HTC Vive: migliori giochi e novità in uscita

Scopriamo insieme i migliori giochi per il visore HTC Vive già disponibili e i titoli più interessanti in arrivo nei prossimi mesi.

speciale HTC Vive: migliori giochi e novità in uscita
Articolo a cura di
Davide Leoni Davide Leoni I videogiochi entrano nella sua vita alla fine degli anni ’80, ai tempi del primo incontro con Super Mario Bros, e ancora oggi ne fanno stabilmente parte, dopo più di 20 anni. Pregi e difetti: riesce a terminare Super Mario Bros 3 in meno di otto minuti ma non ha mai finito Final Fight con un credito... ci sta ancora provando. Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus

Dopo avervi parlato della line-up di lancio di PlayStation VR e dei migliori titoli disponibili su Oculus Rift, adesso è arrivato il momento di parlare della softeca di HTC Vive, il più tecnologico tra i visori citati ma anche il meno popolare tra i videogiocatori (nonostante lo zampino di Valve), probabilmente a causa del prezzo elevato. Il visore di HTC e Valve presenta in ogni caso un catalogo software interessante che vale la pena scoprire e che include titoli come Raw Data, #SelfieTennis, Evil Robot Traffic Jam e Portal Stories: VR, solamente per citare alcune delle esperienze pensate appositamente per il caschetto di HTC.

Migliori giochi HTC Vive

Iniziamo citando Edge of Nowhere, titolo disponibile anche su Oculus Rift ma che si presenta come un must-buy assoluto per i possessori del dispositivo VR di HTC. Sviluppato da Insomniac Games, il gioco è un action adventure ambientato tra i ghiacci, che riprende il gameplay di titoli come Uncharted e Rise of the Tomb Raider. L'obiettivo? Aiutare lo scalatore Victor Howard a ritrovare la sua fidanzata dispersa tra i monti, affrontando le numerose insidie della natura... e non solo. Serious Sam VR: The Last Hope è appena stato pubblicato su Steam in Accesso Anticipato e sembra aver già riscosso un discreto successo: si tratta di una riedizione del primo capitolo della saga, con un gameplay riprogettato per sfruttare le caratteristiche dei visori e dei controller VR... indubbiamente un gustoso antipasto in attesa del già annunciato Serious Sam 4.
Particolarmente curioso #SelfieTennis, un gioco di tennis dal gameplay piuttosto semplice, che ci mette nei panni di coloratissimi unicorni alle prese con la realtà virtuale! Proprio il comparto estetico si dimostra uno dei punti di forza della produzione, che presenta uno stile vivace e scanzonato.
Gli appassionati di giochi di carte collezionabili invece possono optare per Ascension, titolo già disponibile da tempo su PC e proposto anche in versione VR compatibile con HTC Vive, con l'aggiunta del supporto per il multiplayer cross-platform, degli avatar tridimensionali animati e della chat vocale.
Carpe Lucem - Seize The Light VR è invece un rompicapo basato sui colori, l'obiettivo è quello di riempire tutti i petali di alcune girandole così da causare un'esplosione di colore e mettere fuori gioco l'avversario. Un concept semplice ma estremamente accattivante, che conquisterà gli amanti dei rompicapo e delle sfide estreme.
Degno di menzione anche The Legend of Luca, che propone un gameplay a metà strada tra FPS, rogue-like e dungeon crawler, il tutto immerso in un mondo fantasy popolato da maghi, streghoni, cavalieri e strane creature pronte a tutto pur di ucciderci.
Gli amanti delle avventure troveranno pane per i loro denti con The Assembly, un titolo maturo che mette il giocatori nei panni di due diversi personaggi che per puro caso si imbatteranno in una potente organizzazione criminale: lo scopo è quello di entrare nella sede dell'Assembly per scoprire documenti e prove in grado di mettere in pericolo la società... e anche il futuro dell'intera umanità.
Di Subnautica abbiamo già parlato nel nostro speciale sui migliori giochi per Oculus Rift e senza ripeterci ulteriormente ci limitiamo in questo caso a segnalare che il gioco è disponibile anche su Vive. Esclusiva per il visore HTC/Vive è invece Holopoint, un gioco che vi permetterà di calarvi nei panni di un guerriero armato di arco e frecce: dopo un'intensa sessione di training, sarete pronti per entrare in azione!
Altra esclusiva interessante è quella di Portal: Stories VR, non è Portal 3 e non vuole esserlo ma questa popolare mod sviluppata dalla community propone una mini campagna con dieci livelli da superare e tantissimi rompicapo da risolvere. Il gioco è ottimizzato per il visore di HTC ed è scaricabile gratuitamente, difficile chiedere di più.

