Nioh (Patch 1.06) Oggi alle ore 17:00

Vi mostriamo le nuove missioni di Nioh!

Speciale Xenoblade Chronicles X: Guida alla sopravvivenza su Mira

Alcuni consigli per gli esseri umani naufraghi sul pianeta Mira, affiliati al corpo BLADE (Builders of the Legacy After the Destruction of Earth). Conservate questa pubblicazione e diffondetela.

speciale Xenoblade Chronicles X: Guida alla sopravvivenza su Mira
Articolo a cura di
    Disponibile per:
  • Wii U
Nicolò Pellegatta Nicolò Pellegatta va matto per il chinotto, i fumetti europei (anche quelli francesi), non sopporta le code. Ha un debole per i videogiochi giapponesi, ma Kojima proprio non gli sta simpatico. Apprezza i giochi di breve durata, ma poi finisce sempre per iniziarne uno da 40 ore! Dissuadetelo su Facebook, Twitter o su Google Plus.

Attenzione membri del BLADE! Mira è un pianeta ostile, ma uniti saremo in grado di riappacificarlo! Non lo abbiamo scelto, né lo abbiamo cercato tra gli altri pianeti di questo sistema solare. I nostri nemici ci hanno spinto qui, Qualcuno ha voluto che qui gettassimo nuova dimora.
Tutt'attorno animali e creature mai viste camminano, si riproducono, si abbeverano, dialogano con gli altri simili, le altre razze, il pianeta stesso. Alcune sono una minaccia, creature istintive ed apertamente ostili, e quanti ora giacciono fuori dai cancelli di Neo Los Angeles sono lì a ricordarcelo, ma altre rappresentano un fulgido esempio di integrazione e simbiosi, un appiglio per noi umani disillusi, sbattuti e nostalgici di un pianeta purtroppo evaporato.
Mira è e sarà la nostra nuova dimora. Non c'è rassegnazione nelle mie parole: è un pianeta stupendo, dalla natura incontaminato e vigorosa, con tracce di antiche civiltà e panorami mozzafiato. Siamo in fin dei conti capitati su un pianeta adattissimo alla vita. Ma il pericolo è dietro l'angolo: non siamo tenuti a ripetere gli errori del passato, Mira non è né merce di scambio, né terra di colonizzazione, non china il capo all'uomo bianco nero giallo. La distruzione del nostro beneamato pianeta ci ha insegnato l'umiltà, ora Mira ci chiede di metterla in atto, rimboccandoci le maniche ed instaurando un dialogo con tutti quanti abitano questo pianeta da tempo immemore.

Prontuario BLADE per l'esplorazione del pianeta Mira

Le abilità sono intercambiabili: potete sostituire il potere utilizzato in battaglia in qualsiasi momento, pescando tra quelle nuove sbloccate crescendo di livello oppure avviando il cammino all'interno di un altro ramo dello Skill Tree. Ad essere sinceri, potete modificare in qualsiasi momento ogni vostra peculiarità in battaglia ad eccezione delle armi, le cui tipologie vanno a braccetto con la classe da voi scelta: per farla breve, la scelta di una delle 8 classi vi precluderà l'accesso ad alcune abilità e al set di armi delle restanti sette. Se la cosa non vi fa dormire la notte, disdite senza problemi l'affiliazione ad una divisione BLADE precedentemente determinata.

Non cercate qualcuno che parli giapponese. Né in città, né in qualsiasi avamposto umano. Nemmeno ovviamente tra le altre specie antropomorfe e senzienti. L'inglese è l'unica lingua idonea alle conversazioni tra gli abitanti di Neo Los Angeles e gli indigeni xenomorfi.

Quando si trova a Neo Los Angeles il giocatore può accettare missioni di 3 tipologie. Le missioni primarie sono spesso di caccia e raccolta, più raramente di esplorazione: se ne possono accettare fino a 20 contemporaneamente, ma non necessitano di particolari accorgimenti. Girovagando per Mira vi imbatterete in umani o creature con un mark verde sulla testa, aiutateli o sconfiggeteli per depennare una missione primaria. Le missioni secondarie sono esclusivo appannaggio dei membri BLADE e vengono definite Intesa: vi si chiede un impegno maggiore, forte determinazione ed un focus specifico sull'obiettivo. Non sono da sottovalutare, sopratutto per poter avviare alcune missioni Principali, che tra le altre cose vi permettono di... vedi sotto.

Il grinding non è il vostro migliore amico. Esplorate in lungo e in largo i continenti, installate e collegate tra loro le sonde: basteranno queste operazioni per guadagnare punti esperienza (seppur minimi, min 10 max 100). Ovviamente, nel caso in cui un Tyrant volesse desinare con la vostra Squadra, difendersi non è un'opzione da escludere...

Le missioni secondarie sono importanti. Gli abitanti di Neo Los Angles hanno bisogno di aiuto, anche per faccende banali, anche per recuperare il gattino appollaiato su un albero. Però sanno essere molto generosi e anche se hanno portato con sé pochissime riccheze, vi ricompenseranno con oggetti utili alle vostre missioni sulla superficie inospitale del pianeta. Tenete conto, però, che con uno Skell li si aiuta meglio: aiutate 6 volte il BLADE nelle missioni Principali ed avrete la possibilità di conseguire il brevetto di pilota, porta d'ingresso verso una transazione da 200.000 dollari per acquistarne uno proprio.

Non preoccupatevi se nelle prime ore di permanenza su Mira vedete mostri giganteschi dal Livello improponibile. Girate loro alla larga, ma anche se vi avvicinate essi non batteranno ciglio...nemmeno si accorgeranno della vostra presenza. Continueranno a camminare noncuranti, e dovrete fare solo attenzione a non finire schiacciati dalle loro zampe. L'importante è che evitiate di attaccarli, a meno che non vi sentiate particolarmente confidenti dei vostri mezzi e nel vostro livello di abilità.

Le armature sono indispensabili per la sopravvivenza dei membri BLADE su Mira. Impensabile recarsi in missione senza un completo che protegga torso, gambe e braccia. Tuttavia anche l'estetica vuole la sua parte: se andate nel menù Impostazioni, voce Impostazioni della console e qui troverete l'opzione Mostra copricapo. Spuntate il "No" ed avrete i benefici protettivi dell'elmo, senza perdere una ciocca della bianca chioma di Elma...

I personaggi della vostra Squadra potranno raggiungere al massimo il livello 60. Ma a questo punto comincia il bello: l'end game di Xenobladde Chronicles X, infatti, è composto da draghi volanti, divinità del pleistocene ed Ent semoventi, che vi sovrastano in livello (max 90 lv) e sopratutto per dimensioni. Ma voi avete altri tre compagni di squadra al livello sessanta, ciascuno dotato di un arsenale di armi ed uno Skell massimizzati, abilità completamente livellate e tante altre battaglie alle proprie spalle. Sarà l'alchimia instaurata tra giocatori e PNG a fare la differenza in queste epiche battaglie.

Paternalmente vostro,
Maurice Chausson