

9.00 - 18.00 Koelnmesse

Ecco i videogiochi più importanti presenti in fiera, divisi per publisher. Alcuni sono ancora To Be Announced.
(Lista in costante aggiornamento)


2K Games
The Bureau: XCOM Declassified
NBA2K14
WWE 2K14
TBA (in collaborazione con Firaxis)

Activision

Call of Duty: Ghosts
Destiny
Skylanders SWAP Force
Angry Birds: Star Wars
Diablo III
TBA (Blizzard)

Adhesive
Hawken

Bethesda
The Elder Scrolls Online (giocabile)
The Evil Within

Bohemia Interactive
ArmA 3

Capcom
Assente (Dead Rising 3 presso il booth Microsoft)

CD Projekt
The Witcher 3: Wild Hunt

Cloud Imperium

Star Citizen

Crytek
Warface

Deep Silver
Saint's Row 4
Killer is Dead
Secret Files: Sam Peters
X Rebirth

Electronic Arts

Battlefield 4
Command & Conquer
Titanfall, Fifa 14
The Sims 4
Need for Speed Rivals

InXile

Wasteland 2

Konami

PES 2014
Castlevania: Lords of Shadow 2
Castlevania: Lords of Shadow - Ultimate Edition

Microsoft
Forza Motorsport 5
Dead Rising 3
Ryse: Son of Rome
Project Spark
Killer Instinct
Zoo Tycoon
Fable Anniversary
Max: The Curse of Brotherhood
TBA

Nintendo
Pikmin 3
The Wonderful 101
The Legend of Zelda: The Wind Waker HD
Sonic Lost World
Wii Party U
Donkey Kong Country: Tropical Freeze
Super Mario 3D World
Wii Karaoke U
Mario Kart 8
Pokémon X e Pokémon Y (giocabile)
Professor Layton and the Azran Legacy
The Legend of Zelda: A Link Between Worlds

Sega
Sonic Lost World
Total War: Rome II
The Cave (iOS)

Square Enix
Final Fantasy XIV: A Realm Reborn
Thief
Murdered: Soul Suspect
Lightning Returns: Final Fantasy XIII
Final Fantasy X/x-2 HD
Remaster Kingdom Hearts Hd 1.5 Remix
Deus Ex: The Fall

Sony
Beyond: Two Souls
Destiny of Spirits
Drive Club
Gran Turismo 6
Infamous: Second Son
Killzone: Mercenary
Killzone: Shadow Fall
Knack
Puppeteer
Ratchet & Clank Nexus
Tearaway
Wonderbook: Book of Potions
Wonderbook: Diggs Nightcrawler
Wonderbook: Walking With Dinosaurs
TBA

Ubisoft

Assassin's Creed IV Black Flag
The Crew
Might & Magic Duel of Champions
Might & Magic Heroes Online
Might & Magic X Legacy
The Mighty Quest for Epic Loot
Rayman Legends
Splinter Cell Blacklist
Watch_Dogs

Wargaming
World of Tanks
World of Tanks Xbox 360 Edition
World of Warplanes

Warner Bros
Batman: Arkham Origins
Batman: Arkham Origins: Blackgate
LEGO Marvel Super Heroes
Mad Max