Se amate i puzzle potete inoltre puntare su Yon Paradox, gioco a enigmi basati sulla manipolazione del tempo e sull'uso dei colori, nonostante uno stile grafico piuttosto grezzo il titolo appare decisamente interessanti per chi cerca un puzzle game solido e impegnativo.
HoloBall è invece la rappresentazione di uno sport futuristico piuttosto semplice, ma decisamente divertente, che prende ispirazione dalle Disc Battle di Tron per offrire una versione evoluta del Tennis. HoloBall prende in prestito dal film cult targato Disney anche lo stile grafico ed estetico, da segnalare inoltre il pieno supporto per il multiplayer in locale e online, fino a un massimo di quattro giocatori (due contro due). Importante citare anche i giochi inclusi in bundle con il visore: i primi acquirenti hanno trovato nella confezione di Vive i codici per scaricare Job Simulator, Tilt Brush e Fantastic Contraption mentre recentemente sono stati aggiunti anche The Gallery e Zombie Training Simulator. Si tratta principalmente di giochi molto semplici, pensati per mostrare le potenzialità della realtà virtuale e del visore, in ogni caso essendo gratuiti vi consigliamo vivamente di scaricarli. Se le esperienze in questione non vi bastano potete tuffarvi anche su The Lab: nato come tech demo, il progetto si è poi evoluto in un gioco completo che ci metterà nei panni di un arciere alle prese con vari bersagli (fissi e mobili) da colpire. Una delle esperienze più complete per HTC Vive è invece Raw Data, sparatutto in prima persona ad ambientazione futuristica con un gameplay frenetico e veloce, che ha poco da invidiare alle più blasonate produzioni Tripla A per console. Sempre rimanendo in tema di FPS citiamo anche Battle Dome (disponibile in Accesso Anticipato), versione VR del Paintball che permette di simulare tutti gli aspetti di questa disciplina, ma senza sporcarsi i pantaloni di vernice viola.
Chiudiamo citando Vanishing Realms, dungeon crawler di stampo fantasy che riprende le atmosfere di titoli come Fable e The Legend of Zelda e propone un gameplay altamente immersivo, pensato appositamente per mostrare le potenzialità della VR in ambito action/adventure.

Giochi in arrivo su HTC Vive

Molto nutrita anche la lista dei giochi in arrivo, che apriamo con Fallout 4 VR Edition (2017), versione in realtà virtuale dell'ultimo episodio della serie Bethesda, uscito alla fine del 2016 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Degno di nota anche Star Trek Bridge Crew di Ubisoft, inizialmente atteso per il mese di novembre e recentemente rimandato a marzo 2017 per dare modo al team di sviluppo di rifinire al meglio alcuni aspetti del progetto legati ai controlli e al gameplay.

Per gli amanti della celebre saga si tratta di un titolo da tenere sotto stretta sorveglianza. Front Defense (2017) è invece uno sparatutto in prima persona con elementi survival e tower defense, nel quale saremo chiamati a difendere la città invasa da un gruppo di ribelli. Il 20 dicembre arriva invece Eagle Flight, primo gioco VR di Ubisoft che vi consentirà di esplorare Parigi nei panni di un aquila, oltre alla campagna il gioco presenta anche il pieno supporto per il multiplayer online che vi permetteranno di dare vita a gare di velocità e sfide acrobatiche tra i cieli della capitale francese. Se cercate qualcosa di più impegnativo invece vi invitiamo ad attendere l'uscita di Narcois (ancora privo di una data di lancio), angosciante survival horror ambientato nelle profondità dell'oceano, un gioco dalle atmosfere mature pensato per i giocatori alla ricerca di esperienze forti.
Uno dei prodotti più interessanti tra quelli in arrivo il prossimo anno è senza dubbio Budget Cuts, puzzle game in prima persona stile Portal con elementi stealth che si preannuncia assolutamente imperdibile per gli amanti del genere, impreziosito da un sistema di controllo progettato appositamente per sfruttare al massimo i controller di Vive.
Skyword (data di uscita da annunciare) è invece un gioco di strategia che ci vedrà impegnati a costruire una città nel cielo, riprendendo concept e meccaniche alla base di titoli come Civilization e Minecraft e unendo al tutto una grafica coloratissima.
Chiudiamo infine parlando di Lethal VR, in uscita il prossimo 8 novembre: si tratta di uno sparatutto in prima persona con protagonista un agente dell'FBI intento a superare varie prove con in pugno la sua fida pistola, dovremo quindi colpire sagome mobili e altri tipi di bersagli, così da superare la fase di training ed entrare finalmente in azione